GRUGLIASCO - Taglio del nastro per i 32 nuovi alloggi Atc nelle vie Palli, Girardi e Baracca

| Consegnate simbolicamente le chiavi alle 32 famiglie che occuperanno i nuovi alloggi costruiti con tecniche innovative e rispettose dell’ambiente

+ Miei preferiti
GRUGLIASCO - Taglio del nastro per i 32 nuovi alloggi Atc nelle vie Palli, Girardi e Baracca
Sono state presentate oggi, sabato 1° febbraio, le nuove case Atc che si trovano nell’area compresa tra via Palli, via Girardi e via Baracca, sorte dopo la demolizione degli edifici preesistenti. La nuova palazzina di 4 piani ha in totale 32 alloggi ed è stata costruita con tecniche innovative volte al rispetto dell’ambiente e al risparmio energetico. Un intervento che ha comportato lavori per oltre 3milioni di euro.

Il taglio del nastro nell’androne della palazzina, ha fatto seguito alla consegna simbolica delle chiavi di un alloggio a una delle famiglie assegnatarie, in rappresentanza dei 32 nuclei che vi troveranno casa e che sono stati invitati alla cerimonia. 

«La realizzazione di questo nuovo edificio è la risposta a una domanda crescente di edilizia residenziale pubblica presente sul territorio cittadino e costituisce per la nostra città un incremento importante di superficie Erp, bloccato da decenni – afferma il sindaco di Grugliasco Roberto Montà – Si tratta, inoltre, di un edificio di qualità, rispettoso dell’ambiente e che completa la riqualificazione di una zona che era attesa da anni».

«Gli abitanti della nuova palazzina saranno destinatari di azioni che rientrano nel welfare di comunità che il nostro Comune sta sviluppando e potenziando, per dare ai cittadini risposte più efficaci, efficienti ed eque, rafforzando la dimensione comunitaria»,  aggiunge l’assessore alle Politiche Sociali Elisa Martino.

Soddisfazione anche da parte del nuovo consiglio di amministrazione dell’Atc, presente al completo alla cerimonia nella prima uscita pubblica dopo la recente nomina con il presidente Emilio Bolla, il vicepresidente Fabio Tassone e il consigliere Marcello Mazzù. Presenti anche i progettisti e i tecnici incaricati dei lavori.
 «Questo – dice il neopresidente Atc Emilio Bolla – è il mio primo taglio del nastro come presidente di questa Agenzia. Oggi inauguriamo un bell’edificio costruito con metodi innovativi e mi auguro che i prossimi anni ci diano la possibilità di avviare molti altri cantieri, per dare risposta alle famiglie del territorio che sono ancora in attesa di una casa».
Il progetto per la realizzazione della nuova palazzina è cominciato un decennio fa ed è stato seguito, praticamente fino all’inaugurazione odierna, dall’allora sindaco Marcello Mazzù, poi nominato presidente di Atc alla fine del secondo mandato amministrativo a Grugliasco: «Per questo intervento, così come accadde qualche decennio fa in via Artom a Torino, si è scelto di demolire un edificio fatiscente per ricostruirne uno nuovo e a basso impatto energetico – spiega Marcello Mazzù, consigliere Atc e presidente lo scorso mandato – In questo modo si è potuta riqualificare l’intera area circostante e ottenere un numero maggiore di alloggi».
Dopo il taglio del nastro e la consegna simbolica delle chiavi, i presenti sono stati invitati a visitare due alloggi, uno grande di oltre 80 metri quadrati destinato a nuclei familiari numerosi e uno di circa 45-50 metri quadrati.
Cronaca
VACCINAZIONI - Piemonte record: 1 milione di dosi inoculate, ciclo completo per 350mila persone
VACCINAZIONI - Piemonte record: 1 milione di dosi inoculate, ciclo completo per 350mila persone
Dall’inizio della campagna si è quindi proceduto all’inoculazione di 1.013.566 dosi (di cui 348.472 come seconde), corrispondenti al 81,8% di 1.239.440 finora disponibili per il Piemonte.
VENARIA - Entro luglio la realizzazione della rotonda della Reggia, oggi vero simbolo di degrado
VENARIA - Entro luglio la realizzazione della rotonda della Reggia, oggi vero simbolo di degrado
Approvata in Giunta la delibera che porterà all'avvio dei lavori. Era stata messa, provvisoriamente, nel 2008.
MAPPA CORONAVIRUS - I contagi scendono ancora: 2096 casi - I DATI NEI COMUNI
MAPPA CORONAVIRUS - I contagi scendono ancora: 2096 casi - I DATI NEI COMUNI
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale nella serata di sabato 10 aprile 2021, nei nostri Comuni
VENARIA - Paura in corso Machiavelli: furgone finisce contro un'auto e sfonda muretto e cancellata
VENARIA - Paura in corso Machiavelli: furgone finisce contro un
E' successo oggi pomeriggio, sabato 10 aprile 2021, all'altezza del curvone, nella parte residenziale e del parco Salvo d'Acquisto.
PIEMONTE ARANCIONE - Da lunedì anche Torino e provincia: i negozi potranno riaprire
PIEMONTE ARANCIONE - Da lunedì anche Torino e provincia: i negozi potranno riaprire
Le scuole torneranno regolarmente in presenza a partire da lunedì 12 aprile, al 100% fino alla terza media e al 50% per le superiori in tutto il Piemonte.
COLLEGNO - Anche il nucleo sommozzatori farà parte del nascente polo di Protezione Civile
COLLEGNO - Anche il nucleo sommozzatori farà parte del nascente polo di Protezione Civile
Quest'oggi, sabato 10 aprile 2021, i sommozzatori hanno trasferito i propri mezzi con i quali vengono effettuate le azioni presso i laghi e i corsi d'acqua del territorio provinciale.
COLLEGNO - La Regione approva l'odg di Disabato (M5S) su Villa 6: «Ora si firmi l'accordo di programma»
COLLEGNO - La Regione approva l
«Questo è l’ultimo importante passo da fare affinché si possa approvare il progetto esecutivo e avviare la gara di affidamento dei lavori di ristrutturazione», spiega la consigliera pentastellata.
DRUENTO - I 100 anni di nonno Antonio: il sindaco e la Giunta lo festeggiano con una torta - FOTO
DRUENTO - I 100 anni di nonno Antonio: il sindaco e la Giunta lo festeggiano con una torta - FOTO
Un augurio speciale che il primo cittadino ha voluto rivolgere al concittadino centenario indossando la fascia tricolore.
SCUOLA E TRASPORTI - Con la riapertura almeno al 50%, Gtt riadegua le corse dei mezzi pubblici
SCUOLA E TRASPORTI - Con la riapertura almeno al 50%, Gtt riadegua le corse dei mezzi pubblici
Inoltre effettuerà, un monitoraggio per valutare specifiche esigenze e intervenire con una rimodulazione dei livelli di servizio.
DRUENTO - La Cooperativa Accomazzi cerca educatrici ed educatori per il nido Ravotin
DRUENTO - La Cooperativa Accomazzi cerca educatrici ed educatori per il nido Ravotin
I requisiti richiesti sono la disponibilità immediata e la laurea in Scienze dell'Educazione con indirizzo Nidi e Comunità Infantili.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità - Privacy
Editore