RIVOLI - Domani i genitori di Cassardo partiranno per il Pakistan: migliorano le sue condizioni

| La tac non evidenzia nessun trauma alla colonna cervicale, nessun trauma all'addome e nessun versamento, nessun trauma e versamento al cervello. Ha una frattura ad un polso. Accertamenti per gomito e dita delle mani.

+ Miei preferiti
RIVOLI - Domani i genitori di Cassardo partiranno per il Pakistan: migliorano le sue condizioni
Per la famiglia di Francesco Cassardo è la fine di un incubo durato quasi due giorni. Da quando il medico 30enne, di Rivoli, che lavora all’ospedale di Pinerolo, è caduto mentre stava scendendo in cordata, sabato, dal monte Gasherbrum VII, in Pakistan.

Ieri mattina, all’alba, l’elicottero lo ha preso e portato via da quella montagna. Con meta finale la cittadina di Skardu, dove c’è un ospedale. Che da diverse ore lo sta visitando e curando, prima di poter poi fare ritorno in Italia. 

<Lo portiamo in salvo noi. Così Francesco potrà salire sull'elicottero e arrivare in ospedale>, diceva domenica sera Cala Cimenti, amico da una vita e compagno di cordata di Francesco. Cala, anche lui torinese, di Prali, detto anche il “Leopardo delle Nevi”, è il vero salvatore del medico. Perché è lui che ha gestito quelle drammatiche ore. E’ lui che ha iniziato a chiamare i soccorsi. A fare da tramite con l’Italia, con la Farnesina, con gli altri amici di cordata. E’ lui che ha deciso di fare di tutto per salvare la vita al suo amico, che per due notti è dovuto rimanere a 6mila metri, a -20 °C, con coperte, cibo e acqua forniti dai suoi amici.  

Domenica sera, quando in Pakistan era notte, i suoi amici lo hanno preso e portato verso valle. Stufi di dover attendere quei soccorsi che tardavano ad arrivare. Quegli elicotteri che non decollavano nonostante ci fosse bel tempo. <Troppi interventi in programma dicevano>, sosteneva Cala Cimenti mediante la sua pagina Facebook. Una versione a cui non credeva neanche lui stesso.

Ma questo aspetto, per fortuna, fa parte del passato. E domani mattina la famiglia Cassardo, composta da papà Lorenzo e mamma Loredana Trinchieri - nota per essere stata candidata a sindaco alle recenti amministrative - partiranno alla volta di Islamabad, dove verranno accolti dagli ambasciatori italiani. Qui, invece, rimarranno la sorella Irene e il fratello Stefano, che non vedono l’ora di riabbracciarlo. Così come dall’ospedale di Pinerolo, dove lo descrivono come un <ottimo medico, preparato. Un giovane volenteroso che non vede la sua professione come un lavoro ma come una missione>.

Intanto da Skardu arrivano buone notizie: <La tac non evidenzia nessun trauma alla colonna cervicale, nessun trauma all'addome e nessun versamento, nessun trauma e versamento al cervello. Ha una frattura ad un polso e forse al gomito. Forse anche qualche dito. Ci sono congelamenti alle dita delle mani e al naso. Se è in grado di volare domani mattina potrebbero spostarlo a Islamabad>, racconta Irene, che spiega ancora come Francesco sia <una roccia, siamo tutti stupiti e commossi dalla sua resistenza e dalla capacità di lottare>. 

 

Cronaca
VACCINAZIONI - Da marzo toccherà alle persone con disabilità. Dosi inoculate anche in ospedale
VACCINAZIONI - Da marzo toccherà alle persone con disabilità. Dosi inoculate anche in ospedale
Sono 8.690, di cui 4.752 ultra 80enni, le persone che hanno ricevuto il vaccino contro il Covid comunicate oggi all’Unità di Crisi della Regione Piemonte. A 371 è stata somministrata la seconda dose
MAPPA CORONAVIRUS - I positivi nella nostra zona scendono a 1070
MAPPA CORONAVIRUS - I positivi nella nostra zona scendono a 1070
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale nella serata di mercoledì 24 febbraio 2021, nei nostri Comuni.
VENARIA - Due donne denunciate per possesso di droga: in manette il loro fornitore
VENARIA - Due donne denunciate per possesso di droga: in manette il loro fornitore
Si tratta di uomo di 43 anni del capoluogo piemontese che nella cantina della propria abitazione aveva ricavato una serra per la coltivazione
COLLEGNO - Lavori a Villa 6, Disabato (M5S): «Ora avvio i lavori. Lo chiedono gli studenti»
COLLEGNO - Lavori a Villa 6, Disabato (M5S): «Ora avvio i lavori. Lo chiedono gli studenti»
E' di oggi, mercoledì 24 febbraio 2021, la notizia dell'imminente ratifica dell'accordo per i lavori di ristrutturazione di Villa 6 e che porteranno, il cui start è previsto nel prossimo autunno.
VENARIA - Cerca di evitare il camion e finisce contro la banchina: autista miracolosamente illeso
VENARIA - Cerca di evitare il camion e finisce contro la banchina: autista miracolosamente illeso
Tutto è accaduto attorno alle 13, proprio a ridosso dell'ultimo tratto di decelerazione che porta poi alla zona industriale della Reale.
COLLEGNO - Nuova sede del Curie-Levi: a breve la firma dell'accordo, in autunno via ai lavori
COLLEGNO - Nuova sede del Curie-Levi: a breve la firma dell
Al termine, l'Istituto scolastico Curie-Levi sarà costituito da quattro edifici (Villa 4, Villa 6, palazzina ex-cucine e palestra) immersi nel verde del Parco della Certosa e in grado di ospitare 30 classi di studenti
VACCINAZIONI COVID VAL DELLA TORRE - Trasporto navetta per il Polo Sanitario di Venaria
VACCINAZIONI COVID VAL DELLA TORRE - Trasporto navetta per il Polo Sanitario di Venaria
Rivolto alle persone anziane, viene organizzato con l'Unità di Crisi e con la Società di Mutuo Soccorso Givolettese.
VENARIA - Lavori al comando della municipale: chiuso al pubblico venerdì 26 febbraio
VENARIA - Lavori al comando della municipale: chiuso al pubblico venerdì 26 febbraio
Sono infatti partiti i lavori di demolizione, e successivo ripristino, della rampa d’accesso pedonale in via Sciesa 26.
VENARIA - L'Asd Venaria paga tutti gli arretrati sulle utenze e il patron Mallardo si dimette
VENARIA - L
L'annuncio ieri sera durante il video che il presidente ha girato nel suo ufficio per fare il punto sulla situazione e fare chiarezza su quanto accaduto nelle ultime settimane.
COVID UN ANNO DOPO - Le sospensioni dei Carnevali di Rivoli e Venaria erano l'inizio di mesi duri
COVID UN ANNO DOPO - Le sospensioni dei Carnevali di Rivoli e Venaria erano l
«Motivi di salute pubblica per l'allarme Coronavirus», recitava la nota diffusa da Palazzo Civico a Venaria attorno alle 13.50, dopo un briefing in piazza De Gasperi con polizia locale, Protezione Civile, Pro Loco e comitato organizzatore
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità - Privacy
Editore