RIVOLI - L'istituto superiore Natta prima scuola italiana nella sanificazione anti Covid delle aule

| Stamattina ha presentato la tecnologia "WIVActive" che, mediante i 112 "Air panel" presenti nelle 27 aule permetteranno una sanificazione quotidiana e continua dell'aria mediante un trattamento biologico

+ Miei preferiti
RIVOLI - Listituto superiore Natta prima scuola italiana nella sanificazione anti Covid delle aule
E’ l’unica scuola superiore italiana a potersi definire “anti Covid”. Il primato spetta all'istituto Giulio Natta di via XX Settembre a Rivoli, che stamattina ha presentato la tecnologia "WIVActive" che, mediante i 112 "Air panel" presenti nelle 27 aule permetteranno una sanificazione quotidiana e continua dell'aria mediante un trattamento biologico, che decompone tutte le sostanze organiche presenti. Un’operazione realizzata grazie alle risorse erogate dal Decreto Rilancio dello scorso mese di maggio.

“Abbiamo immediatamente cominciato a informarci sulle soluzioni disponibili in commercio, in Italia e all’estero, contattando anche aziende svizzere e tedesche – racconta Rita Esposito, preside dell’Istituto Natta – Scegliendo poi la soluzione più adeguata alle nostre esigenze”.

A complimentarsi per l’iniziativa ci ha pensato il virologo milanese Fabrizio Pregliasco, direttore sanitario dell'Irccs Istituto Ortopedico Galeazzi di Milano: "La soluzione tecnologica adottata dal Natta di Rivoli svolge un ruolo molto importante nella battaglia contro la diffusione del Covid. Il tema della sanificazione degli ambienti chiusi per prevenire il contagio da Coronavirus è stato finora un po’ sottovalutato, perché la trasmissione del virus avviene principalmente attraverso due modalità di contatto diretto. Il rischio di contagio in un ambiente chiuso è però reale ed è opportuno adottare qualche accortezza”.

Gli Air Panel installati all’Istituto Natta sono dotati di sensori che permettono un doppio monitoraggio: ambientale e di funzionamento degli apparecchi. 

“L’installazione degli AIRPanel WIVActive in un’istituto scolastico pubblico è un fatto importante che accredita ulteriormente la validità della nostra tecnologia e rappresenta una soluzione concreta e facilmente attuabile da tutti i soggetti che vogliono tutelare la salute delle persone che a qualsiasi titolo frequentano i loro locali. Abbiamo già aperto una serie di progetti di nuove installazioni in ambiti differenti, dalle Rsa agli studi medici e anche progetti industriali. Inoltre stiamo implementando prodotti per l’installazione in ambienti specifici, come cucine, autoveicoli, autobus, treni, navi, ascensori, montacarichi, laboratori, solo per citarne i principali”, afferma Giuseppe Ranieri, amministratore delegato di WIVA Group.

Galleria fotografica
RIVOLI - Listituto superiore Natta prima scuola italiana nella sanificazione anti Covid delle aule - immagine 1
RIVOLI - Listituto superiore Natta prima scuola italiana nella sanificazione anti Covid delle aule - immagine 2
RIVOLI - Listituto superiore Natta prima scuola italiana nella sanificazione anti Covid delle aule - immagine 3
RIVOLI - Listituto superiore Natta prima scuola italiana nella sanificazione anti Covid delle aule - immagine 4
Cronaca
MAPPA CORONAVIRUS - In tre Comuni aumentano i casi. Costante diminuzione nella nostra zona
MAPPA CORONAVIRUS - In tre Comuni aumentano i casi. Costante diminuzione nella nostra zona
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale oggi, giovedì 26 novembre 2020, nei nostri Comuni.
VENARIA - Anche lo Juvarra al flash mob in piazza Castello per il diritto allo studio in presenza
VENARIA - Anche lo Juvarra al flash mob in piazza Castello per il diritto allo studio in presenza
Gli studenti sono stati accolti dal governatore Alberto Cirio, dal suo vice Fabio Carosso e dall’assessore regionale all’Istruzione, Elena Chiorino. Tutti e tre hanno invitato gli studenti per un tavolo di lavoro con gli epidemiologi.
COLLEGNO - «Ri-Scatto»: 75mila euro per ristorazione, strutture ricettive, servizi alla persona
COLLEGNO - «Ri-Scatto»: 75mila euro per ristorazione, strutture ricettive, servizi alla persona
Le nuove domande, per chi non aveva già partecipato la volta precedente, dovrà essere inviata entro il 9 dicembre 2020.
MAPPANO - Voleva acquistare sotto costo il bar di un esercente in difficoltà: arrestato
MAPPANO - Voleva acquistare sotto costo il bar di un esercente in difficoltà: arrestato
Dopo il «no» del titolare, l'uomo, un 33enne di Mappano, ha iniziato a minacciarlo in ogni modo pur di raggiungere il suo obiettivo.
VENARIA - Il Comune aiuta gli «Invisibili»: l'uomo che viveva in auto passerà l'inverno al caldo
VENARIA - Il Comune aiuta gli «Invisibili»: l
«Stiamo lavorando affinché nessuno debba affrontare un inverno senza un tetto sulla testa. Sarebbe il nostro Natale più bello», commentano il sindaco Fabio Giulivi, l'assessore Marco Scavone e il consigliere Marco Palmieri.
MAPPA CORONAVIRUS - Aumenti a Venaria, Cafasse, Mathi e San Gillio. In calo negli altri Comuni
MAPPA CORONAVIRUS - Aumenti a Venaria, Cafasse, Mathi e San Gillio. In calo negli altri Comuni
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale oggi, mercoledì 25 novembre 2020, nei nostri Comuni.
VENARIA - Sei panchine rosse per dire «NO» alla violenza sulle donne: dipinte dalla Factory
VENARIA - Sei panchine rosse per dire «NO» alla violenza sulle donne: dipinte dalla Factory
Le panchine sono state dipinte da Serena, Alessia, Giulia e Mirko, i quattro volontari del servizio civile Universale della Factory dei giovani del Comune di Venaria.
VENARIA - Il sindaco Fabio Giulivi incontra la comunità ortodossa rumena
VENARIA - Il sindaco Fabio Giulivi incontra la comunità ortodossa rumena
In municipio l'incontro con padre Valeriu Drăgănescu, parroco della Chiesa Ortodossa Rumena “Sant’Ilarione il Grande Eremita“ di via Sciesa a Venaria.
Innometro, la misura della Città Metropolitana di Torino che sostiene l'innovazione delle micro-imprese
Innometro, la misura della Città Metropolitana di Torino che sostiene l
Un percorso di accompagnamento e un contributo a fondo perduto del 50% fino a 25.000 euro
BORGARO - A fuoco due bidoni della raccolta differenziata: indagini in corso - FOTO
BORGARO - A fuoco due bidoni della raccolta differenziata: indagini in corso - FOTO
A dare l'allarme sono stati alcuni residenti. Sono intervenuti i vigili del fuoco di Caselle su richiesta degli agenti della Polizia Locale di Borgaro, primi ad intervenire sul posto
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore