Una bici in alluminio, con forcella in carbonio. Una bella due ruote il cui valore di mercato si aggira sui 700 euro.

Eppure, l'altro giorno, questa bici era in vendita su internet a 230 euro. Praticamente un terzo del suo valore. 

Questo perché chi l'ha proposta stava provando a venderla in fretta e furia, in quanto rubata. Peccato che il vero proprietario, dopo aver subito il furto, si sia messo a cercarla proprio su internet. Trovandola e fissando un incontro con il ladro per l'acquisto.

Nel frattempo, però, la vittima aveva chiamato la polizia locale di Collegno, denunciando l'accaduto.

Alla fermata capolinea della metro, a Fermi, si è presentato un 28enne di Torino con la bici incriminata. Passano pochi istanti ed ecco scattare il blitz della polizia locale, che denuncia così l'uomo per ricettazione. 

 

Galleria fotografica

Articoli correlati