DPCM - Bar e ristoranti chiusi dopo le 18 ma aperti la domenica. Stop a palestre, piscine e sport

| Resta consentita, senza orari, la ristorazione negli alberghi e in altre strutture ricettive limitatamente ai clienti. Il Governo raccomanda di evitare gli spostamenti.

+ Miei preferiti
DPCM - Bar e ristoranti chiusi dopo le 18 ma aperti la domenica. Stop a palestre, piscine e sport
Il Governo, attraverso il premier Conte, ha firmato il nuovo Dpcm che rimarrà in vigore da domani, lunedì 26 ottobre 2020, e fino al 24 novembre 2020.

Un Dpcm che andrà a normare locali, scuola e sport. 

BAR E RISTORANTI

Bar, ristoranti, pub, gelaterie e pasticcerie potranno rimanere aperti ogni giorno (domenica compresa) dalle 5 alle 18. Resta consentita, senza orari, la ristorazione negli alberghi e in altre strutture ricettive limitatamente ai clienti.

Ogni tavolo potrà ospitare un massimo di quattro clienti, solo se sono tutte conviventi. Consentita la ristorazione a domicilio, nel rispetto delle norme “anti Covid”, e fino alla mezzanotte della ristorazione con asporto: divieto di consumare sul posto o nelle adiacenze dei locali.

Autogrill e bar di autostrade, ospedali e aeroporti rimarranno aperti ma dovranno far rispettare il metro di distanza tra un cliente e l’altro. 

Consentite le attività di mense e catering sempre se garantiranno il rispetto delle distanze interpersonali.

SPOSTAMENTI

Il Governo raccomanda di evitare gli spostamenti - con mezzi privati o pubblici - tranne che per motivi di necessità, lavoro, scuola, salute o per svolgere attività o usufruire di servizi non sospesi. 

SCUOLA

Scuola in presenza per nido, asili, elementari e medie. Didattica a distanza per il 75% delle attività e un 25% in presenza per tutte le scuole superiori.

STOP A PALESTRE E PISCINE

Sospese da domani le attività in palestre, piscine, centri termali, centri benessere, centri culturali, centri sociali e ricreativi. L’attività sportiva di base e l’attività motoria sono consentite nel rispetto del distanziamento sociale, senza alcun assembramento.

CINEMA, TEATRI, DISCOTECHE

Sospese ogni tipologia di attività, anche in spazi all’aperto. Aperti i musei.

SALE GIOCHI, BINGO, SCOMMESSE E CASINO’

Sospese ogni tipologia di attività, anche in spazi all’aperto.

FIERE E CONGRESSI

Vietate sagre, fiere ed eventi similari. Consentite le manifestazioni fieristiche di carattere internazionale e nazionale, previa adozioni di protocolli.

Sospesi convegni, congressi e altri eventi con presenza in loco di persone e pubblico: saranno consentiti solo quelli a distanza.

CHIUSURA STRADE E PIAZZE

Nei centri urbani, dopo le 21, fatta salva la possibilità di accesso e deflusso agli esercizi commerciali legittimamente aperti e alle abitazioni private.

INGRESSI FLESSIBILI NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

I dipendenti entreranno a orari differenti, fatto salvo personale sanitario e socio sanitario e connesso all’emergenza sanitaria. E’ raccomandata la differenziazione d’orario anche in ambito di lavoro privato.

STOP A PARCHI DIVERTIMENTI E TEMATICI

Consentito l’accesso di bambini e ragazzi a luoghi destinati allo svolgimento di attività ludiche, ricreative ed educative, anche non formali, al chiuso e all’aperto, con l’ausilio di operatori a cui affidarli in custodia e previa attuazione del protocollo vigente “anti Covid”.

STOP ALLE COMPETIZIONI SPORTIVE NON AGONISTICHE

Sospese le attività sportive dilettantistiche di base, scuole e attività formative di avviamento relative agli sport di contatto, nonché tutte le gare, competizioni e attività connesse agli sport di contatto ludico-amatoriali.

RACCOMANDAZIONE DELLE MASCHERINE

Tra persone non conviventi in abitazioni private, oltre alla distanza obbligatoria di un metro. Il Governo raccomanda, inoltre, di “non ricevere in casa persone diverse dai conviventi” salvo che per comprovate esigenze lavorative, necessità e urgenze”.

TORNANO GLI INGRESSI CONTINGENTATI

Obbligo nei locali pubblici e aperti al pubblico, nonché nei centri commerciali ed esercizi commerciali, di esporre un cartello con il numero massimo di persone ammesse contemporaneamente nel locale medesimo, sulla base di protocolli e linee guida vigenti. STOP A FESTE POST CERIMONIE. Per quanto riguarda matrimoni, battesimi e cresime.

Cronaca
LAVORI PASSANTE FERROVIARIO - Cambiano i percorsi delle linee Gtt 11, 60, 77, SF2 e 69
LAVORI PASSANTE FERROVIARIO - Cambiano i percorsi delle linee Gtt 11, 60, 77, SF2 e 69
Al momento, i lavori riguardano il tratto di largo Grosseto, via Lanzo e Venaria per la realizzazione di una rotonda in via Lanzo, via Venaria e via Orbetello, con conseguente modifica delle linee tramviarie e autobus.
VENARIA - Il «bonus facciate 90%» esteso a tutta la città
VENARIA - Il «bonus facciate 90%» esteso a tutta la città
Grazie ad una modifica al piano regolatore, proposta dall'assessore Giuseppe Di Bella, approvata prima in Giunta e poi in consiglio comunale, tutti potranno avere l'opportunità di riqualificare le facciate degli immobili.
MAPPA CORONAVIRUS - I positivi nella nostra zona salgono a 1464
MAPPA CORONAVIRUS - I positivi nella nostra zona salgono a 1464
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale nella serata di sabato 6 marzo 2021, nei nostri Comuni
VENARIA - Il Concordia omaggia la donna con lo spettacolo «Donne» della compagnia Tedacà
VENARIA - Il Concordia omaggia la donna con lo spettacolo «Donne» della compagnia Tedacà
Domani, domenica 7 marzo, e lunedì 8 marzo 2021, attraverso il sito internet del teatro venariese: uno spettacolo totalmente gratuito.
RIVOLI - Allarme «planking challenge»: ragazzi si filmano mentre provano a evitare le auto in corsa
RIVOLI - Allarme «planking challenge»: ragazzi si filmano mentre provano a evitare le auto in corsa
Il tutto filmato con i cellulari, per poi divulgare la "impresa" proprio su Tik Tok, social molto in voga tra i più giovani.
COLLEGNO - Lavori sulla tratta Fermi-Porta Nuova: stop alla metro per tutta la mattinata
COLLEGNO - Lavori sulla tratta Fermi-Porta Nuova: stop alla metro per tutta la mattinata
Il servizio sostitutivo sarà gestito con autobus autosnodati, con un intervallo medio dei passaggi pari a 7 minuti.
SCUOLA IN DAD - La Cgil esorta il Governo: «congedi e misure per i genitori che lavorano»
SCUOLA IN DAD - La Cgil esorta il Governo: «congedi e misure per i genitori che lavorano»
La chiusura delle attività scolastiche in presenza a partire dalla prossima settimana addossa nuovamente alle famiglie, in particolare alle donne, tutte le difficoltà di conciliazione tra il lavoro e l’accudimento delle figlie e dei figli.
DRUENTO-GIVOLETTO-SAN GILLIO - Il Comitato Genitori: «Perché diciamo no alla Dad»
DRUENTO-GIVOLETTO-SAN GILLIO - Il Comitato Genitori: «Perché diciamo no alla Dad»
Anche se Druento, San Gillio e Givoletto sono in Fascia 2, ovvero solo con medie e superiori a distanza, i genitori hanno scritto una lettera a Cirio. Anche perché, se i dati dovessero peggiorare, tutta la didattica sarebbe a distanza.
BORGARO-CASELLE - Nullatenente per lo Stato, usuraio di professione: arrestato dalla Polizia
BORGARO-CASELLE - Nullatenente per lo Stato, usuraio di professione: arrestato dalla Polizia
In manette un 70enne. Il provvedimento del Tribunale, ha condotto al sequestro di due appartamenti a Borgaro e Caselle, di alcune automobili e di conti correnti per un valore di circa mezzo milione di euro.
MAPPA CORONAVIRUS - I positivi nella nostra zona salgono a 1429
MAPPA CORONAVIRUS - I positivi nella nostra zona salgono a 1429
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale nella serata di venerdì 5 marzo 2021, nei nostri Comuni
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità - Privacy
Editore