DRUENTO - Il raduno delle Anpi della Zona Ovest: «Ora, più che mai, occorre fare resistenza»

| A pochi giorni dall'eccidio del piazzale del municipio del 23 gennaio 1945

+ Miei preferiti
DRUENTO - Il raduno delle Anpi della Zona Ovest: «Ora, più che mai, occorre fare resistenza»
I vertici delle Anpi della zona ovest si sono radunate a Druento, nella sala degli Alpini, per il tradizionale incontro d’inizio anno.

Un momento molto sentito, dove si è fatto il bilancio dell’attività dell’anno precedente, si è discusso delle attività di questo 2019 ma, soprattutto, si è parlato di un “tema nei temi”, come è riassunto nel titolo del dibattito: “1938 le leggi razziali, 1948 entrata in vigore della Costituzione, 2019 i diritti umani continuano ad essere negati”.

Nutrita la partecipazione dei sindaci del territorio, visto che la giornata era indetta dall’Anpi di Druento - con il patrocinio del Comune - e dal coordinamento Anpi Zona Ovest. Tra i primi cittadini c’era il padrone di casa, Sergio Bussone, ma anche Francesco Casciano (Collegno), Franco Dessì (Rivoli), Andrea Oliva (Alpignano), Maria Grazia La Monica (San Gillio), Carlo Tappero (Val della Torre). Anche se il coordinamento raggruppa le Anpi di Alpignano, Caselette, Collegno, Druento, Givoletto, Grugliasco, La Cassa, Pianezza, Rivoli, Rosta, San Gillio e Val della Torre.

Dopo i saluti del sindaco Sergio Bussone e il discorso introduttivo di Delio Ranzani, presidente dell’Anpi di Druento, è stata la volta di Nino Boeti, presidente del consiglio regionale del Piemonte ma anche del “Comitato Resistenza e Costituzione”: «Il 23 gennaio 1945 sul piazzale del Municipio di Druento venivano fucilati i fratelli Dante e Vincenzo Macario. Con loro, in quella terribile esecuzione, furono uccisi Alberto Appendino, Gino Beghini, Bruno Goffi, Francesco Rossi, Aldo Neirotti, Michele Neirotti, Paolo Pera, Marcello Rolle e Leone Rosselli. Ai genitori Dante inviò una lettera in cui scriveva: “Fatevi coraggio e cercate di sopportare questo immenso dolore che noi vi abbiamo recato. Vorrei scrivervi moltissime cose, ma non ci ho più tempo”. E Vincenzo: “…. Se ci vedeste in questo momento, direste che noi, siamo i più contenti di questo mondo tanto è la nostra calma"».

Sono poi seguite le oratorie di Sergio Andreotti, coordinatore Anpi della Zona Ovest e di Maria Grazia Sestero, presidente Anpi provinciale. Per finire, “Le Primule Rosse” si sono esibite in un breve concerto con musiche e canti partigiani. 

“Ora più che mai - sottolinea Delio Ranzani - occorre fare resistenza. L’Anpi da sempre porta avanti concetti di pace e libertà. Ma in questo momento storico così particolare, dove l’odio e l’anti ‘tutto’ stanno prendendo il sopravvento, c’è bisogno di ricominciare a fare approfondimento, ad incontrare i giovani e a far capire loro la storia”.

 

Cronaca
VENARIA - Pedopornografia in municipio: scaricati più di 2 mila file porno con minori. Un arresto e due denunce
VENARIA - Pedopornografia in municipio: scaricati più di 2 mila file porno con minori. Un arresto e due denunce
I dettagli dell'operazione della polizia municipale illustrati questa mattina in municipio. L'indagine, partita dagli anomali rallentamenti alla rete internet del Comune di Venaria, ha permesso di identificare tre dipendenti
VENARIA - Domani i funerali del dottor Tiziano Brizio
VENARIA - Domani i funerali del dottor Tiziano Brizio
Nella chiesa della San Francesco
MATHI - Pistola, carabine e caricatori nella casa di un 46enne: arrestato dai carabinieri
MATHI - Pistola, carabine e caricatori nella casa di un 46enne: arrestato dai carabinieri
Ora è agli arresti domiciliari. Le armi, invece, sono state inviate ai Ris di Parma.
TORINO-BORGARO - 17enne nomade alla guida di un'auto: a bordo un altro minorenne
TORINO-BORGARO - 17enne nomade alla guida di un
Seconda volta che viene pizzicato dai civich in poche settimane.
RIVOLI - Auto a fuoco sul cavalcavia di corso Allamano: salvo il conducente
RIVOLI - Auto a fuoco sul cavalcavia di corso Allamano: salvo il conducente
Tempestivo l'intervento dei vigili del fuoco di Rivoli
DELIRIO IN TANGENZIALE - Due incidenti e code chilometriche
DELIRIO IN TANGENZIALE - Due incidenti e code chilometriche
In tutti e due i casi, sul posto gli uomini della polizia stradale e i tecnici di Ativa.
VENARIA - Vende abusivamente le rose in corso Matteotti: maxi multa da 5mila euro
VENARIA - Vende abusivamente le rose in corso Matteotti: maxi multa da 5mila euro
E' successo ieri sera, il giorno di San Valentino.
BORGARO - Tonnellate di plastica stoccate illecitamente in un capannone: sequestro dei carabinieri
BORGARO - Tonnellate di plastica stoccate illecitamente in un capannone: sequestro dei carabinieri
Indagine partita da una segnalazione dei cittadini
RIVOLI - Fuga di gas nella centralissima via Piol: strada chiusa dai vigili
RIVOLI - Fuga di gas nella centralissima via Piol: strada chiusa dai vigili
A dare l'allarme alcuni passanti che, di fronte alle vetrine dei negozi, sono stati richiamati dal forte odore. E' possibile che la fuga sia partita dall'interno di un palazzo non abitato
VENARIA - Tragedia: il dottor Brizio muore di infarto dopo aver fatto colazione al bar
VENARIA - Tragedia: il dottor Brizio muore di infarto dopo aver fatto colazione al bar
Sul posto anche i carabinieri della stazione di Venaria per le indagini di rito. Secondo il medico legale, dovrebbe essersi trattato di un infarto.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore