'NDRANGHETA A CASELLE - I carabinieri del Ros arrestano una persona - VIDEO

| Questa mattina, i carabinieri del Ros e del Gruppo di Aosta, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare per 16 persone, emessa dal Gip del Tribunale di Torino su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia

+ Miei preferiti
NDRANGHETA A CASELLE - I carabinieri del Ros arrestano una persona - VIDEO
Questa mattina, i carabinieri del Ros e del Gruppo di Aosta, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Gip del Tribunale di Torino su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di 16 indagati, ritenuti responsabili, a vario titolo, di associazione di tipo mafioso, concorso esterno in associazione di tipo mafioso, tentato scambio elettorale politico-mafioso, estorsione tentata e consumata, associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti, detenzione e ricettazione di armi e favoreggiamento personale, in alcuni casi aggravati dal metodo mafioso. Sono cinque le persone arrestate in provincia di Torino: tra queste una a Volpiano e una a Caselle.
 
I provvedimenti scaturiscono da un’attività investigativa avviata nel 2014 dal Nucleo Investigativo di Aosta e dal Ros nei confronti di diversi esponenti della criminalità organizzata calabrese presenti nel capoluogo valdostano: i successivi approfondimenti hanno consentito agli investigatori di ipotizzare l’esistenza di un sodalizio 'ndranghetista operante in Valle d'Aosta con ramificazioni in Piemonte e in Canavese, riconducibile principalmente alla cosca Nirta-Scalzone di San Luca (Reggio Calabria) e di far emergere l'esistenza di un'associazione per delinquere finalizzata al traffico internazionale di stupefacenti tra la Spagna e l’Italia.
 
L’attività riferibile alla presenza della ‘ndrangheta ad Aosta ha consentito di documentare l’esistenza di un’articolazione territoriale di matrice ‘ndranghetistica, identificabile nella locale di Aosta, nell’ambito della quale emergono le figure di Marco Fabrizio Di Donato, capo locale; Bruno Nirta, Antonio Raso come promotori ed organizzatori; la partecipazione al sodalizio di ‘ndrangheta, quali concorrenti esterni, di due amministratori, attualmente in carica quali consigliere regionale della Regione Valle d’Aosta, consigliere comunale nonchè assessore di Saint Pierre e di un noto avvocato del foro di Torino. Sono Marco Sorbara, eletto nelle fila dell’Union Valdotaine, Monica Carcea, assessore comunale di Saint-Pierre, e Nicola Prettico, consigliere comunale di Aosta e dipendente del Casinò di St-Vincent. L'avvocato, invece, è Carlo Romeo, tra i più noti penalisti di Torino. 
 
Con riferimento all’esistenza dell’associazione dedita al narcotraffico, inoltre, l’indagine ha accertato l’esistenza di un’associazione per delinquere finalizzata al traffico, anche internazionale, di sostanze stupefacenti (cocaina) con al vertice i fratelli Bruno e Giuseppe Nirta (quest'ultimo deceduto), che si potevano avvalere di numerosi contatti internazionali; l’arresto di uno dei custodi, Ludovico Lucarini, trovato in possesso di 1,2 kg di cocaina, 2 pistole e diverse munizioni; l’esistenza di rapporti, certificati attraverso servizi di osservazione in Spagna, tra i fratelli Nirta ed importanti esponenti di altre cosche, quali Giuseppe Romeo e il già latitante Vincenzo Macrì. Inoltre, i carabinieri del Ros e di Aosta hanno supportato la Guardia Civìl Spagnola per l’identificazione di uno degli autori materiali dell’omicidio dell’indagato Giuseppe Nirta, avvenuto in Spagna nell’estate del 2017.
Video
Cronaca
BORGARO - ELEZIONI 2019: Candidati, liste e programmi elettorali
BORGARO - ELEZIONI 2019: Candidati, liste e programmi elettorali
Corsa a tre fra Claudio Gambino, Cristiana Sciandra e Cinzia Tortola.
LA CASSA - ELEZIONI 2019: Si candida Roberto Rolle, ma c'è il rischio commissariamento
LA CASSA - ELEZIONI 2019: Si candida Roberto Rolle, ma c
Dovranno votare più di 700 elettori e, di questi, più della metà votare per la lista di Rolle. Altrimenti arriverà il commissario prefettizio, che governerà la cittadina fino alla primavera del 2020.
SAVONERA - Tamponamento in tangenziale: sette feriti, tre auto coinvolte
SAVONERA - Tamponamento in tangenziale: sette feriti, tre auto coinvolte
E' successo nella mattinata odierna
VENARIA - Vandali in azione alla succursale Lessona: 10mila euro di danni
VENARIA - Vandali in azione alla succursale Lessona: 10mila euro di danni
Banchi per terra, vetri rotti, lavagna spaccata, estintori spaccati, urina sui banchi.
FIANO-ROBASSOMERO-CAFASSE - Arrestato l'operaio con il vizio dello spaccio: 3 kg di droga in casa
FIANO-ROBASSOMERO-CAFASSE - Arrestato l
L'uomo, a cui sono stati sequestrati anche 900 euro in contanti, non ha opposto resistenza ed ora si trova in carcere a Ivrea.
VENARIA - «Festa delle Rose»: un successo a metà per colpa della pioggia
VENARIA - «Festa delle Rose»: un successo a metà per colpa della pioggia
Ma il divertimento, nel centro della Reale - dove era in bella vista l'arco delle rose - non è mancato.
CAOS IN TANGENZIALE - Raffica di incidenti: due auto ribaltate e tre feriti
CAOS IN TANGENZIALE - Raffica di incidenti: due auto ribaltate e tre feriti
Un ragazzo di 22 anni di Rivoli è rimasto ferito dopo un incidente autonomo, causato dalla pioggia, avvenuto questo pomeriggio, nel territorio di Nichelino.
COLLEGNO - Addio a Mattia, il «piccolo grande guerriero»: aveva solamente sei anni
COLLEGNO - Addio a Mattia, il «piccolo grande guerriero»: aveva solamente sei anni
In questi sei anni, i medici del Regina Margherita hanno studiato a fondo il suo caso, visto che di fatto è il primo paziente al mondo con entrambe le malattie.
COLLEGNO - Ladro maldestro tenta il furto in una casa ma sveglia i proprietari: arrestato - FOTO
COLLEGNO - Ladro maldestro tenta il furto in una casa ma sveglia i proprietari: arrestato - FOTO
L'uomo ha scavalcato la recinzione e ha rubato alcuni capi d'abbigliamento in un garage, poi con una scala ha raggiunto il primo piano ma non è riuscito a entrare in casa. Ha fatto troppo rumore e ha svegliato i proprietari
VENARIA - Un week-end con la “Festa delle Rose», nonostante la pioggia: il programma completo
VENARIA - Un week-end con la “Festa delle Rose», nonostante la pioggia: il programma completo
Ideata e promossa dalla Città di Venaria Reale, ed organizzata dalla Fondazione Via Maestra, in collaborazione con “La Venaria Reale - Consorzio delle Residenze Reali Sabaude” e con la Proloco Altessano-Venaria Reale.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore