Cambia il percorso della linea 76 di Gtt, che da venerdì 15 ottobre percorrerà buona parte del Villaggio Dora di Collegno, nell'ambito del piano di rimodulazione dell'intera rete Gtt fra Torino e prima cintura.

Questo il percorso, sia feriale sia festivo:

• Percorso circolare: dal capolinea in via de Amicis presso la fermata n. 884 - "Fermi Cap." (stazione metro Fermi) prosegue per via Richard Oriente, via Sassi, via Fratelli Cervi, viale Certosa, corso Pastrengo, via Tampellini, via del Brucco, via San Lorenzo, via Sebusto, via Allegri, via Portalupi, strada Torino–Pianezza (S.S. 24), via Venaria, viale Partigiani, via Allegri, via Sebusto via San Lorenzo, via del Brucco, via Tampellini, corso Pastrengo, viale Certosa, corso Fratelli Cervi, via De Amicis, via Magenta, corso Francia, via Bligny, via Vandalino (Grugliasco), via Riesi, via Napoli, viale Radich, corso Torino, viale Echirolles, via Leon Tron, piazza Giovanni XXIII, via Don Caustico, via Martin Luther King, via Olevano, corso Fratelli Cervi, piazza Giovanni XXIII, via Leon Tron, viale Echirolles, corso Torino, viale Radich, via Napoli, via San Gregorio Magno, via Vandalino, via Castagnevizza (Collegno), via Manzoni, via De Amicis (capolinea presso stazione metro Fermi).

"Come emerso dalle necessità del quartiere anche attraverso le istanze del Comitato - commenta il sindaco di Collegno, Francesco Casciano - siamo riusciti insieme a Gtt e Agenzia per la Mobilità a riavvicinare Villaggio Dora ai servizi di Collegno e dell'intera area metropolitana grazie al collegamento con l'interscambio della stazione metro Fermi ormai centro nevralgico di intermodalità".

"Si tratta di un raddoppio delle corse che collegano il quartiere con metro, Università, liceo e i tanti servizi e attività al Parco Dalla Chiesa, oltre che di una risistemazione dell'area di Villaggio Dora che ospiterà il capolinea e che sarà dotata anche di servizi igienici", aggiunge l'assessore ai Trasporti di Collegno, Maria Luisa Mattiuzzo. 

Galleria fotografica

Articoli correlati