GRUGLIASCO - Grazie alle telecamere scovati 32 «furbetti dei rifiuti» - FOTO

| Sedici indagati per contravvenzioni al T.U.A., il testo unico in materia ambientale. Di questi 11 hanno provveduto al pagamento della somma, ottenendo pertanto l'archiviazione del procedimento penale.

+ Miei preferiti
GRUGLIASCO - Grazie alle telecamere scovati 32 «furbetti dei rifiuti» - FOTO
Sempre più cittadini “furbetti”, non sempre di Grugliasco, vengono colti in flagrante dall'attenta e costante attività investigativa del nucleo di vigilanza ambientale della Polizia locale di Grugliasco coadiuvati e supportati dal sistema di telecamere installate dall’Amministrazione comunale, mentre vengono abbandonati rifiuti di ogni genere, pericolosi e non, a terra, sul territorio grugliaschese,e in prossimità dei siti maggiormente a rischio, oltre che nelle aree e strade un po’ meno di passaggio e meno visibili.

I dati parlano chiaro: dal 2017 al 2019, gli agenti della Polizia ambientale di Grugliasco hanno notificato 32 verbali. Sedici indagati per contravvenzioni al T.U.A., il testo unico in materia ambientale. Di questi 11 hanno provveduto al pagamento della somma, ottenendo pertanto l'archiviazione del procedimento penale, mentre 5 non hanno provveduto e, per tanto, il procedimento penale ha ripreso il suo corso. Le sanzioni hanno fruttato una somma incassata corrispondente a 71mila 500 euro.

«L’iniziativa dell’Amministrazione comunale e del corpo di Polizia Locale del nucleo di vigilanza ambientale, che ringrazio, nasce per contrastare il fenomeno dell’abbandono incontrollato di rifiuti pericolosi e non – spiega il sindaco Roberto Montà – Grugliasco non ha grandi problemi di criminalità, così le telecamere servono a prevenire vandalismi, schiamazzi, disturbo della quiete pubblica e soprattutto l’abbandono abusivo di rifiuti. Sono collocate in luoghi che sulla base dell’esperienza richiedono maggiore sorveglianza, ovvero giardini, parchi, i sottopassi cittadini, la fermata ferroviaria e i punti in cui più frequentemente si formano discariche abusive rifiuti grandi e piccole».

Durante l'orario di servizio il sistema di videosorverglianza è monitorato dagli operatori di Polizia Municipale incaricati al servizio di Centrale Operativa. Fuori dell'orario di servizio il sistema continua a registrare (24 ore su 24) immagazzinando i dati su di un server. Le registrazioni vengono mantenute per 7 giorni, come previsto dalla normativa vigente in materia di videosorveglianza e successivamente vengono cancellate; è costantemente operativa una postazione fissa a remoto, di supervisione. 

«I nostri agenti che hanno specifiche competenze in materia ambientale, operano con particolare attenzione e dedizione al controllo – spiega Massimo Penz, Comandante della Polizia locale –  il sistema di video-sorveglianza, oltre che essere uno strumento di grande supporto ed efficacia , viene  di molto utilizzato per  la prevenzione, l’accertamento e la repressione degli illeciti derivanti dall’utilizzo abusivo delle aree impiegate come discarica di materiale e di sostanze pericolose nonché il rispetto della normativa concernente lo smaltimento di qualunque genere di rifiuti. Ringrazio tutti gli agenti per questo importante lavoro svolto quotidianamente sul territorio».

 

 

 

Galleria fotografica
GRUGLIASCO - Grazie alle telecamere scovati 32 «furbetti dei rifiuti» - FOTO - immagine 1
GRUGLIASCO - Grazie alle telecamere scovati 32 «furbetti dei rifiuti» - FOTO - immagine 2
GRUGLIASCO - Grazie alle telecamere scovati 32 «furbetti dei rifiuti» - FOTO - immagine 3
GRUGLIASCO - Grazie alle telecamere scovati 32 «furbetti dei rifiuti» - FOTO - immagine 4
GRUGLIASCO - Grazie alle telecamere scovati 32 «furbetti dei rifiuti» - FOTO - immagine 5
GRUGLIASCO - Grazie alle telecamere scovati 32 «furbetti dei rifiuti» - FOTO - immagine 6
GRUGLIASCO - Grazie alle telecamere scovati 32 «furbetti dei rifiuti» - FOTO - immagine 7
GRUGLIASCO - Grazie alle telecamere scovati 32 «furbetti dei rifiuti» - FOTO - immagine 8
GRUGLIASCO - Grazie alle telecamere scovati 32 «furbetti dei rifiuti» - FOTO - immagine 9
GRUGLIASCO - Grazie alle telecamere scovati 32 «furbetti dei rifiuti» - FOTO - immagine 10
GRUGLIASCO - Grazie alle telecamere scovati 32 «furbetti dei rifiuti» - FOTO - immagine 11
GRUGLIASCO - Grazie alle telecamere scovati 32 «furbetti dei rifiuti» - FOTO - immagine 12
GRUGLIASCO - Grazie alle telecamere scovati 32 «furbetti dei rifiuti» - FOTO - immagine 13
GRUGLIASCO - Grazie alle telecamere scovati 32 «furbetti dei rifiuti» - FOTO - immagine 14
GRUGLIASCO - Grazie alle telecamere scovati 32 «furbetti dei rifiuti» - FOTO - immagine 15
GRUGLIASCO - Grazie alle telecamere scovati 32 «furbetti dei rifiuti» - FOTO - immagine 16
GRUGLIASCO - Grazie alle telecamere scovati 32 «furbetti dei rifiuti» - FOTO - immagine 17
GRUGLIASCO - Grazie alle telecamere scovati 32 «furbetti dei rifiuti» - FOTO - immagine 18
GRUGLIASCO - Grazie alle telecamere scovati 32 «furbetti dei rifiuti» - FOTO - immagine 19
GRUGLIASCO - Grazie alle telecamere scovati 32 «furbetti dei rifiuti» - FOTO - immagine 20
GRUGLIASCO - Grazie alle telecamere scovati 32 «furbetti dei rifiuti» - FOTO - immagine 21
GRUGLIASCO - Grazie alle telecamere scovati 32 «furbetti dei rifiuti» - FOTO - immagine 22
GRUGLIASCO - Grazie alle telecamere scovati 32 «furbetti dei rifiuti» - FOTO - immagine 23
Cronaca
BORGARO - A fuoco due bidoni della raccolta differenziata: indagini in corso - FOTO
BORGARO - A fuoco due bidoni della raccolta differenziata: indagini in corso - FOTO
A dare l'allarme sono stati alcuni residenti. Sono intervenuti i vigili del fuoco di Caselle su richiesta degli agenti della Polizia Locale di Borgaro, primi ad intervenire sul posto
MAPPA CORONAVIRUS - Aumenti a Venaria, Cafasse, Mathi e San Gillio. In calo negli altri Comuni
MAPPA CORONAVIRUS - Aumenti a Venaria, Cafasse, Mathi e San Gillio. In calo negli altri Comuni
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale oggi, mercoledì 25 novembre 2020, nei nostri Comuni.
VENARIA - Sei panchine rosse per dire «NO» alla violenza sulle donne: dipinte dalla Factory
VENARIA - Sei panchine rosse per dire «NO» alla violenza sulle donne: dipinte dalla Factory
Le panchine sono state dipinte da Serena, Alessia, Giulia e Mirko, i quattro volontari del servizio civile Universale della Factory dei giovani del Comune di Venaria.
VENARIA - Il sindaco Fabio Giulivi incontra la comunità ortodossa rumena
VENARIA - Il sindaco Fabio Giulivi incontra la comunità ortodossa rumena
In municipio l'incontro con padre Valeriu Drăgănescu, parroco della Chiesa Ortodossa Rumena “Sant’Ilarione il Grande Eremita“ di via Sciesa a Venaria.
Innometro, la misura della Città Metropolitana di Torino che sostiene l'innovazione delle micro-imprese
Innometro, la misura della Città Metropolitana di Torino che sostiene l
Un percorso di accompagnamento e un contributo a fondo perduto del 50% fino a 25.000 euro
VENARIA - Dirigenti e atleti della Vittoria Pattinatori dicono addio al presidente Angelo Ceccato
VENARIA - Dirigenti e atleti della Vittoria Pattinatori dicono addio al presidente Angelo Ceccato
A Venaria è ricordato per le tante partecipazioni agli eventi organizzati dall'associazione al rotelliere "Paolo Sette", nelle palestre cittadine e in quelli a cui l'associazione sportiva ha presenziato seppur organizzata da altre realtà de
VENARIA - Sponsor privati per la manutenzione e valorizzazione di aree verdi, parchi e rotatorie della città
VENARIA - Sponsor privati per la manutenzione e valorizzazione di aree verdi, parchi e rotatorie della città
Approvata la delibera di giunta. Tutte le informazioni verranno pubblicate sul sito istituzionale www.comune.venariareale.to.it
MAPPA CORONAVIRUS - Ancora dati in calo quasi ovunque. Aumenti solo in quattro Comuni
MAPPA CORONAVIRUS - Ancora dati in calo quasi ovunque. Aumenti solo in quattro Comuni
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale oggi, martedì 24 novembre 2020, nei nostri Comuni.
VENARIA - Rsa Piccola Reggia: 52 positivi, 20 i pazienti deceduti, 14 positivi tra il personale
VENARIA - Rsa Piccola Reggia: 52 positivi, 20 i pazienti deceduti, 14 positivi tra il personale
Domani vi sarà una riunione di tutti i Sindaci del Distretto con l'ASL To 3, per una ricognizione sull'emergenza legata a questo territorio.
VENARIA - Incendio nella pizzeria : notte di paura per tanti residenti
VENARIA - Incendio nella pizzeria <Da Angelo>: notte di paura per tanti residenti
Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri della compagnia di Venaria, cui spetterà il compito di chiarire le cause che hanno portato al rogo
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore