COLLEGNO - Più sicurezza per i bambini della scuola Leumann: vietata la circolazione alle auto

| A tutti i non residenti e impedirà le attività di carico e scarico merci nelle ore di ingresso ed uscita degli alunni al mattino e al pomeriggio. Le limitazioni non si applicheranno ai veicoli dei residenti in possesso del permesso

+ Miei preferiti
COLLEGNO - Più sicurezza per i bambini della scuola Leumann: vietata la circolazione alle auto
Più sicurezza per i bambini, all'entrata e all'uscita dalla scuola Leumann di Collegno. 
 
Per garantire più spazio alle persone e consentire l’accesso in sicurezza, ed evitare assembramenti, nell'area del Comprensorio Ovest è stata vietata la circolazione a tutti i non residenti e impedirà le attività di carico e scarico merci nelle ore di ingresso ed uscita degli alunni al mattino e al pomeriggio. Le limitazioni non si applicheranno ai veicoli dei residenti in possesso del permesso, ai diversamente abili, alle forze dell’ordine, ai veicoli di soccorso, a quelli utilizzati per la nettezza urbana o per le funzioni religiose.  

«Il Villaggio Leumann è stato pensato come un’unica grande isola pedonale e nei vialetti passavano solo carretti, biciclette, operai e tessitrici a piedi. Anni fa era stata istituita una ZTL che consentiva ai soli abitanti l’accesso con veicoli a motore, con una deroga per i non residenti per l’ingresso e l’uscita da scuola. Recepiamo condividendole le tante richieste dei genitori e dei bambini che ci hanno chiesto di rendere ancora più vivibile a piedi quest’area, trasformandola ancora di più in un luogo di incontro da vivere in sicurezza e spensieratezza, proprio durante l’entrata e l’uscita dalla scuola perché in un momento come questo la tranquillità di poter portare i propri figli a scuola è davvero preziosa», commenta il sindaco Francesco Casciano.
 
«Le misure che abbiamo previsto – continua l’assessore alla Mobilità Gianluca Treccarichi - «consentono l’accesso all’area antistante alla scuola solo per alcune tipologie di veicoli e nascono dall'idea di garantire la sicurezza di tutti i cittadini avendo la possibilità di godersi quattro passi per portare i propri figli a scuola oppure come preziosa occasione per stare insieme».
 
Soddisfatta l’assessore alle Politiche educative Clara Bertolo: «Si tratta di un intervento con il quale anticipiamo un progetto più ampio, che prevediamo di sviluppare nella prossima primavera, di pedonalizzazione delle aree di fronte alle scuole. L’importanza educativa della scuola inizia anche nel percorso che si fa per raggiungerla, come modello di didattica outdoor, un’opportunità per imparare a condividere relazioni e buone pratiche sociali e ambientali».
Cronaca
MAPPA CORONAVIRUS - I contagi scendono ancora: 2070 casi - I DATI NEI COMUNI
MAPPA CORONAVIRUS - I contagi scendono ancora: 2070 casi - I DATI NEI COMUNI
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale nella serata di domenica 11 aprile 2021, nei nostri Comuni
COLLEGNO - Riqualificazione dell'acquedotto di via Martiri: seconda fase anticipata a lunedì 12
COLLEGNO - Riqualificazione dell
Queste le modifiche alla viabilità che caratterizzeranno questa nuova fase dei lavori, realizzati da Smat.
TORINO-VENARIA - Scontro fra due auto all'incrocio: due persone ferite - FOTO
TORINO-VENARIA - Scontro fra due auto all
Nella tarda mattinata odierna. Illeso, invece, il conducente dell'altra vettura. La dinamica è ora al vaglio degli agenti della polizia municipale di Torino.
CASELLE - Finisce fuori strada con la sua auto, colpendo un muro del canale irriguo: in ospedale
CASELLE - Finisce fuori strada con la sua auto, colpendo un muro del canale irriguo: in ospedale
Sul posto, oltre ai vigili del fuoco del distaccamento volontari di Caselle, che hanno estratto dalla macchina la persona alla guida del mezzo, è intervenuto anche il personale sanitario 118
MAPPANO - I complimenti alla ragazzina finiscono con una rissa in via Rivarolo: otto denunciati
MAPPANO - I complimenti alla ragazzina finiscono con una rissa in via Rivarolo: otto denunciati
All'arrivo dei carabinieri della stazione di Leini, però, ne sono rimasti otto, tutti denunciati e sanzionati anche per aver violato le norme "anti Covid". Si tratta di giovani in parte italiani e in parte marocchini.
GIVOLETTO-SAN GILLIO - E' partita la campagna vaccinale per la popolazione tra i 70 e i 79 anni
GIVOLETTO-SAN GILLIO - E
Ben 350 persone vaccinate nella mattinata di sabato 10 aprile 2021 tra le due cittadine. Un lavoro d'equipe tra Amministrazioni Comunali, volontari, medici di base e personale sanitario.
VACCINAZIONI - Piemonte record: 1 milione di dosi inoculate, ciclo completo per 350mila persone
VACCINAZIONI - Piemonte record: 1 milione di dosi inoculate, ciclo completo per 350mila persone
Dall’inizio della campagna si è quindi proceduto all’inoculazione di 1.013.566 dosi (di cui 348.472 come seconde), corrispondenti al 81,8% di 1.239.440 finora disponibili per il Piemonte.
VENARIA - Entro luglio la realizzazione della rotonda della Reggia, oggi vero simbolo di degrado
VENARIA - Entro luglio la realizzazione della rotonda della Reggia, oggi vero simbolo di degrado
Approvata in Giunta la delibera che porterà all'avvio dei lavori. Era stata messa, provvisoriamente, nel 2008.
MAPPA CORONAVIRUS - I contagi scendono ancora: 2096 casi - I DATI NEI COMUNI
MAPPA CORONAVIRUS - I contagi scendono ancora: 2096 casi - I DATI NEI COMUNI
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale nella serata di sabato 10 aprile 2021, nei nostri Comuni
VENARIA - Paura in corso Machiavelli: furgone finisce contro un'auto e sfonda muretto e cancellata
VENARIA - Paura in corso Machiavelli: furgone finisce contro un
E' successo oggi pomeriggio, sabato 10 aprile 2021, all'altezza del curvone, nella parte residenziale e del parco Salvo d'Acquisto.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità - Privacy
Editore