BORGARO - Tonnellate di plastica stoccate illecitamente in un capannone: sequestro dei carabinieri

| Indagine partita da una segnalazione dei cittadini

+ Miei preferiti
BORGARO - Tonnellate di plastica stoccate illecitamente in un capannone: sequestro dei carabinieri
Proseguono incessantemente le attività volte a prevenire il fenomeno degli incendi di rifiuti attraverso la ricerca ed il sequestro di capannoni adibiti a discarica abusiva nel territorio, esercitate tramite lo sforzo congiunto dei Carabinieri del NOE di Torino e le varie componenti dell’Arma territoriale.

Grazie ad una segnalazione pervenuta dalla Compagnia Carabinieri di Venaria Reale è stato individuato, in Borgaro Torinese, un capannone in uso ad un’azienda operante nel campo della trattamento dei rifiuti completamente saturo di rifiuti speciali.

Decisiva è stata, nella circostanza, la tempestività dell’azione dei militari della Stazione CC di Caselle Torinese che, dopo aver raccolto alcune segnalazioni di privati cittadini insospettiti dal continuo viavai di autotreni nella pressi del capannone, interessavano immediatamente i Carabinieri del NOE di Torino affinchè venissero effettuati mirati controlli nell’area interessata dal particolare fenomeno. Si decideva di controllare il capannone industriale, al cui interno erano stoccate illecitamente circa 1000 tonnellate di rifiuti, in prevalenza di natura plastica, ammassati fino a lambire il soffitto della struttura stessa. Le modalità dello stoccaggio, saturazione completa degli spazi, difficoltà ad accedere all’interno, impianto elettrico a contatto con i rifiuti e ostruzione e carenza dei presidi antincendio,  allarmavano i militari che procedevano al sequestro dell’area di circa 1300 metriquadrati. All’attività partecipava anche personale Dipartimento Ambiente della Città Metropolitana.

Il ritrovamento di questo capannone, come di altri nel Nord Italia, rientra in una strategia preventiva e repressiva elaborata dal Comando Carabinieri per la Tutela Ambientale che vede coinvolti in prima linea i Nuclei Operativi Ecologici, ed è la manifestazione di un fenomeno in cui imprenditori senza scrupoli ricorrono a modalità di smaltimento dei rifiuti plastici attraverso canali illeciti o solo apparentemente regolari sia per tagliare i costi di tale attività massimizzandone i profitti, sia per far fronte alle mutate condizioni internazionali nel commercio dei rifiuti che vede un mercato sostanzialmente saturo.

Sono già in corso mirate indagini per individuare responsabilità in capo ai titolari dell’azienda e la provenienza oltre che la caratterizzazione dei rifiuti rinvenuti.



Cronaca
MAPPA CORONAVIRUS - Aumentano i casi in quattro Comuni. Continua il calo in tutta la zona
MAPPA CORONAVIRUS - Aumentano i casi in quattro Comuni. Continua il calo in tutta la zona
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale oggi, domenica 29 novembre 2020, nei nostri Comuni.
COLLEGNO - Nella cesta dei peluche nascondeva il panetto di hashish: 24enne in manette
COLLEGNO - Nella cesta dei peluche nascondeva il panetto di hashish: 24enne in manette
Il ragazzo ha un precedente specifico per stupefacenti risalente al 2018: per gli agenti, il giovane vivrebbe attraverso lo smercio della droga.
VENARIA - Verrà rifatto l'incrocio al Gallo Praile. Passaggi pedonali rialzati in via Barbi Cinti
VENARIA - Verrà rifatto l
Lavori che verranno eseguiti «grazie alla disponibilità di fondi derivanti dal recupero dei ribassi di gara», come tiene a precisare l'assessore ai Lavori Pubblici, Giuseppe Di Bella.
COMMERCIO IN ZONA ARANCIONE - Nuovi orari, i negozi che riapriranno, le regole da rispettare
COMMERCIO IN ZONA ARANCIONE - Nuovi orari, i negozi che riapriranno, le regole da rispettare
Le attività commerciali riapriranno, senza però rinunciare alla prudenza: ci sarà la possibilità di fruire al massimo degli orari di apertura fino alle 22.
ZONA ARANCIONE - Ecco cosa cambia a partire da domenica 29 novembre
ZONA ARANCIONE - Ecco cosa cambia a partire da domenica 29 novembre
Ancora poche ore e, dalla mezzanotte di domenica 29 novembre, il Piemonte finalmente passa in zona arancione, accantonando la zona rossa.
TORINO-VAL DELLA TORRE - Addio a Pietro Sanna, imprenditore e benefattore: aveva 82 anni
TORINO-VAL DELLA TORRE - Addio a Pietro Sanna, imprenditore e benefattore: aveva 82 anni
Il Covid lo ha strappato all'affetto dei propri cari. In paese aveva fatto realizzare, a proprie spese, un parco giochi. Era originario di Silanus, in provincia di Nuoro.
CASELLE - In aeroporto sbarca il Covid Test Point: a pagamento, aperto a tutta la popolazione
CASELLE - In aeroporto sbarca il Covid Test Point: a pagamento, aperto a tutta la popolazione
Continua, come già in precedenza, l’attività di screening obbligatoria e gratuita dedicata ai passeggeri in arrivo da Francia, Spagna, Gran Bretagna e Paesi Bassi con voli diretti sull’Aeroporto di Torino.
MAPPA CORONAVIRUS - Diminuiscono i casi a Venaria, Druento, Collegno, Rivoli, Pianezza
MAPPA CORONAVIRUS - Diminuiscono i casi a Venaria, Druento, Collegno, Rivoli, Pianezza
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale oggi, venerdì 27 novembre 2020, nei nostri Comuni.
INCIDENTE IN TANGENZIALE - Scontro fra tre auto: una si ribalta, una persona ferita FOTO
INCIDENTE IN TANGENZIALE - Scontro fra tre auto: una si ribalta, una persona ferita FOTO
Il traffico è stato dirottato in prima e seconda corsia di marcia. Le cause sono in fase di accertamento da parte degli agenti della polizia stradale di Torino.
VENARIA - Ultima rata Tosap rinviata ad aprile 2021. Monetizzazione parcheggi: sospese le rate
VENARIA - Ultima rata Tosap rinviata ad aprile 2021. Monetizzazione parcheggi: sospese le rate
Nuovi provvedimenti da parte di Palazzo Civico per venire incontro al commercio locale visto il lockdown causato dall'emergenza Covid-19.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore