BORGARO - Tonnellate di plastica stoccate illecitamente in un capannone: sequestro dei carabinieri

| Indagine partita da una segnalazione dei cittadini

+ Miei preferiti
BORGARO - Tonnellate di plastica stoccate illecitamente in un capannone: sequestro dei carabinieri
Proseguono incessantemente le attività volte a prevenire il fenomeno degli incendi di rifiuti attraverso la ricerca ed il sequestro di capannoni adibiti a discarica abusiva nel territorio, esercitate tramite lo sforzo congiunto dei Carabinieri del NOE di Torino e le varie componenti dell’Arma territoriale.

Grazie ad una segnalazione pervenuta dalla Compagnia Carabinieri di Venaria Reale è stato individuato, in Borgaro Torinese, un capannone in uso ad un’azienda operante nel campo della trattamento dei rifiuti completamente saturo di rifiuti speciali.

Decisiva è stata, nella circostanza, la tempestività dell’azione dei militari della Stazione CC di Caselle Torinese che, dopo aver raccolto alcune segnalazioni di privati cittadini insospettiti dal continuo viavai di autotreni nella pressi del capannone, interessavano immediatamente i Carabinieri del NOE di Torino affinchè venissero effettuati mirati controlli nell’area interessata dal particolare fenomeno. Si decideva di controllare il capannone industriale, al cui interno erano stoccate illecitamente circa 1000 tonnellate di rifiuti, in prevalenza di natura plastica, ammassati fino a lambire il soffitto della struttura stessa. Le modalità dello stoccaggio, saturazione completa degli spazi, difficoltà ad accedere all’interno, impianto elettrico a contatto con i rifiuti e ostruzione e carenza dei presidi antincendio,  allarmavano i militari che procedevano al sequestro dell’area di circa 1300 metriquadrati. All’attività partecipava anche personale Dipartimento Ambiente della Città Metropolitana.

Il ritrovamento di questo capannone, come di altri nel Nord Italia, rientra in una strategia preventiva e repressiva elaborata dal Comando Carabinieri per la Tutela Ambientale che vede coinvolti in prima linea i Nuclei Operativi Ecologici, ed è la manifestazione di un fenomeno in cui imprenditori senza scrupoli ricorrono a modalità di smaltimento dei rifiuti plastici attraverso canali illeciti o solo apparentemente regolari sia per tagliare i costi di tale attività massimizzandone i profitti, sia per far fronte alle mutate condizioni internazionali nel commercio dei rifiuti che vede un mercato sostanzialmente saturo.

Sono già in corso mirate indagini per individuare responsabilità in capo ai titolari dell’azienda e la provenienza oltre che la caratterizzazione dei rifiuti rinvenuti.



Cronaca
RIVOLI - Buone notizie per Francesco Cassardo: trasportato in zona elicotteri
RIVOLI - Buone notizie per Francesco Cassardo: trasportato in zona elicotteri
Il medico 30enne di Rivoli, caduto in Pakistan mentre stava scendendo dal monte Gasherbrum VII, è stato trasportato dal suo compagno di cordata, Cala Cimenti
RIVOLI - Anche l'Asl To3 vuole «soccorsi adeguati e tempestivi» per Francesco Cassardo
RIVOLI - Anche l
Anche l'Asl To3 si unisce alla Città di Rivoli e ai familiari del giovane medico rivolese che lavora in Pronto Soccorso a Pinerolo nel settore codici bassi, caduto sabato durante una discesa in Pakistan sul monte Gasherbrum VII
RIVOLI - Una città intera in ansia per Francesco Cassardo, ferito gravemente in Pakistan
RIVOLI - Una città intera in ansia per Francesco Cassardo, ferito gravemente in Pakistan
E' caduto mentre stava scendendo il monte Gasherbrum VII. Corsa contro il tempo per i soccorsi, che tardano ad arrivare. Si è mosso anche il Ministro degli Esteri, Enzo Moavero Milanesi.
VENARIA - Bimbo rimane incastrato nelle grate della Reggia: salvato dai pompieri
VENARIA - Bimbo rimane incastrato nelle grate della Reggia: salvato dai pompieri
E' successo poco fa, in piazza della Repubblica. Pronto l'intervento dei vigili del fuoco e della Croce Verde di Venaria.
MAPPANO - Raffica di furti in abitazioni, garage e cantine. I carabinieri sulle tracce dei ladri
MAPPANO - Raffica di furti in abitazioni, garage e cantine. I carabinieri sulle tracce dei ladri
Ma la banda, o le bande, potrebbero avere davvero i giorni contati. I carabinieri di Leini, infatti, da giorni hanno messo in atto posti di blocco e maggiori presidi del territorio, proprio per provare a cogliere sul fatto i ladri, assicura
BORGARO - Campionessa regionale di tennis a 11 anni: premiata Elisa Casella
BORGARO - Campionessa regionale di tennis a 11 anni: premiata Elisa Casella
Elisa ha ricevuto, dalle mani del sindaco Claudio Gambino e dal consigliere delegato allo Sport, Paolo Massa, una targa ricordo.
VENARIA - Prova a sorpassare il camion ma finisce fuori strada: 40enne in ospedale
VENARIA - Prova a sorpassare il camion ma finisce fuori strada: 40enne in ospedale
E' successo poco fa, all'altezza dell'Istituto Suore Missionarie della Consolata per le Missioni Estere, lungo la "Direttissima".
COLLEGNO - Una casa trasformata in «centrale dello spaccio»: arrestato un 24enne
COLLEGNO - Una casa trasformata in «centrale dello spaccio»: arrestato un 24enne
I militari della Sezione Operativa, nell’ambito dello svolgimento di appositi servizi antidroga, hanno a lungo pedinato il giovane prima di arrestarlo.
CASELLE - Da dicembre Torino e la Moldavia saranno più vicine grazie alla Wizz Air
CASELLE - Da dicembre Torino e la Moldavia saranno più vicine grazie alla Wizz Air
Il collegamento con Chisinau servirà la comunità della Moldova, che in Piemonte conta circa 9mila residenti, oltre al traffico business e leisure.
VENARIA - Nominato un secondo commissario: il dirigente Giuseppe Zarcone
VENARIA - Nominato un secondo commissario: il dirigente Giuseppe Zarcone
E' stato commissario a Mappano, in due distinte fasi. E' anche il sindaco del Comune di Monastero di Vasco, in provincia di Cuneo.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore