RIVOLI - Marcia per Vito Scafidi, il ministro Fioravanti: «Non si scherza sulla sicurezza nelle scuole»

| Questa mattina, alla presenza della viceministra Anna Ascani, della sindaca metropolitana, Chiara Appendino, del sindaco Andrea Tragaioli, dell’assessore all’Istruzione, Laura Adduce, e della mamma di Vito, Cinzia Caggiano.

+ Miei preferiti
RIVOLI - Marcia per Vito Scafidi, il ministro Fioravanti: «Non si scherza sulla sicurezza nelle scuole»
“Abbiamo un miliardo e mezzo di euro che stiamo investendo in questo momento per mettere in sicurezza il maggior numero di scuole in Italia e 11 miliardi di stanziamenti in cantiere. Il problema è anche la burocrazia, i tempi con cui si realizzano gli interventi di messa in sicurezza e questo significa rivedere la burocrazia sul codice degli appalti e il modo in cui gli enti devono collaborare fra loro per fare i lavori in tempi tempestivi". 

Il ministro dell’Istruzione, Lorenzo Fioramonti, ha le idee chiare sulla sicurezza delle scuole italiane. Un messaggio, il suo, detto al liceo Darwin di Rivoli, in occasione della “Giornata Nazionale per la Sicurezza nelle Scuole”, che si tiene in Italia il 22 novembre di ogni anno. E il 22 novembre non è una data a caso, ma è il giorno in cui, 11 anni fa, perse la vita il 17enne Vito Scafidi, ucciso dal crollo della controsoffittatura del liceo rivolese.

Questa mattina, alla presenza della viceministra Anna Ascani, della sindaca metropolitana, Chiara Appendino, del sindaco Andrea Tragaioli, dell’assessore all’Istruzione, Laura Adduce, di tanti amministratori locali e regionali, si è tenuta la marcia per le vie della cittadina, conclusasi davanti al liceo, dove è poi iniziato l'Osservatorio Nazionale sull'Edilizia Scolastica. "Abbiamo voluto riunirlo qui - spiega il ministro - per ricordare la tragedia di Vito ma anche quella di tutti i ragazzi e le ragazze che continuano a vivere in scuole non sempre all'altezza, non sempre accoglienti. Vogliamo mandare un segnale forte: sulla sicurezza nelle scuole non si scherza più e che su questa ci giochiamo la nostra credibilità come Paese”.

In prima fila anche lei, Cinzia Caggiano, la mamma di Vito, che da quel giorno ha deciso di donare ogni istante della sua vita per la battaglia sulla sicurezza nelle scuole: "Oggi finalmente la sicurezza nelle scuole è entrata nel calendario delle istituzioni, per la prima volta un ministro e un viceministro sono a Torino per questa giornata. Finalmente si convoca l’osservatorio. Ciò significa che anche le istituzioni si stanno impegnando perché i ragazzi possano andare a scuola e tornare a casa”.

La Appendino ha voluto ricordare come Torino “abbia aumentato per il 2020 i fondi per le manutenzioni scolastiche del 37%. Non è ancora sufficiente. Ma se ciascuno fa la sua parte si possono dare delle risposte”, mentre Maurizio Marrone, capogruppo di Fratelli d'Italia in Regione, tiene a precisare come l’Ente abbia “stanziato 4 milioni sul nuovo fondo per l'edilizia scolastica d'emergenza costituito dal nostro assessore Elena Chiorino. Fino a oggi i Comuni potevano contare solo sugli scarsi fondi statali, che peraltro vengono erogati con piani triennali. Ma l'incolumità dei nostri ragazzi non può aspettare”.



Galleria fotografica
RIVOLI - Marcia per Vito Scafidi, il ministro Fioravanti: «Non si scherza sulla sicurezza nelle scuole» - immagine 1
RIVOLI - Marcia per Vito Scafidi, il ministro Fioravanti: «Non si scherza sulla sicurezza nelle scuole» - immagine 2
RIVOLI - Marcia per Vito Scafidi, il ministro Fioravanti: «Non si scherza sulla sicurezza nelle scuole» - immagine 3
RIVOLI - Marcia per Vito Scafidi, il ministro Fioravanti: «Non si scherza sulla sicurezza nelle scuole» - immagine 4
Cronaca
MAPPA CORONAVIRUS - I positivi nella nostra zona salgono a 1464
MAPPA CORONAVIRUS - I positivi nella nostra zona salgono a 1464
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale nella serata di sabato 6 marzo 2021, nei nostri Comuni
VENARIA - Il Concordia omaggia la donna con lo spettacolo «Donne» della compagnia Tedacà
VENARIA - Il Concordia omaggia la donna con lo spettacolo «Donne» della compagnia Tedacà
Domani, domenica 7 marzo, e lunedì 8 marzo 2021, attraverso il sito internet del teatro venariese: uno spettacolo totalmente gratuito.
RIVOLI - Allarme «planking challenge»: ragazzi si filmano mentre provano a evitare le auto in corsa
RIVOLI - Allarme «planking challenge»: ragazzi si filmano mentre provano a evitare le auto in corsa
Il tutto filmato con i cellulari, per poi divulgare la "impresa" proprio su Tik Tok, social molto in voga tra i più giovani.
COLLEGNO - Lavori sulla tratta Fermi-Porta Nuova: stop alla metro per tutta la mattinata
COLLEGNO - Lavori sulla tratta Fermi-Porta Nuova: stop alla metro per tutta la mattinata
Il servizio sostitutivo sarà gestito con autobus autosnodati, con un intervallo medio dei passaggi pari a 7 minuti.
SCUOLA IN DAD - La Cgil esorta il Governo: «congedi e misure per i genitori che lavorano»
SCUOLA IN DAD - La Cgil esorta il Governo: «congedi e misure per i genitori che lavorano»
La chiusura delle attività scolastiche in presenza a partire dalla prossima settimana addossa nuovamente alle famiglie, in particolare alle donne, tutte le difficoltà di conciliazione tra il lavoro e l’accudimento delle figlie e dei figli.
DRUENTO-GIVOLETTO-SAN GILLIO - Il Comitato Genitori: «Perché diciamo no alla Dad»
DRUENTO-GIVOLETTO-SAN GILLIO - Il Comitato Genitori: «Perché diciamo no alla Dad»
Anche se Druento, San Gillio e Givoletto sono in Fascia 2, ovvero solo con medie e superiori a distanza, i genitori hanno scritto una lettera a Cirio. Anche perché, se i dati dovessero peggiorare, tutta la didattica sarebbe a distanza.
BORGARO-CASELLE - Nullatenente per lo Stato, usuraio di professione: arrestato dalla Polizia
BORGARO-CASELLE - Nullatenente per lo Stato, usuraio di professione: arrestato dalla Polizia
In manette un 70enne. Il provvedimento del Tribunale, ha condotto al sequestro di due appartamenti a Borgaro e Caselle, di alcune automobili e di conti correnti per un valore di circa mezzo milione di euro.
MAPPA CORONAVIRUS - I positivi nella nostra zona salgono a 1429
MAPPA CORONAVIRUS - I positivi nella nostra zona salgono a 1429
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale nella serata di venerdì 5 marzo 2021, nei nostri Comuni
PIEMONTE IN ZONA ARANCIONE RINFORZATO - I provvedimenti in vigore fino al 20 marzo
PIEMONTE IN ZONA ARANCIONE RINFORZATO - I provvedimenti in vigore fino al 20 marzo
Una misura che si è resa necessaria per l'aggravamento della situazione epidemiologica, visto l’aumento dei contagi e delle varianti.
TORNA LA DIDATTICA A DISTANZA - Ecco i Comuni dove sono sospese le lezioni in presenza
TORNA LA DIDATTICA A DISTANZA - Ecco i Comuni dove sono sospese le lezioni in presenza
Da lunedì 8 marzo 2021 verrà potenziata la didattica a distanza in Piemonte, con due fasce d'intervento. Il provvedimento in vigore fino al 20 marzo 2020
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità - Privacy
Editore