Per “La Meraviglia sul Far della Sera”, la Reggia di Venaria ospiterà da fino a sabato 18 luglio la "Digital Back 2 Human". 

Dopo l'evento online realizzato nel Cortile del Centro Conservazione e Restauro La Venaria Reale, dove le incursioni coreografiche raccontano il graduale ritorno alla condivisione degli spazi, che il lockdown aveva ridotto. Ora si compie la trasformazione “dal digitale all’umano”.

La seconda fase prevede il ritorno all’interazione con il pubblico: fino a domani, giovedì 16 luglio, dalle 17.30, i danzatori realizzeranno delle vere e proprie “incursioni coreografiche” all’interno della Galleria Grande della Reggia di Venaria.

I “digitali tornano all’umano” nella terza fase, con il ritorno allo spettacolo dal vivo.

Venerdì 17 e sabato 18 luglio alle 20.30 presso il Gran Parterre della Reggia si terrà in prima assoluta lo spettacolo Digital Back 2 Human, con coreografie di Paolo Mohovich (in collaborazione con i danzatori), oltre al prezioso Solo nel profondo Nord con coreografie di Mats Ek.

Fra le due parti breve Intermezzo del giovane coreografo Tiziano Pilloni.

Le tre fasi coinvolgono i talentuosi giovani danzatori dell'Eko Dance Project, centro di eccellenza di alta formazione e perfezionamento diretto da Pompea Santoro. 

L'intero progetto è sostenuto dal Centro Conservazione e Restauro della Venaria Reale, dalla Reggia di Venaria e dalla Fondazione TPE con Palcoscenico Danza.

È obbligatorio prenotare e acquistare in anticipo il biglietto, scegliendo ora e giorno il proprio ingresso al link: www.lavenaria.it/it/visita/acquista-online.

Silvia Iannuzzi

Galleria fotografica

Articoli correlati