RIVOLI - Domani i genitori di Cassardo partiranno per il Pakistan: migliorano le sue condizioni

| La tac non evidenzia nessun trauma alla colonna cervicale, nessun trauma all'addome e nessun versamento, nessun trauma e versamento al cervello. Ha una frattura ad un polso. Accertamenti per gomito e dita delle mani.

+ Miei preferiti
RIVOLI - Domani i genitori di Cassardo partiranno per il Pakistan: migliorano le sue condizioni
Per la famiglia di Francesco Cassardo è la fine di un incubo durato quasi due giorni. Da quando il medico 30enne, di Rivoli, che lavora all’ospedale di Pinerolo, è caduto mentre stava scendendo in cordata, sabato, dal monte Gasherbrum VII, in Pakistan.

Ieri mattina, all’alba, l’elicottero lo ha preso e portato via da quella montagna. Con meta finale la cittadina di Skardu, dove c’è un ospedale. Che da diverse ore lo sta visitando e curando, prima di poter poi fare ritorno in Italia. 

<Lo portiamo in salvo noi. Così Francesco potrà salire sull'elicottero e arrivare in ospedale>, diceva domenica sera Cala Cimenti, amico da una vita e compagno di cordata di Francesco. Cala, anche lui torinese, di Prali, detto anche il “Leopardo delle Nevi”, è il vero salvatore del medico. Perché è lui che ha gestito quelle drammatiche ore. E’ lui che ha iniziato a chiamare i soccorsi. A fare da tramite con l’Italia, con la Farnesina, con gli altri amici di cordata. E’ lui che ha deciso di fare di tutto per salvare la vita al suo amico, che per due notti è dovuto rimanere a 6mila metri, a -20 °C, con coperte, cibo e acqua forniti dai suoi amici.  

Domenica sera, quando in Pakistan era notte, i suoi amici lo hanno preso e portato verso valle. Stufi di dover attendere quei soccorsi che tardavano ad arrivare. Quegli elicotteri che non decollavano nonostante ci fosse bel tempo. <Troppi interventi in programma dicevano>, sosteneva Cala Cimenti mediante la sua pagina Facebook. Una versione a cui non credeva neanche lui stesso.

Ma questo aspetto, per fortuna, fa parte del passato. E domani mattina la famiglia Cassardo, composta da papà Lorenzo e mamma Loredana Trinchieri - nota per essere stata candidata a sindaco alle recenti amministrative - partiranno alla volta di Islamabad, dove verranno accolti dagli ambasciatori italiani. Qui, invece, rimarranno la sorella Irene e il fratello Stefano, che non vedono l’ora di riabbracciarlo. Così come dall’ospedale di Pinerolo, dove lo descrivono come un <ottimo medico, preparato. Un giovane volenteroso che non vede la sua professione come un lavoro ma come una missione>.

Intanto da Skardu arrivano buone notizie: <La tac non evidenzia nessun trauma alla colonna cervicale, nessun trauma all'addome e nessun versamento, nessun trauma e versamento al cervello. Ha una frattura ad un polso e forse al gomito. Forse anche qualche dito. Ci sono congelamenti alle dita delle mani e al naso. Se è in grado di volare domani mattina potrebbero spostarlo a Islamabad>, racconta Irene, che spiega ancora come Francesco sia <una roccia, siamo tutti stupiti e commossi dalla sua resistenza e dalla capacità di lottare>. 

 

Cronaca
VENARIA - Martedì pomeriggio l'ultimo saluto a Giuseppe Ciulla, ambulante e marinaio
VENARIA - Martedì pomeriggio l
Ed è per questo motivo che, oltre ad amici, parenti e tanti cittadini, alle esequie saranno presenti i marinai venariesi in divisa e labaro listato a lutto.
RIVOLI - Incidente in corso Francia: sette persone ferite, portate in ospedale
RIVOLI - Incidente in corso Francia: sette persone ferite, portate in ospedale
A riportare i danni maggiori è stata una Fiat Panda vecchio modello, che ha tamponato una Chevrolet Aveo, all'altezza del semaforo.
BORGARO - Schedina fortunata: vinto un «5» al SuperEnalotto da oltre 18mila euro
BORGARO - Schedina fortunata: vinto un «5» al SuperEnalotto da oltre 18mila euro
La schedina vincente è stata convalidata presso la Tabaccheria Adriano di via Gramsci 25. Il Jackpot, intanto, continua a salire e per il concorso di martedì mette in palio 21,6 milioni di euro.
MAPPANO - Caso Mattatoio, la Lega: «Non siamo nel Medioevo. No leggi infrante per un rituale»
MAPPANO - Caso Mattatoio, la Lega: «Non siamo nel Medioevo. No leggi infrante per un rituale»
Dopo il sequestro del mattatoio abusivo di Mappano, dove sono stati sequestrati 26 capre, 106 pecore, un toro e un asino, pronti per essere uccisi per la Festa islamica del Sacrificio, la Lega regionale va all'attacco
DRUENTO-ROBASSOMERO - Il furgone pieno di uova finisce fuori strada lungo la Direttissima
DRUENTO-ROBASSOMERO - Il furgone pieno di uova finisce fuori strada lungo la Direttissima
Sul posto è intervenuta un'ambulanza del 118 della Croce Rossa che ha soccorso il conducente. Lievi disagi al traffico veicolare.
VENARIA - La mamma è morta da tre giorni. Ma al Polo Sanitario si dimenticano di avvisare
VENARIA - La mamma è morta da tre giorni. Ma al Polo Sanitario si dimenticano di avvisare
Maria Greco è morta a 91 anni al Polo Sanitario di Venaria tra venerdì 24 e sabato 25 luglio 2020, nel reparto di lungodegenza della struttura sanitaria di via Don Sapino.
MAPPANO - Nuovo mattatoio abusivo: ovini pronti per essere macellati per la Festa del Sacrificio
MAPPANO - Nuovo mattatoio abusivo: ovini pronti per essere macellati per la Festa del Sacrificio
I capi di bestiame sono stati in custodia all’imprenditore e il servizio veterinario dell’Asl TO4 ha provveduto alla rimozione delle carcasse e delle parti sezionate degli ovini/caprini rinvenuti nel macello clandestino.
VENARIA ELEZIONI 2020 - Firme raccolte in poche ore per le liste del «Progetto Civico» di Brescia
VENARIA ELEZIONI 2020 - Firme raccolte in poche ore per le liste del «Progetto Civico» di Brescia
Raccolte 240 firme che permetteranno alle civiche Uniti per Cambiare, Sinistra Civica e Per Venaria Insieme di essere presenti alle elezioni amministrative del 20 e 21 settembre 2020.
RACCORDO TORINO-CASELLE - Furgone e scooter entrano in collisione: grave donna, ora al Cto
RACCORDO TORINO-CASELLE - Furgone e scooter entrano in collisione: grave donna, ora al Cto
E' successo all'altezza del chilometro 3+700, in località Cascina Cavaglià, in direzione Torino, nel pomeriggio di oggi, sabato 1 agosto 2020.
RIVOLI - Fugge dall'ospedale, provoca un incidente e scappa ai civich: denunciato
RIVOLI - Fugge dall
E' successo nel pomeriggio di mercoledì 29 luglio 2021, nella zona di corso Primo Levi, all'altezza del Rivoli Hotel.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore