VENARIA - Entra in sagrestia con il cane in braccio e il prete la caccia via

| E' successo ad una venariese qualche giorno fa mentre voleva concordare la Messa di ricordo per sua madre.

+ Miei preferiti
VENARIA - Entra in sagrestia con il cane in braccio e il prete la caccia via
“Un cane in chiesa? Andate via subito!”. E’ quanto si è sentita dira una cittadina qualche giorno fa, quando si è recata alla chiesa “Madonna Regina della Pace” di via Guarini.

Qualche giorno fa, la venariese si era recata con il suo cagnolino in braccio, un maltese di 3 kg scarsi, tranquillo e silenzioso, alla ricerca del prete o di un suo vicario per prenotare una funzione religiosa visto l’avvicinarsi dell’anniversario di morte della madre.

Dopo essere entrata in sagrestia e aver parlato qualche minuto con un volontario per concordare la data e fornire gli estremi della madre per la prenotazione della messa, ecco spuntare all’improvviso il prete che, dopo averla vista con il cane in braccio, ha proferito la frase che ha fatto indignare la fedele.

“Ha alzato la voce in modo perentorio. Mi ha trattato come se avessi profanato un luogo sacro. Come se avessi bestemmiato. E invece volevo semplicemente prenotare la messa per mia madre”, ricostruisce la donna, ancora sconvolta per l’accaduto. 

Soprattutto perché non esiste alcuna norma ufficiale che impedisca di entrare in chiesa con il cane. A maggior ragione quando non si stava celebrando alcuna messa o rosario. 

“Mi meraviglio che un ministro della chiesa possa usare certi toni e certe frasi con un fedele. Solamente perché ho un cane? Così facendo, i giovani si allontaneranno sempre di più dalla chiesa”.

E dire che recentemente nella Reale si è reso omaggio a Sant’Antonio Abate, il patrono del mondo agricolo e rurale e protettore anche degli animali. Così come in un’altra chiesa di Venaria, quella di Sant’Uberto, una volta l’anno viene celebrata una messa in omaggio del Santo patrono dei cacciatori, con tanto di cani da caccia al seguito.

E il diritto canonico, costituito dalle norme giuridiche formulate dalla Chiesa cattolica, che regolano le attività dei fedeli e delle strutture ecclesiastiche nel mondo, non si pronuncia in merito. 



Cronaca
VENARIA - Martedì pomeriggio l'ultimo saluto a Giuseppe Ciulla, ambulante e marinaio
VENARIA - Martedì pomeriggio l
Ed è per questo motivo che, oltre ad amici, parenti e tanti cittadini, alle esequie saranno presenti i marinai venariesi in divisa e labaro listato a lutto.
RIVOLI - Incidente in corso Francia: sette persone ferite, portate in ospedale
RIVOLI - Incidente in corso Francia: sette persone ferite, portate in ospedale
A riportare i danni maggiori è stata una Fiat Panda vecchio modello, che ha tamponato una Chevrolet Aveo, all'altezza del semaforo.
BORGARO - Schedina fortunata: vinto un «5» al SuperEnalotto da oltre 18mila euro
BORGARO - Schedina fortunata: vinto un «5» al SuperEnalotto da oltre 18mila euro
La schedina vincente è stata convalidata presso la Tabaccheria Adriano di via Gramsci 25. Il Jackpot, intanto, continua a salire e per il concorso di martedì mette in palio 21,6 milioni di euro.
MAPPANO - Caso Mattatoio, la Lega: «Non siamo nel Medioevo. No leggi infrante per un rituale»
MAPPANO - Caso Mattatoio, la Lega: «Non siamo nel Medioevo. No leggi infrante per un rituale»
Dopo il sequestro del mattatoio abusivo di Mappano, dove sono stati sequestrati 26 capre, 106 pecore, un toro e un asino, pronti per essere uccisi per la Festa islamica del Sacrificio, la Lega regionale va all'attacco
DRUENTO-ROBASSOMERO - Il furgone pieno di uova finisce fuori strada lungo la Direttissima
DRUENTO-ROBASSOMERO - Il furgone pieno di uova finisce fuori strada lungo la Direttissima
Sul posto è intervenuta un'ambulanza del 118 della Croce Rossa che ha soccorso il conducente. Lievi disagi al traffico veicolare.
VENARIA - La mamma è morta da tre giorni. Ma al Polo Sanitario si dimenticano di avvisare
VENARIA - La mamma è morta da tre giorni. Ma al Polo Sanitario si dimenticano di avvisare
Maria Greco è morta a 91 anni al Polo Sanitario di Venaria tra venerdì 24 e sabato 25 luglio 2020, nel reparto di lungodegenza della struttura sanitaria di via Don Sapino.
MAPPANO - Nuovo mattatoio abusivo: ovini pronti per essere macellati per la Festa del Sacrificio
MAPPANO - Nuovo mattatoio abusivo: ovini pronti per essere macellati per la Festa del Sacrificio
I capi di bestiame sono stati in custodia all’imprenditore e il servizio veterinario dell’Asl TO4 ha provveduto alla rimozione delle carcasse e delle parti sezionate degli ovini/caprini rinvenuti nel macello clandestino.
VENARIA ELEZIONI 2020 - Firme raccolte in poche ore per le liste del «Progetto Civico» di Brescia
VENARIA ELEZIONI 2020 - Firme raccolte in poche ore per le liste del «Progetto Civico» di Brescia
Raccolte 240 firme che permetteranno alle civiche Uniti per Cambiare, Sinistra Civica e Per Venaria Insieme di essere presenti alle elezioni amministrative del 20 e 21 settembre 2020.
RACCORDO TORINO-CASELLE - Furgone e scooter entrano in collisione: grave donna, ora al Cto
RACCORDO TORINO-CASELLE - Furgone e scooter entrano in collisione: grave donna, ora al Cto
E' successo all'altezza del chilometro 3+700, in località Cascina Cavaglià, in direzione Torino, nel pomeriggio di oggi, sabato 1 agosto 2020.
RIVOLI - Fugge dall'ospedale, provoca un incidente e scappa ai civich: denunciato
RIVOLI - Fugge dall
E' successo nel pomeriggio di mercoledì 29 luglio 2021, nella zona di corso Primo Levi, all'altezza del Rivoli Hotel.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore