VENARIA - Il Consiglio Comunale approva il progetto delle «pietre d'inciampo»

| Proposta dalle minoranze consiliari, è stata votata all'unanimità dopo un emendamento a firma dei capigruppo di maggioranza. Entrerà nelle proposte alla città per il «Giorno della Memoria» 2022

+ Miei preferiti
VENARIA - Il Consiglio Comunale approva il progetto delle «pietre dinciampo»
"Pietre d'inciampo" a Venaria. Mattoncini rivestiti di ottone, sopra ai quali vengono incisi il nome della vittima dello sterminio nei campi di concentramento, il giorno della deportazione e il luogo del loro assassinio. 

Sampietrini che vengono posizionati davanti all'ultima abitazione prima della deportazione e che diventano luogo di memoria, per non dimenticare.

È la proposta presentata lunedì 18 gennaio 2021, durante il  consiglio comunale, dai consiglieri di minoranza Rossana Schillaci, Stefano Mistroni, Giuseppe De Candia, Valeria Strazzeri, Raffale Trudu (Pd), Pino Capogna (Per Venaria Insieme), Alessandro Brescia e Mariachiara Catania (Uniti per cambiare) e Roberto Barcellona (Movimento 5 stelle). 

La mozione è stata approvata all’unanimità e sarà inserita fra le iniziative della "Giornata della memoria” dal 2022. Verranno coinvolte l'Anpi cittadina e il Comitato della memoria in collaborazione con il Museo Diffuso della Resistenza. 

Su indicazione della maggioranza, e dei consiglieri capigruppo Barbara Virga (Venaria & Futuro), Andrea Carlomagno (Venaria Riparte), Rosario Galifi (Forza Italia), Alessandro Gianasso (Fratelli d’Italia) e Marco Palmieri (Lega), verrà dato incarico al Comitato per la Memoria di compiere gli approfondimenti per la verifica della presenza di deportati venariesi “i cui requisiti corrispondano a quelli indicati dal Museo Diffuso della Resistenza, depositario del progetto sulle pietre d’inciampo, e di farsi promotore, presso il museo stesso, dell’attivazione delle procedure per il riconoscimento della posa delle pietre in memoria dei cittadini venariesi vittime di deportazione”, come si legge nell’emendamento.

I "sampietrini della memoria", sono un progetto dell'artista Gunter Demning che in occasione del Giorno della memoria, che ricade ogni 27 gennaio, li posiziona per le vie e marciapiedi d' Europa e in alcune città italiane. Dal 2015, l'artista le ha portate anche a Torino.  Promotori dell'iniziativa sono il "Museo Diffuso della Resistenza, della Deportazione, della Guerra e della Libertà" con la comunità Ebraica di Torino, l'Associazione Nazionale Ex deportati (Aned) e il Goethe Institute Turin.

"Una persona viene dimenticata soltanto quando viene dimenticato il suo nome, per questo motivo abbiamo chiesto al sindaco e alla giunta comunale di adottare questa iniziativa in città, ricercando i nomi dei venariesi deportati, il loro luogo di abitazione avvalendosi della preziosa collaborazione dell'Anpi cittadina e delle associazioni legate alla conservazione della Resistenza cittadina. Lo abbiamo chiesto questo anno, in modo da pianificate la prima posa delle pietre d'inciampo per il 2022, stabilendo un calendario condiviso con le associazioni coinvolte"spiegano i consiglieri di minoranza.

Silvia Iannuzzi

Cronaca
VENARIA - Ancora un incidente in via Zanellato: i residenti chiedono più sicurezza
VENARIA - Ancora un incidente in via Zanellato: i residenti chiedono più sicurezza
Ieri sera l'ultimo episodio, per fortuna senza conseguenze per i conducenti dei due veicoli. I cittadini chiedono un attraversamento rialzato o altre soluzioni che possano evitare il ripetersi di incidenti in quella zona.
GIORNATA DELLE MALATTIE RARE - Rivoli la celebra, Adduce: «Continuiamo ad accendere la luce»
GIORNATA DELLE MALATTIE RARE - Rivoli la celebra, Adduce: «Continuiamo ad accendere la luce»
Secondo la rete Orphanet Italia, nel nostro Paese i malati rari sono circa 2 milioni: nel 70% dei casi si tratta di pazienti in età pediatrica.
VENARIA - Un percorso ciclabile da Venaria porta a Torino, passando per Altessano
VENARIA - Un percorso ciclabile da Venaria porta a Torino, passando per Altessano
E' questo il progetto di mobilità sostenibile finanziato dalla Città Metropolitana di Torino (per 1.48 milioni di euro) e dalla Città di Venaria (con 50mila euro) che vedrà la luce nei prossimi mesi
VENARIA - Antonino Esta nuovo presidente dell'Asd Venaria Calcio: succede a Mallardo
VENARIA - Antonino Esta nuovo presidente dell
A seguito del consiglio direttivo e della riunione del management operativo, i Cervotti hanno un nuovo patron.
MAPPA CORONAVIRUS - I positivi nella nostra zona scendono a 1123
MAPPA CORONAVIRUS - I positivi nella nostra zona scendono a 1123
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale nella serata di sabato 27 febbraio 2021, nei nostri Comuni
VENARIA - Si rinnova il Cda di Fondazione Via Maestra: ecco come fare per candidarsi
VENARIA - Si rinnova il Cda di Fondazione Via Maestra: ecco come fare per candidarsi
Le domande devono pervenire entro le 12.20 di venerdì 5 marzo a mano o tramite raccomandata al Protocollo Generale del Comune di Venaria, in piazza Martiri della Libertà 1.
VENARIA-RIVOLI - Con il Piemonte in zona arancione, da lunedì chiudono Reggia e Castello
VENARIA-RIVOLI - Con il Piemonte in zona arancione, da lunedì chiudono Reggia e Castello
Si torna a spegnere la cultura in città. Le chiusure giungono un mese dopo la riapertura dello scorso 1 febbraio 2021.
PIEMONTE IN ZONA ARANCIONE - Da lunedì 1 marzo: regole da rispettare e domande
PIEMONTE IN ZONA ARANCIONE - Da lunedì 1 marzo: regole da rispettare e domande
Da lunedi 1 marzo 2021, infatti, il Piemonte torna zona arancione a causa dell'aumento dei contagi covid. Anche se ormai dovremmo averle imparate a memoria, ecco le regole che dovranno essere rispettate
MAPPA CORONAVIRUS - I positivi nella nostra zona salgono a 1141
MAPPA CORONAVIRUS - I positivi nella nostra zona salgono a 1141
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale nella serata di venerdì 26 febbraio 2021, nei nostri Comuni
VENARIA - Troppo pericolosa per i bambini: chiusa temporaneamente la fontana di piazza Pettiti
VENARIA - Troppo pericolosa per i bambini: chiusa temporaneamente la fontana di piazza Pettiti
Questo a seguito di numerose segnalazioni ricevute dai cittadini. E così Palazzo Civico ha deciso di transennare l'area.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità - Privacy
Editore