RIVOLI - All'ospedale presentati i nuovi locali per la dialisi peritoneale

| La Nefrologia, a lungo sotto la guida del dottor Marco Saltarelli ed ora del dottor Fabio Chiappero, segue oggi in dialisi peritoneale circa 35 pazienti.

+ Miei preferiti
RIVOLI - Allospedale presentati i nuovi locali per la dialisi peritoneale
Presentati oggi i nuovi locali e i nuovi arredi per il servizio di dialisi peritoneale dell’ospedale di Rivoli, che completa così le opere di rinnovamento del reparto. Nei locali, rimessi a nuovo e riarredati anche grazie al sostegno da parte di Baxter Italia, trovano da oggi collocazione diverse attività ambulatoriali dedicate ai pazienti in fase pre-dialitica e pre e post trapianto, oltre al servizio di dialisi peritoneale vera e propria.

La Nefrologia dell’Ospedale di Rivoli, a lungo sotto la guida del dottor Marco Saltarelli ed ora del dottor Fabio Chiappero, segue oggi in dialisi peritoneale circa 35 pazienti. Si tratta di una metodica dialitica che consente al paziente, rispetto alla tradizionale emodialisi, di godere di una relativa maggiore libertà e di mantenersi in condizioni ottimali in vista di un trapianto. Dopo un addestramento di circa 15 giorni in ospedale e a domicilio e dopo gli opportuni sopralluoghi di verifica delle condizioni necessarie, comprese quelle strutturali dell’abitazione, la dialisi peritoneale può essere intrapresa e gestita direttamente dal paziente o dal caregiver che lo assiste, anche lui opportunamente addestrato in ambulatorio.

I vantaggi sono evidenti, soprattutto in caso di pazienti giovani, che possono così mantenere ritmi di vita più normali rispetto al doversi recare in ospedale per l’emodialisi e che per questo di solito scelgono con il Nefrologo la dialisi peritoneale automatizzata notturna. La dialisi peritoneale è indicata inoltre per gli anziani, quando la situazione di salute risponde a determinati parametri, che hanno grosse difficoltà ad essere trasportati fino in reparto e che le nuove metodiche, più dolci rispetto alle precedenti, permettono ora di seguire anche a domicilio.

Le Nefrologie di Rivoli e Pinerolo sono state fra le prime sostenitrici della metodica dialitica peritoneale, che nel tempo si è consolidata e diffusa quale pratica adatta ad una tipologia di pazienti via via sempre più ampia. Vantano insieme un bacino d’utenza di circa 600mila persone e numeri di attività notevoli: 300 pazienti in emodialisi, 220 trapiantati, 42.500 trattamenti emodialitici nel 2018, circa 5mila interventi di accesso vascolare per emodialisi, un’esperienza e una professionalità importanti, sulle quali i pazienti ASLTO3 e non solo possono contare.


 “L’attenzione per il paziente in ogni fase della malattia” ha commentato il Dott. Flavio Boraso, Direttore Generale dell’ASLTO3 “è per noi un obiettivo centrale e concreto, che si realizza anche attraverso interventi come quello che oggi vediamo attuato a Rivoli. Spazi adeguati, arredi rinnovati e funzionali, assicurano il necessario comfort a chi accede alla struttura e migliorano le condizioni di lavoro per il nostro personale, medici, infermieri, operatori che a vario titolo si occupano di assistenza diretta al paziente e che ringrazio, insieme al servizio tecnico aziendale e al provveditorato, per aver fattivamente contribuito a questo nuovo progetto di umanizzazione ospedaliera”. 

Cronaca
MAPPA CORONAVIRUS - Aumentano nuovamente i positivi: sono 956 (+22 in un giorno)
MAPPA CORONAVIRUS - Aumentano nuovamente i positivi: sono 956 (+22 in un giorno)
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale nella serata di giovedì 21 gennaio 2021, nei nostri Comuni.
LINEA FERROVIARIA TORINO-CERES: La Regione aumenterà gli autobus nelle ore di punta
LINEA FERROVIARIA TORINO-CERES: La Regione aumenterà gli autobus nelle ore di punta
La risposta dell'assessore regionale ai Trasporti, Marco Gabusi, all'interrogazione del consigliere regionale della Lega, Andrea Cerutti.
VENARIA - Controlli della polizia per abbandono di rifiuti e deiezioni canine e cibi gettati a terra.
VENARIA - Controlli della polizia per abbandono di rifiuti e deiezioni canine e cibi gettati a terra.
In questi giorni, gli agenti della Polizia Municipale di Venaria in borghese stanno controllando il rispetto del decoro urbano da parte della cittadinanza.
SMOG - Scatta da domani il livello arancione: stop ai diesel fino all'Euro 5 e benzina fino a Euro 1
SMOG - Scatta da domani il livello arancione: stop ai diesel fino all
Lunedì prossimo i nuovi rilevamenti curati da Arpa Piemonte ci diranno se il livello arancio proseguirà o potrà essere revocato.
RIVOLI - Lavori al Poliambulatorio di via Piave: chiuso dal 25 gennaio al 7 marzo
RIVOLI - Lavori al Poliambulatorio di via Piave: chiuso dal 25 gennaio al 7 marzo
I lavori riguarderanno la realizzazione di nuovi controsoffitti al piano terra e al secondo piano della struttura e il rifacimento della rampa di accesso esterno per le persone disabili, che verrà anche dotata di una copertura.
VENARIA - Celebrato virtualmente Sant'Antonio Abate, patrono degli animali e dell'agricoltura
VENARIA - Celebrato virtualmente Sant
In sala consiliare, alla presenza del sindaco Giulivi e dell'assessore Federico, sono stati ricevuti i tre rappresentanti del Comitato per i festeggiamenti di Sant'Antonio, ovvero Simone Gandiglio, Domenica Astegiano e Igor Balma.
CAFASSE-MATHI - Percepivano il reddito di cittadinanza senza averne diritto: sette nei guai
CAFASSE-MATHI - Percepivano il reddito di cittadinanza senza averne diritto: sette nei guai
Tutti sono stati segnalati all’Inps per la revoca e la conseguente restituzione degli importi illegalmente ottenuti.
MAPPA CORONAVIRUS - Calano ancora i positivi: sono 934 (-32 in un giorno)
MAPPA CORONAVIRUS - Calano ancora i positivi: sono 934 (-32 in un giorno)
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale nella serata di mercoledì 20 gennaio 2021, nei nostri Comuni.
VENARIA - Il pediatra Giovanni Costa va in pensione: premiato dal sindaco Giulivi - FOTO
VENARIA - Il pediatra Giovanni Costa va in pensione: premiato dal sindaco Giulivi - FOTO
Nella sala consiliare, nel doveroso rispetto delle normative anti Covid, Costa è stato premiato con una pergamena, il crest della Città e una riproduzione della Venaria antica.
DRUENTO - Buoni Spesa e raccolta alimentare: la città ha aiutato chi è in difficoltà
DRUENTO - Buoni Spesa e raccolta alimentare: la città ha aiutato chi è in difficoltà
Sono stati invece 3.300 gli euro offerti da benefattori per i buoni spesa. Il Comune ha ricevuto dal Governo 25mila euro, distribuiti sotto forma di buoni alle famiglie
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore