Proseguono sul cavalcaferrovia di Corso Francia i lavori di messa in sicurezza. RFI – Rete Ferroviaria Italiana – ha autorizzato l’Amministrazione Comunale a procedere (tramite fermo servizi notturno) alla rimozione e rifacimento delle barriere bordo ponte deteriorate.

“Questo intervento – spiega l’assessore alla Qualità della Città, Gianluca Treccarichi - completa i lavori di riqualificazione complessiva attuati nel corso degli ultimi anni come la sistemazione del solaio di Via Torino; le nuove barriere bordo ponte sempre sopra Via Torino; il completamento di tutti i guard-rail presenti su entrambi i lati e realizzazione del percorso ciclopedonale bidirezionale”.

Per realizzare i lavori in sicurezza e garantire comunque il transito ciclopedonale e l'accesso dalle scale di via Lombroso e via Torino, senza interrompere le corsie veicolari, sarà chiuso il percorso ciclopedonale lato sud verso Rivoli; ristretto il percorso ciclopedonale lato nord verso Torino; ristrette le corsie veicolari per permettere il posizionamento delle barriere di protezione del cantiere.

I lavori si eseguiranno nei mesi di novembre e dicembre.

“Questi lavori sul cavalcaferrovia  – dichiara il Sindaco Francesco Casciano - sono molto importanti perché garantiscono la stabilità dell'infrastruttura grazie al consolidamento statico, la sicurezza dei treni e degli autobus, dei pedoni, dei ciclisti, degli automobilisti. Quando saranno terminati permetteranno a Corso Francia di affrontare nel suo complesso il difficile periodo dei lavori della Metropolitana, consentendo di muoversi in modi differenti e alternativi alla sola auto.”

Galleria fotografica

Articoli correlati