Non c’è pace per il Teatro Concordia. Come in tutta Italia, anche il teatro di corso Puccini dovrà rispettare il Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri per contrastare e contenere il diffondersi del Coronavirus.

Per questo motivo, tutte le attività programmate saranno sospese fino al 3 aprile 2020. Gli spettacoli sospesi sono stati riprogrammati con il seguente calendario:

"Il berretto a sonagli", spettacolo pirandelliano della compagnia Bresci, è rimandato al 4 aprile 2020 (già riprogrammato per il 27 febbraio).

Il 15 aprile, Vanessa Incontrada sarà ospite con la commedia "Scusa sono in riunione ti posso richiamare più tardi?" (recupero del 25 febbraio).

Il 19 aprile, per la rassegna "Favole a merenda”, sarà rappresentata "Il Gatto con gli stivali" della Compagnia Anà-Thema (recupero del 22 marzo). 

Il 21 aprile il gruppo torinese "Eugenio in Via Di Gioia” presenterà l’album "Cala la notte su Torino”, con cancelli aperti dalle 19.30 (recupero del 10 marzo). 

Il 23 aprile in concerto ci sarà "Mostro" (recupero del 6 marzo) 

Il 24 aprile è in concerto "Geimitaz & Madman" (recupero date del 28 e 29 marzo).

Il 25 aprile saliranno sul palco Cristina D'Avena e i Gemboy (recupero del 29 febbraio).

Il 6 maggio Aiello recupererà il concerto previsto per il 25 marzo.

Da definirsi, infine, gli spettacoli e i concerti: “Le donne di De Andrè” a cura di Rose di Rame, che era previsto per il 7 marzo;  “Ho perso il filo” di Angela Finocchiaro (13 marzo), "Lo schifo - Omicidio non casuale di Ilaria Alpi nella nostra ventunesima regione” (20 marzo), Anastasio (30 marzo), Subsonica (14-15-31marzo), Abbamania (19 aprile).

Annullati definitivamente “Work” (previsto per il 24 febbraio) e “Elisir d'amore" (1 marzo).

Per maggiori informazioni su costi e rimborsi: 011-4241124; info@teatrodellaconcordia.it; www.teatrodellaconcordia.it.

Silvia Iannuzzi 

 

 

 

Galleria fotografica

Articoli correlati