Pizze calde e profumate. E' quelle che da qualche giorno vengono consegnate dalla pizzeria "Da Angelo" di Venaria a tutti i cinquanta volontari della Croce Verde di Venaria. 

 
Questo grazie alla preziosa donazione fatta da Rossana Schillaci, Stefano Mistroni, Davide Crepaldi, Christian Alasia, Gabriella Russo, Raffaele Trudu, Andrea Tigli, Davide Crepaldi, Simone Scornavacca, Gaetano Amato e Fabio Tumminello. 
 
I volontari della Croce Verde sono dei veri e propri "angeli". Sia nell'ordinario sia in una situazione di straordinaria emergenza come quella attuale per colpa del Coronavirus. Ogni giorno, ogni pomeriggio e ogni sera soccorrono chi sta male, oltre a portare a casa i farmaci agli anziani, alle persone sole o disabili. 
 
"Nei prossimi giorni potremo preparare una pizza calda a tutti i cinquanta volontari, medici e infermieri della Croce Verde grazie alla loro preziosa donazione, cui si somma una nostra personale donazione”, fanno sapere i gestori della storica pizzeria di via Nazario Sauro 21/A.
 
“E' un dono fatto alla Croce Verde, che in questi mesi da emergenza da Coronavirus sono in prima linea, a soccorrere chi ne ha bisogno. Un segno di riconoscenza per il loro lavoro e perché volevamo far sentire la nostra vicinanza. Così, abbiamo deciso di destinare loro dei buoni pizza”, afferma Rossana Schillaci.
 
Silvia Iannuzzi

 

Galleria fotografica

Articoli correlati