Allacci abusivi alle utenze domestiche: cosa si rischia

| Sono diverse centinaia di migliaia le famiglie dello Stivale che non pagano la luce e il gas, approfittando di quelle altrui in maniera a dir poco scorretta.

+ Miei preferiti
Allacci abusivi alle utenze domestiche: cosa si rischia
In Italia esiste un problema di cui spesso si parla poco: gli allacci abusivi alle utenze domestiche. Sono infatti diverse centinaia di migliaia le famiglie dello Stivale che non pagano la luce e il gas, approfittando di quelle altrui in maniera a dir poco scorretta. Per chi non lo sapesse, si tratta di un illecito con conseguenze anche a livello penale che possono portare fino a 6 anni di reclusione. Eppure spesso a svolgere questa pratica sono nuclei familiari indigenti che sono costretti a farlo a causa della mancanza di reddito. Da questo punto di vista, i furti di luce e gas possono essere inquadrati come il segnale di un divario fra ricchi e poveri che sfortunatamente si fa sempre più ampio.

Furto di elettricità e gas

Esistono diversi modi che consentono di rubare l’elettricità e il più gettonato è senza ombra di dubbio l’allaccio abusivo fisico ai cavi elettrici (ndr: come già spesso raccontato sulle nostre pagine). Non bisogna poi sottovalutare altre strategie molto diffuse, come la modifica del software del contatore o la sua manomissione attraverso l’impiego di un magnete o di una resistenza. Infine, c’è la rottura del sigillo del contatore del gas, che avviene in seguito all’interruzione della fornitura per morosità. Per arrivare a questo punto, significa che è stata svolta la procedura standard per richiedere l’allaccio al gas con Vivigas per esempio, ma poi le bollette non sono state pagate. A questo punto è diritto del fornitore apporre i sigilli al contatore, i quali vengono di frequente manomessi per poter utilizzare abusivamente il gas. Quali sono le sanzioni previste per chi si macchia di questi reati? In primo luogo la denuncia civile da parte di chi è stato vittima del suddetto furto, che può comportare l’avvio di un processo penale contro il patrimonio, con eventuale aggravante fraudolenta. Se si viene condannati, si può andare incontro al pagamento di una multa da 927 a 1500 euro e alla reclusione, da un minimo di 2 ad un massimo di 6 anni.

Allaccio abusivo alla rete idrica

Non solo luce e gas, perché in Italia è più vivo che mai anche il furto di acqua, che si configura come allaccio abusivo alla rete idrica. Come avviene questo furto? È molto semplice: gli approvvigionamenti di acqua vengono intercettati dagli utenti collegandosi alle tubature idriche, o in alternativa ripristinando un flusso precedentemente bloccato. Per quanto concerne i rischi, questi ultimi sono identici a quelli che si corrono quando si ruba energia elettrica o gas: è un discorso che vale sia per le sanzioni pecuniarie, sia per gli anni minimi e massimi di reclusione. Da sottolineare che le colpe possono ricadere non solo su chi ha materialmente effettuato l’allaccio abusivo, ma anche su chi ne ha soltanto tratto vantaggio. Un ulteriore crimine previsto dal codice penale è il seguente: impedire l’accesso al contatore ai tecnici, bloccandolo ad esempio con i lucchetti o con le catene.

Cronaca
VENARIA - Ladri senza vergogna: rubate le bottiglie in plastica dell'«Albero creativo» della Romero
VENARIA - Ladri senza vergogna: rubate le bottiglie in plastica dell
Dopo lo smontaggio, i 12 sacchi erano stati posizionati fuori da un magazzino di un imprenditore venariese in via Don Sapino. La rabbia di Marilena Cuna, presidente dell'associazione "Divieto di Noia".
RIVOLI - Auchan: firmata oggi in Regione Piemonte la cassa integrazione per i lavoratori
RIVOLI - Auchan: firmata oggi in Regione Piemonte la cassa integrazione per i lavoratori
Una trattativa complessa che ha guardato anche oltre, visto che ci sono altri tre Ipermercati in Piemonte inseriti nello stesso contesto Margherita/Conad: uno a Cuneo, uno a Torino e uno a Venaria.
METRO COLLEGNO-RIVOLI - Il secondo lotto di lavori, da 71 milioni di euro, partirà in primavera
METRO COLLEGNO-RIVOLI - Il secondo lotto di lavori, da 71 milioni di euro, partirà in primavera
I lavori partiranno in primavera, dureranno circa 3 anni e saranno svolti in parallelo con la realizzazione del I° lotto “Fermi-Collegno Centro”, attualmente in esecuzione.
PAURA A RIVOLI - Va in auto contromano, colpisce alcune macchina e finisce contro la rotatoria
PAURA A RIVOLI - Va in auto contromano, colpisce alcune macchina e finisce contro la rotatoria
Se i vigili del fuoco hanno messo in sicurezza l'auto, ora la polizia municipale dovrà effettuare tutti gli accertamenti del caso.
CASELLE-BORGARO - Paura in tangenziale: scontro fra due auto, una finisce fuori strada. Due feriti
CASELLE-BORGARO - Paura in tangenziale: scontro fra due auto, una finisce fuori strada. Due feriti
E' successo nella tarda mattinata odierna, tra gli svincoli delle due cittadine, in direzione sud. I due feriti sono stati portati in ospedale, al Giovanni Bosco.
DRUENTO - Una donna alla guida del Corpo musicale Santa Cecilia: è Anna Silvestro
DRUENTO - Una donna alla guida del Corpo musicale Santa Cecilia: è Anna Silvestro
Cinquantasette anni, al suo 45esimo anno in banda, è stata eletta nella serata di mercoledì 22 gennaio 2020, durante l'assemblea dei soci alla "Cà d'la Musica". Succede a Silvio Alfieri, che rimane nel direttivo.
BORGARO - Ciclista travolto e ucciso sulla Circonvallazione: 28enne condannato a otto mesi
BORGARO - Ciclista travolto e ucciso sulla Circonvallazione: 28enne condannato a otto mesi
L'episodio risale alla sera del 29 marzo 2016 e si è verificato sulla strada provinciale 501. La vittima, 36 anni, originario di Pentone in provincia di Reggio Calabria
RIVOLI - Chiusura Auchan: cassa integrazione a zero ore per due mesi e stop agli esuberi
RIVOLI - Chiusura Auchan: cassa integrazione a zero ore per due mesi e stop agli esuberi
I vertici aziendali di Margherita spa e di Conad Nord Ovest Tirrena Insieme srl, le organizzazioni sindacali (Fisascat-Cisl, Filcam-Cgil e Uil-Tucs) e le rsu, dopo una riunione fiume, sono riusciti a trovare una quadra per dare maggiori cer
SCIOPERO TRASPORTO PUBBLICO - Di venerdì 24 gennaio: sospese le limitazioni del traffico
SCIOPERO TRASPORTO PUBBLICO - Di venerdì 24 gennaio: sospese le limitazioni del traffico
Lo sciopero rimane confermato per l’Organizzazione Sindacale UGL Autoferrotranvieri. GTT ha aperto un tavolo di trattativa con tutte le associazioni sindacali per scongiurare l’agitazione.
DRUENTO - Il paese dice addio a Umberto Meneghini, l'ultimo partigiano: aveva 95 anni
DRUENTO - Il paese dice addio a Umberto Meneghini, l
I funerali questa mattina, nella chiesa del cimitero e poi nel tempio crematorio di Piscina. Meneghini lascia i figli Gianna e Dario, il genero Claudio, la nuora Milena, e i nipoti Roberto, Diego e Raffaella.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore