Il centro di distribuzione di Poste Italiane, dove vengono smistati 200mila kg di corrispondenza

| E' il punto di riferimento per Borgaro, Caselle, Fiano, La Cassa, Mappano, Mathi e Robassomero.

+ Miei preferiti
Il centro di distribuzione di Poste Italiane, dove vengono smistati 200mila kg di corrispondenza
È stato presentato oggi a Leinì il nuovo Centro di Distribuzione postale. La sede, in via Valletta 35, è stata progettata e realizzata in modo funzionale e moderno, può contare su 1200 mq di spazio interno e ben 1600 mq di cortile e dispone di attrezzature di ultima generazione che permettono di ottimizzare il lavoro degli addetti. Di nuova concezione gli strumenti di lavoro, come i carrelli per la movimentazione interna della posta, le bilance e i casellari, che permettono ai portalettere di ordinare e gestire la corrispondenza più velocemente.

A presentare i nuovi locali Michela Scelza, Responsabile Gestione Operativa Piemonte e Valle d’Aosta. “Presso il nuovo Centro di Distribuzione di Via dell’Industria – precisa la Scelza – lavorano 67 addetti tra portalettere e operatori interni. I volumi su base previsionale annua che questa sede gestirà sono molto importanti poiché si attestano in circa 200mila kg per la corrispondenza “ordinaria” e in circa 700mila invii per la posta a firma e pacchi”.

Il bacino territoriale di riferimento per la sede di via Valletta è stato suddiviso in 53 zone di recapito e oltre a Leinì il nuovo Centro di Recapito ha competenza su altri 20 comuni: Barbania, Borgaro Torinese, Caselle Torinese, Ciriè, Fiano, Front, La Cassa, Lombardore, Mappano, Mathi, Nole, Rivarossa, Robassomero, San Benigno Canavese, San Carlo Canavese, San Francesco al
Campo, San Maurizio Canavese, Vauda Canavese, Villanova Canavese e Volpiano.

Il Centro di Recapito di Leinì ha a disposizione un parco mezzi che comprende 44 auto, 4 motorini e 5 furgoni con i quali quotidianamente i portalettere raggiungono circa 140mila abitanti, 63.694 abitazioni, 30.386 numeri civici, e più di 9000 attività commerciali tra uffici e negozi, percorrendo quasi 1700 km medi al giorno.

Tutti i portalettere sono dotati di palmare e con i loro terminali potranno gestire la corrispondenzaordinaria e a firma in maniera veloce e tracciata portando a domicilio una serie di servizi postali e  di pagamento sia per i privati che per i professionisti. Infatti, il destinatario della corrispondenza può pagare da casa o dal posto di lavoro, nello stesso momento in cui avviene la consegna della
posta o del pacco, tramite carta Postamat, Postepay o utilizzando le carte di debito del circuito Cirrus/Maestro.
 

Cronaca
CASELLE - Nella valigia c'era una borsa di Varano: ora rischia 15mila euro di multa
CASELLE - Nella valigia c
La borsa, a detta dell’uomo, era un “ricordo” di un periodo di soggiorno trascorso in Niger. E' stato controllato dai Finanzieri e dai Funzionari Doganali in servizio presso lo scalo piemontese.
ROBASSOMERO - Paura in via Fiano: auto esce fuori strada, una persona rimasta ferita
ROBASSOMERO - Paura in via Fiano: auto esce fuori strada, una persona rimasta ferita
Per cause ancora al vaglio delle forze dell'ordine, una Fiat Punto vecchio modello ha perso il controllo, finendo nel fossato presente a margine della strada.
COLLEGNO - Furgone va a fuoco in tangenziale, e il traffico va in tilt
COLLEGNO - Furgone va a fuoco in tangenziale, e il traffico va in tilt
E' successo verso le 17.30 poco dopo lo svincolo di corso Regina, in direzione di Rivoli, nel territorio di Collegno.
VENARIA - Falcone: «Entro settembre 2020 la fine dei lavori nella materna Gallo Praile»
VENARIA - Falcone: «Entro settembre 2020 la fine dei lavori nella materna Gallo Praile»
Ieri sera l'incontro con i genitori, alla presenza del vice sindaco Antonella D'Afflitto, dell'assessore ai Lavori Pubblici Giuseppe Roccasalva, del dirigente Diego Cipollina e del dirigente scolastico Ugo Mander.
GRUGLIASCO - 500 kg di sigarette di contrabbando nascoste nei garage: 40enne denunciato
GRUGLIASCO - 500 kg di sigarette di contrabbando nascoste nei garage: 40enne denunciato
Ci sono voluti i Vigili del Fuoco per aprire un varco all’interno del mezzo, per via di un sofisticato sistema meccanico di sicurezza installato dall’uomo.
CAFASSE - Scontro sulla Direttissima: due auto coinvolte, una donna ferita
CAFASSE - Scontro sulla Direttissima: due auto coinvolte, una donna ferita
Questa sera, attorno alle 18.30, sulla sp1, all'altezza di via Vigne, a Cafasse, in direzione di Lanzo.
COLLEGNO - Coppia di grugliaschesi investiti da un'auto in corso Francia: ricoverati al Cto
COLLEGNO - Coppia di grugliaschesi investiti da un
A richiedere l'intervento dei mezzi di soccorso è stata la stessa conducente dell'auto, una donna di 62 anni residente a Collegno.
ALPIGNANO - Dà in escandescenza all'interno dell'ex Parlapà: fermato dai carabinieri
ALPIGNANO - Dà in escandescenza all
Immediato l'arrivo sul posto dei carabinieri della compagnia di Rivoli assieme all'equipe medica del 118. Dura la condanna da parte del movimento di estrema destra CasaPound
VENARIA - Pregiudicati e spacciatori nel locale: chiuso un bar per quindici giorni
VENARIA - Pregiudicati e spacciatori nel locale: chiuso un bar per quindici giorni
Un provvedimento preso dopo alcuni controlli effettuati dai militari della Reale nel corso degli ultimi mesi.
VENARIA - Tutti i neo maggiorenni venariesi, premiati con una copia della Costituzione
VENARIA - Tutti i neo maggiorenni venariesi, premiati con una copia della Costituzione
Recentemente, nella sala consiliare sono stati premiati i neo maggiorenni venariesi con una copia della Costituzione italiana.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore