MAPPANO - Ragazzini presi a schiaffi e a colpi di bastone perché si divertono in piazza

| Protagonista una donna, residente nella zona di piazza Giovanni Paolo II. I genitori dei ragazzi hanno fatto un esposto ai carabinieri.

+ Miei preferiti
MAPPANO - Ragazzini presi a schiaffi e a colpi di bastone perché si divertono in piazza
Il periodo estivo, soprattutto per i giovani, può diventare piuttosto problematico. Specie se non si ha la possibilità di poter andare al mare o in montagna, per divertirsi assieme agli amici o a coetanei.

E ne sa qualcosa un gruppetto che ogni giorno si ritrova nella tensiostruttura di piazza Giovanni Paolo II, a Mappano. Il principale luogo di ritrovo - più della centrale piazza don Amerano - dove si passano questi pomeriggi estivi. A ridere, scherzare e giocare.

Ma martedì pomeriggio, attorno alle 18.30, qualcosa è andato diversamente. E quelle risate, quegli scherzi e quei giochi si sono trasformati in attimi di terrore. Questo perché una residente, stufa di quel vociare, ha deciso di scendere in strada e affrontare quei ragazzi, tutti minorenni.

Come? A colpi di schiaffi e di bastonate, alle gamba e alle braccia.

Il motivo? <Ha dato loro la colpa di aver vandalizzato il Punto Smat, senza però avere alcuna certezza sul fatto che fossero stati davvero loro>, denuncia la sorella di uno dei ragazzi presi a schiaffi.

Un episodio denunciato attraverso i social, in particolar modo tramite le pagine Facebook dedicate alla neo cittadina.

E se nessuno dei ragazzi è dovuto ricorrere alle cure mediche ospedaliere, su Facebook è iniziato un duro scambio di opinioni fra gli utenti e fra i residenti. In molti hanno giudicato eccessivo il comportamento di quella donna. Altri, invece, l’hanno praticamente appoggiata, forse perché stufi di comportamenti analoghi avvenuti in altre zone di Mappano. 

Poche settimane fa, infatti, ignoti avevano ripetutamente vandalizzato dei cassonetti per la raccolta dei rifiuti. Compresi quelli presenti nella scuola elementare. 

Gli stessi genitori, non appena hanno saputo quanto accaduto ai loro figli, hanno deciso di riunirsi per decidere il da farsi. Provando anche a suonare al campanello della donna, senza però ottenere alcuna risposta, nonostante nessuno di loro - come spiegano su Facebook - avessero cattive intenzioni ma solo la volontà di fare chiarezza su quanto accaduto e capire le motivazioni che avessero spinto la donna ad usare la violenza e non le parole. 

I genitori, assieme ai figli, si sono poi presentati poi dai carabinieri per fare un esposto contro la donna. 

<Alla violenza, per quanto ingiusta, non si risponde con altra violenza. Ma trovo giusto far ragionare e far capire gli errori commessi a entrambe le parti>, commenta un genitore.



Cronaca
VENARIA - Saltano due dei tre mercati natalizi straordinari: la delusione degli ambulanti
VENARIA - Saltano due dei tre mercati natalizi straordinari: la delusione degli ambulanti
Rimane confermato il mercato di domenica 22 dicembre. Il commento di Mario Frino e di Giorgio Martino, storici ambulanti della Reale.
TRAGEDIA - Si impicca ad un albero dopo il licenziamento: muore suicida un 65enne di Rivoli
TRAGEDIA - Si impicca ad un albero dopo il licenziamento: muore suicida un 65enne di Rivoli
A ritrovarlo sono stati i carabinieri della stazione di Avigliana. Sul posto è poi intervenuto il medico legale per decretarne il decesso.
ZONA OVEST - Andrea Tragaioli presidente della conferenza dei sindaci dell'Asl To3
ZONA OVEST - Andrea Tragaioli presidente della conferenza dei sindaci dell
Il sindaco di Rivoli prende il posto di Francesco Casciano, sindaco di Collegno, ora componente della "Rappresentanza dei Sindaci" assieme al sindaco di Val della Torre, Carlo Tappero.
MAPPANO - Il Partito Democratico si confronta su giustizia e legge di stabilità
MAPPANO - Il Partito Democratico si confronta su giustizia e legge di stabilità
Questa sera, venerdì 6 dicembre 2019, alle 21, nella sala comunale "Lea Garofalo", nella serata organizzata dai circoli di Mappano, Borgaro, Caselle e Leini.
VAL DELLA TORRE - Scossa di terremoto rilevata dalla sala sismica dell'Ingv di Roma
VAL DELLA TORRE - Scossa di terremoto rilevata dalla sala sismica dell
Non si registrano danni a persone o cose. Tuttavia in diversi Comuni della zona la lieve scossa è stata comunque nettamente percepita. La terra ha tremato alle 21:51:22 ad una profondità di 15 chilometri
COLLEGNO-RIVOLI - Nella prima metà del 2024 la metropolitana arriverà a Cascine Vica
COLLEGNO-RIVOLI - Nella prima metà del 2024 la metropolitana arriverà a Cascine Vica
Il via ai lavori, del tutto simbolico, è stato dato questa mattina a Collegno, in corso Francia, con una picconata nella zona dove sorgerà la fermata “Collegno Centro”
NATALE A VENARIA - Il programma delle iniziative dal 6 all'8 dicembre
NATALE A VENARIA - Il programma delle iniziative dal 6 all
Il Natale è alle porte e Venaria si accende delle luci e delle vetrine addobbate a festa, e si anima con spettacoli, eventi e manifestazioni per tutti.
DRUENTO - Allarme sicurezza: rubata un'auto in pieno giorno in vicolo San Pancrazio
DRUENTO - Allarme sicurezza: rubata un
Ieri, mercoledì 4 dicembre 2019, verso mezzogiorno, i ladri hanno portato via un'Alfa Giulietta blu metallizzata, incuranti di essere visti dai residenti.
VENARIA - Esce fuori strada con l'auto: code chilometriche in tangenziale
VENARIA - Esce fuori strada con l
E' successo nel pomeriggio di oggi, giovedì 5 dicembre 2019, lungo la tangenziale nord, in direzione nord, al km 10.
CASELLE - Dall'aeroporto a Torino centro in mezz'ora grazie agli autobus Express di Sadem
CASELLE - Dall
Il collegamento bus diretto tra l’Aeroporto e le stazioni ferroviarie di Porta Susa e Porta Nuova a Torino sarà attivo a partire dall’8 dicembre 2019
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore