E’ stato denominato il “giardino del fumo” ed era diventato il ritrovo abituale dei consumatori di cannabis di Pianezza. Dopo le lamentele da parte dei residenti, è scattato il blitz dei carabinieri nei giardini pubblici di via Cortassa. Molte persone nei giorni scorsi avevano più volte segnalato un costante aumento di tossicodipendenti che scelgono i giardinetti pubblici della zona per consumare cannabis. 
 
I carabinieri della compagnia di Rivoli, quindi, sono intervenuti, nei giorni scorsi,  per contrastare l’aumento di consumo di droga in quella zona, in particolare nelle aree verdi. I militari hanno fermato sei italiani, tra i 18 e 48 anni, mentre preparavano uno spinello a testa per fumarselo. Sono stari segnalati come assuntori alla Prefettura.

Galleria fotografica

Articoli correlati