Per nascondere la droga, ed evitare guai, aveva scelto un posto davvero insolito: in frigorifero, tra frutta, verdura e la carne.

Ma gli agenti della polizia del commissariato di Rivoli, con l'aiuto del personale del Nucleo Cinofilo Antidroga della questura di Torino, l'hanno trovata dopo un attento controllo, in quell'abitazione alle porte di Grugliasco.

Venerdì scorso, 24 gennaio 2020, hanno così arrestato un 25enne, con precedenti di polizia, trovato all'interno dell'abitazione assieme alla madre, di 55 anni. 

Durante la perquisizione sono stati sequestrati 300 grammi di cocaina in pietra e 140 grammi di marijuana.

Il 25enne è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Galleria fotografica

Articoli correlati