COLLEGNO-RIVOLI-GRUGLIASCO - Troppi contagiati in zona: dalla mezzanotte chiuse tutte le aree verdi

| Rimangono valide le regole già in vigore sugli spostamenti, che devono essere evitati, tranne che per esigenze dimostrabili attraverso autocertificazione: lavoro, spesa - ma non tutti i giorni o più volte al giorno - necessità

+ Miei preferiti
COLLEGNO-RIVOLI-GRUGLIASCO - Troppi contagiati in zona: dalla mezzanotte chiuse tutte le aree verdi
I Sindaci di Grugliasco, Collegno e Rivoli uniti nella scelta: nei 3 Comuni dalla mezzanotte in vigore l’ordinanza che vieta l’accesso alle aree verdi pubbliche.

Dal 18 marzo 2020 e fino al 3 aprile 2020 - salvo ulteriori proroghe - entrano in vigore norme più stringenti a Collegno, Grugliasco e Rivoli in modo da ridurre ulteriormente la circolazione delle persone. Una decisione che i sindaci delle tre Città hanno preso a seguito del confronto con l’Asl To3 e della presenza di un tasso di contagi rilevante all’interno del territorio dell’area metropolitana. 

Vengono chiusi i parchi e i giardini pubblici, le aree verdi attrezzate di proprietà pubblica, le piastre sportive e i play ground, tutte le aree cani, gli orti urbani delle Città di Collegno, Grugliasco e Rivoli.

La normale attività motoria può essere effettuata fuori dalle aree verdi e dai parchi pubblici, vicino a casa e per un periodo di tempo limitato, evitando di muoversi in gruppi anche piccoli.

«Quello che è stato fatto finora non è purtroppo sufficiente a contenere il contagio, come dimostra il quadro della situazione che l’Asl To 3 ci ha mostrato – afferma il sindaco di Grugliasco Roberto Montà – Bisogna quindi ridurre ulteriormente le occasione di uscita dei cittadini dalle proprie abitazioni e di spostamenti. L’unico modo è chiudere i parchi, le aree cani e tutti quegli spazi dove fino a oggi era consentito fare attività motoria. Si tratta di una misura necessaria e non più rimandabile per fare in modo che non si formino gruppi, anche piccoli, di persone che moltiplicano la possibilità di contagio. Certamente si tratta di un ulteriore sacrificio che viene richiesto, ma non possiamo permetterci di mantenere la situazione attuale».

«Con questa scelta condivisa da ben tre sindaci mandiamo un messaggio chiaro a tutti i cittadini della Zona Ovest - dichiara il Sindaco di Collegno Francesco Casciano - Si può uscire solo per necessità e tutti dobbiamo limitare gli spostamenti superflui per rispetto di chi lotta in prima linea contro il virus. La Città di Collegno completerà oggi la recinzione di tutte le aree gioco, mentre all'entrata del Parco vigileranno le pattuglie della Polizia Locale e dei Carabinieri. La situazione è grave e la nostra libertà personale va usata con responsabilità da parte di tutti». 

«Chiudiamo il più possibile per fermare il contagio, purtroppo molti cittadini non hanno ancora compreso la gravità della situazione e occorre adottare queste misure drastiche per contenere il picco previsto in questi giorni  - dice il sindaco di Rivoli Andrea Tragaioli - Il controllo da parte delle Forze dell'Ordine sul territorio verrà intensificato per scoraggiare chi non avesse capito che le passeggiate e le ore di svago nei luoghi pubblici non sono consentiti. Chiediamo ai cittadini un grande sforzo anche per rispetto del personale medico e infermieristico che sta affrontando turni di lavoro e esperienze di vita impegnative. Forza, andrà tutto bene, ma soltanto se ci sarà l'impegno di tutta la comunità a rispettare le regole».

Rimangono valide le regole già in vigore sugli spostamenti, che devono essere evitati, tranne che per esigenze dimostrabili attraverso l’autocertificazione: recarsi al lavoro, fare la spesa ma non tutti i giorni o più volte al giorno, per necessità collegate alla salute o all’accudimento dei propri cari.

Cronaca
CASELLE - Nuovo volo Ryanair per Napoli a partire dal prossimo 25 ottobre
CASELLE - Nuovo volo Ryanair per Napoli a partire dal prossimo 25 ottobre
La nuova rotta si inserisce nel piano di investimenti sul segmento domestico che Ryanair ha avviato su Torino già nei mesi scorsi, con l’incremento di frequenze messo in campo sin dalle settimane scorse su Bari e Catania
OMICIDIO-SUICIDIO A VENARIA - L'arma usata in via Druento è stata rubata in Canavese
OMICIDIO-SUICIDIO A VENARIA - L
I carabinieri della compagnia di Venaria, coordinati dal capitano Silvio Cau, ora stanno cercando di capire chi abbia venduto l'arma al 46enne.
RIVOLI - Partiti i controlli della velocità su tutte le strade pericolose della città
RIVOLI - Partiti i controlli della velocità su tutte le strade pericolose della città
A predisporli è la polizia municipale, con apparecchi mobili. “Il nostro obiettivo è il miglioramento della sicurezza dei tratti di strada che controlliamo", precisa il comandante Marco Lauria.
VENARIA - Uniti per Cambiare e Sinistra Civica pro Schillaci, Capogna lascia libertà di voto
VENARIA - Uniti per Cambiare e Sinistra Civica pro Schillaci, Capogna lascia libertà di voto
Il Progetto Civico si divide in vista della tornata di ballottaggio, con una visione differente di principi e idee fra le tre anime che la compongono.
GRUGLIASCO - L'assessore Bianco prima negativo e poi positivo al Covid con un solo tampone
GRUGLIASCO - L
Ora con molta probabilità sporgerà denuncia per l'accaduto. Al suo rientro dopo il "via libera" aveva incontrato sindaco, dipendenti e persino consiglieri comunali, visto che era in programma il consiglio.
SMOG - Dal 1°ottobre stop anche ai diesel Euro 2, 7 su 7, 24 ore su 24: tutte le novità
SMOG - Dal 1°ottobre stop anche ai diesel Euro 2, 7 su 7, 24 ore su 24: tutte le novità
Nei Comuni di Borgaro Torinese, Caselle Torinese, Collegno, Grugliasco, Mappano, Pianezza, Rivoli e Venaria Reale.
OMICIDIO SUICIDIO A VENARIA - Questa settimana le autopsie sui corpi di Maria e Antonino
OMICIDIO SUICIDIO A VENARIA - Questa settimana le autopsie sui corpi di Maria e Antonino
Un omicidio-suicidio scaturito dal fatto che lui non accettava la voglia di separarsi di Maria, che era già andata via di casa con i figli, di 11 e 14 anni, e che stava provando a ritrovare la serenità nella casa dei genitori, a Torino.
RIVOLI - Il centro prelievi dell'ospedale accessibile solo su prenotazione causa lavori
RIVOLI - Il centro prelievi dell
La prenotazione è telefonica, al numero 011 9551203 dal lunedì al venerdì dalle 8.30-12. Rimane l’accesso diretto per Tao e curve in gravidanza, sempre in ospedale, presso i locali del laboratorio analisi al 3° piano.
OMICIDIO-SUICIDIO DI VENARIA - Maria Masi uccisa da almeno sei colpi di pistola: arma rubata
OMICIDIO-SUICIDIO DI VENARIA - Maria Masi uccisa da almeno sei colpi di pistola: arma rubata
Questo l'esito del sopralluogo effettuato dai carabinieri del nucleo investigativo di Torino e dai colleghi della compagnia di Venaria durante le indagini legate all'omicidio-suicidio avvenuto nella serata di ieri.
VENARIA REALE - OMICIDIO SUICIDIO IN VIA DRUENTO: UCCIDE LA COMPAGNA POI SI SPARA
VENARIA REALE - OMICIDIO SUICIDIO IN VIA DRUENTO: UCCIDE LA COMPAGNA POI SI SPARA
In via Druento 150, sulla pubblica via, una donna di 41 anni è stata uccisa con diversi colpi di pistola sparati dal compagno, costretto su una sedia a rotelle. Pochi minuti dopo l'autore si è tolto la vita
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore