Sono in corso le indagini dei carabinieri di Caselle per individuare i teppisti che hanno bucato e tagliato gli pneumatici alle auto parcheggiate in via Santi Cosma e Damiano, a Borgaro. 

Prese di mira una Peugeot Ranch, un’Alfa Romeo Mito, una Peugeot 5008 e una Toyota Yaris. Auto che appartengono ad altrettanti residenti della zona: un operaio di 51 anni; una casalinga di 57; e a due impiegate, di 42 e 41 anni. 

I militari, ora, stanno guardando le immagini delle telecamere di privati e quelle di sorveglianza comunali.

E sui social cresce il malumore. Alcuni utenti, infatti, spiegano come episodi simili si siano verificati anche in via Bottione. Dove i teppisti hanno spaccato gli specchietti a tutte le auto. E, ancora, almeno una gomma bucata. 

(Foto Sei di Borgaro Se, gruppo Facebook)

Galleria fotografica

Articoli correlati