GRUGLIASCO - Nuovi varchi elettronici in via Rivalta, via Lidice e via Moncalieri

| Con algoritmo software di riconoscimento a bordo camera, all’ingresso della città hanno l’intento di verificare e rilevare i veicoli in ingresso a Grugliasco.

+ Miei preferiti
GRUGLIASCO - Nuovi varchi elettronici in via Rivalta, via Lidice e via Moncalieri
In questi giorni si sta completando l'installazione di tre nuovi varchi elettronici in attesa di attivazione. Le telecamere, dopo esser state posizionate, verranno testate e poi messe in funzione nelle settimane successive.

L'Amministrazione comunale per i nuovi impianti ha investito circa 100mila euro, finanziati dal capitolo sicurezza contenuto nel piano periferie. I varchi elettronici, con le apposite telecamere “OCR” (Optical Character Recognition) con algoritmo software di riconoscimento a bordo camera, all’ingresso della città hanno l’intento di verificare e rilevare i veicoli in ingresso a Grugliasco. Saranno in funzione "h24" e in grado non solo di memorizzare le targhe che entrano ed escono da Grugliasco, ma anche di sapere se sono assicurate e in regola con il bollo e la revisione.

I varchi installati sono posizionati in via Rivalta, via Lidice e via Moncalieri.

«Il sistema – spiega l’assessore alla viabilità Raffaele Bianco – sarà in grado di poter controllare in tempo reale migliaia di targhe e di estrapolare, solamente dal numero della targa, una serie di informazioni finora mai analizzate, e l’immagine di contesto al momento della lettura targa, non video. Tutti questi interventi, sono volti a garantire la sicurezza dei grugliaschesi e degli automobilisti che transitano sul nostro territorio».

Lo strumento sarà in grado di svolgere diverse funzioni all’interno di un unico sistema, quali l’archiviazione in un database delle fotografie e dei numeri di targa riconosciuti, la segnalazione dei veicoli ricercati mediante messaggi sms/email e la produzione di report avanzati per lo studio della viabilità e dei flussi di traffico. Il numero di targa riconosciuto è immediatamente verificato con quelli presenti nelle liste di segnalazione (blacklist) e ove necessario può inviare un messaggio ai recapiti associati per una segnalazione immediata (Centrale Operativa della polizia locale). In tal modo, in pochi secondi dal transito del mezzo, si possono prendere le contromisure più appropriate come per esempio intervenire con una pattuglia già in zona.

Questi sistemi di riconoscimento automatico dei numeri di targa, detti anche ANPR (Automatic Number Plate Recognition), scansionano tutto il traffico che scorre attraverso un punto fisso (varco) viene analizzato mediante lettura della targa, della quale viene scattata una foto memorizzata all’interno di un database, associandone i metadati relativi al numero della targa, alla data e all’ora del transito, all’identificativo del varco di rilevazione.

 

Quando si dovrà ricercare una targa specifica (ad esempio si possono creare liste di auto da rintracciare) le forze di polizia disporranno di un’interfaccia che permetterà di richiamare le targhe memorizzate in base a differenti criteri di ricerca, quali il numero di targa intero od anche parziale, l’intervallo temporale preso in esame, il varco specifico di transito, la copertura assicurativa, la revisione del veicolo, il trasporto di merci pericolose.

Grazie a questa modalità di interrogazione basata su database, i tempi di ricerca di un numero di targa risulteranno enormemente più rapidi, se comparati a una ricerca basata sui comuni sistemi di videosorveglianza.

In futuro, a questa funzione di monitoraggio si potrebbe affiancare quella sanzionatoria, cioè la possibilità di multare subito il conducente del veicolo sprovvisto di assicurazione/revisione o in fermo amministrativo.

A queste installazioni, è stato aggiunto anche un pannello a messaggio variabile in strada del Portone che allerterà gli automobilisti in caso di allagamento del sottopasso avvisandoli preventivamente del divieto di transito.



Cronaca
VENARIA - Alla «Piccola Reggia» i morti sono saliti a 30. Sit-in di protesta davanti alla struttura
VENARIA - Alla «Piccola Reggia» i morti sono saliti a 30. Sit-in di protesta davanti alla struttura
Il sit-in è stato organizzato dai parenti di vittime e ospiti della struttura e dal «Forum per la difesa della salute dei cittadini di Venaria».
BORGARO - Cento grammi di amnèsia nascosti in casa: 23enne arrestato dai carabinieri
BORGARO - Cento grammi di amnèsia nascosti in casa: 23enne arrestato dai carabinieri
Si tratta di una nuova droga, un mix tra marijuana e anfetamine, molto usata dai giovani, soprattutto per via del suo prezzo molto contenuto.
PIANEZZA - Nuovo servizio per la città: da oggi in via Gramsci approda la Guardia Medica
PIANEZZA - Nuovo servizio per la città: da oggi in via Gramsci approda la Guardia Medica
Sarà al piano terra della struttura che già ospita i medici di famiglia e dove è anche presente il Pua, il punto di prima accoglienza, e l’ambulatorio sulla fragilità.
FIANO - Il camino va a fuoco: paura in un'abitazione vicino alla piazza - FOTO
FIANO - Il camino va a fuoco: paura in un
A chiamarli gli stessi proprietari di casa, visibilmente sotto shock: per fortuna, non sono rimasti né feriti né intossicati.
MAPPA CORONAVIRUS - Nonostante il calo costante, aumentano i casi in cinque Comuni
MAPPA CORONAVIRUS - Nonostante il calo costante, aumentano i casi in cinque Comuni
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale oggi, venerdì 4 dicembre 2020, nei nostri Comuni.
VENARIA - Via San Marchese al buio? Colpa degli atti vandalici
VENARIA - Via San Marchese al buio? Colpa degli atti vandalici
A renderlo noto è stato l'assessore Marco Scavone, che ha anche aggiunto come per questi episodi non ci possa essere tolleranza da parte dell'Amministrazione Comunale
VENARIA - Tornano i soliti orari nei mercati. Giulivi: «Stop ai banchi montati alle 4 e agli schiamazzi»
VENARIA - Tornano i soliti orari nei mercati. Giulivi: «Stop ai banchi montati alle 4 e agli schiamazzi»
L'inizio vendita sarà alle 7.30 con orario massimo per il termine vendita alle 13.30 nei feriali e non oltre le 19 il sabato e nei prefestivi.
DRUENTO-MAPPANO - Picchiano moglie, figlio e madre: due arresti da parte dei carabinieri
DRUENTO-MAPPANO - Picchiano moglie, figlio e madre: due arresti da parte dei carabinieri
Nel corso delle ultime ore, i militari dell'Arma dei carabinieri della compagnia di Venaria hanno messo le manette ai polsi di un 29enne e un 62enne.
RIVOLI - Cento grammi di cocaina in auto: 58enne arrestato dai carabinieri
RIVOLI - Cento grammi di cocaina in auto: 58enne arrestato dai carabinieri
I militari dell’Arma lo hanno fermato alla guida della propria autovettura durante un posto di controllo in città.
VENARIA - Aggredisce il capotreno per avergli chiesto di indossare la mascherina: arrestato
VENARIA - Aggredisce il capotreno per avergli chiesto di indossare la mascherina: arrestato
All’arrivo dei carabinieri, il passeggero ha opposto resistenza al controllo, ma alla fine è stato ammanettato e portato in carcere a Ivrea.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore