Verrà richiesta la perizia psichiatrica per Giovenale Aragno, l'uomo di 73 anni che domenica ha ucciso sua moglie, Silvana Arena, in via Sandre a Venaria.

Il pensionato, difeso dall’avvocato Giovanni Passero, ha ammesso davanti al giudice Ombretta Vanini della procura di Ivrea di essere in cura per problemi depressivi. Problemi curati per alcuni anni con dei farmaci e con l'aiuto dello psichiatra, salvo poi cambiare medico e terapia.

Ed è per questo motivo che il suo legale chiederà la perizia psichiatrica.

Galleria fotografica

Articoli correlati