PIANEZZA-TORINO - Il pianezzese Bilucaglia dona un candelabro al Santuario di Maria Ausiliatrice

| L’opera d’arte è stata commissionata alla ‘Pontificia Fonderia Marinelli di Agnone’, in Molise, dall’anno 1000 a oggi la più antica e famosa fabbrica di campane al mondo.

+ Miei preferiti
PIANEZZA-TORINO - Il pianezzese Bilucaglia dona un candelabro al Santuario di Maria Ausiliatrice
Un candelabro liturgico artistico per il Presbiterio, realizzato in bronzo puro, in foglia oro e argento. E' il dono che l'imprenditore pianezzese Cristiano Bilucaglia e il giornalista Maurizio Scandurra hanno voluto fare per il 150esimo dall'inaugurazione del Santuario di Maria Ausiliatrice, che verrà celebrato domani, sabato 9 giugno.

La cerimonia è prevista per le 10. 

“La comunità salesiana, che anima la Basilica di Maria Ausiliatrice, ringrazia del dono dell’artistico candelabro donato in occasione del 150° anniversario della dedicazione al culto della chiesa”, dichiarano don Guido Errico, direttore della Comunità della Casa Madre Salesiana, e don Cristian Besso, Rettore della Basilica di Maria Ausiliatrice. 

“Si tratta di un’opera a firma dei maestri d’arte della fonderia ‘Marinelli’, donata da un gruppo di imprenditori come segno della gratitudine al Signore ed alla Vergine Santa. L’opera presenta il tema del melograno come segno di coesione della comunità credente, unita e custodita da Colei che per prima fu docile alla presenza dello Spirito Santo. Il candelabro rimane anche eloquente testimonianza del servizio dell’arte e dell’artigianato per la celebrazione liturgica”, concludono i religiosi.

L’opera è stata commissionata alla ‘Pontificia Fonderia di Campane Marinelli’, che dall’anno 1000 a oggi, - in quel di Agnone, in Molise - detiene il primato mondiale in materia di sacri bronzi e arte sacra, e fatta produrre “in memoria di Bruno Poy, torinese di nascita ma vercellese d’adozione, brillante avvocato e uomo generoso amico dei giovani, dei giusti e dei poveri, come testimonia una targa commemorativa che verrà apposta a ricordo perenne di questa memorabile giornata su una colonna ai lati del Presbiterio”, spiegano gli autori della donazione, il giornalista Maurizio Scandurra e l’ingegner Cristiano Bilucaglia, pianezzese già eletto ‘Imprenditore dell’Anno’, ideatore della prima start-up che azzera le bollette di luce e gas, riscuotendo ampi consensi anche da parte delle associazioni dei consumatori. 

“E’ un dovere ricordarsi sempre qual è la fonte di ogni bene. Di ogni grazia. Fede vuol dire anche testimonianza viva della gratitudine per quanto si riceve ogni giorno in dono dalla vita. Il candelabro è anche un modo per rievocare degnamente in questa preziosa circostanza il talento dell’illustre conterraneo Antonio Spezia, l’architetto e ingegnere che progettò la Basilica: nativo, proprio come il sottoscritto, del Verbano-Cusio-Ossola”, aggiunge entusiasta Bilucaglia, non nuovo a queste forme di mecenatismo.

 

 

 



Cronaca
RIVOLI - Rubata la macchinetta per pagare la sosta vicino al municipio
RIVOLI - Rubata la macchinetta per pagare la sosta vicino al municipio
Un mezzo flop come furto, visto che la sosta, ad agosto, non si paga e, di nella macchinetta c'era poco o nulla...
BORGARO - Apre la nuova area pic-nic nel parco Chico Mendes
BORGARO - Apre la nuova area pic-nic nel parco Chico Mendes
I lavori a cura del Comune di Borgaro proseguiranno nelle prossime settimane con il posizionamento di nuove panchine e dei cestini
SP1 DELLA MANDRIA - «La strada è ancora pericolosa»: dopo gli incidenti qualcosa si muove
SP1 DELLA MANDRIA - «La strada è ancora pericolosa»: dopo gli incidenti qualcosa si muove
Non bastano le rotonde costruite in diversi punti nel corso degli anni. A causa (anche) del mancato rispetto del codice della strada, purtroppo, il bilancio di quel tratto di viabilità è ancora pesante
RIVOLI - Escursionista rivolese bloccato in quota salvato dal soccorso alpino
RIVOLI - Escursionista rivolese bloccato in quota salvato dal soccorso alpino
Una donna residente a Genova e un uomo residente a Rivoli, bloccati in parete tra la Punta Udine e la Punta Roma nel Comune di Crissolo (in provincia di Cuneo), recuperati con l'elisoccorso
VENARIA - In mille per l'ultimo saluto ad Andrea e alla sua famiglia, vittime di Genova
VENARIA - In mille per l
C'erano 1000 persone nella cattedrale di Pinerolo, sabato, per l'ultimo saluto ad Andrea Vittone, il 59enne di Venaria, morto con la famiglia mentre erano in auto sul Ponte Morandi di Genova
OMICIDIO SETTIMO - Ex poliziotto di Caselle ucciso per un rimprovero al figliastro
OMICIDIO SETTIMO - Ex poliziotto di Caselle ucciso per un rimprovero al figliastro
Avrebbe reagito alle parole del patrigno che lo esortava a mettere la testa a posto. Così ha preso una pistola e ha sparato. Potrebbe essere questa l'assurda motivazione che ha spinto il 26enne Christian Clemente ad uccidere il patrigno
DRAMMA NELLA NOTTE - Ex poliziotto di Caselle ammazzato dal figliastro a colpi di pistola
DRAMMA NELLA NOTTE - Ex poliziotto di Caselle ammazzato dal figliastro a colpi di pistola
Tragedia ieri sera a Settimo Torinese dove un ragazzo di 26 anni ha ucciso a colpi di pistola il patrigno. La vittima, Domenico Gatti, 59 anni, ex poliziotto in servizio all'aeroporto di Caselle, è morto colpito da diversi proiettili
VENARIA - L'ultimo saluto della città ad Andrea Vittone, morto con la famiglia a Genova
VENARIA - L
Prima di andare a Pinerolo per il funerale, la salma di Andrea ha sostato nella chiesa parrocchiale di San Lorenzo per ricevere la benedizione di don Danilo Piras. Tanta gente ha deciso di tributare la vicinanza della città intera
VENARIA - Pistola in faccia al dottore: rapinatore assalta lo studio medico
VENARIA - Pistola in faccia al dottore: rapinatore assalta lo studio medico
Paura ieri pomeriggio in via D'Annunzio a Venaria Reale dove un rapinatore solitario, armato di una pistola, ha assaltato il centro medico al civico 23 per rubare un telefono cellulare
GRUGLIASCO - Va da Decathlon e dimentica la pistola nel camerino
GRUGLIASCO - Va da Decathlon e dimentica la pistola nel camerino
Una guardia giurata è stata denunciata dai carabinieri per omessa custodia dell'arma. Ha dimenticato su uno sgabello del negozio la pistola di servizio, oltretutto con il colpo in canna
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore