Questa sera, venerdì 5 agosto 2022, torna la «Notte Bianca». L’evento è organizzato dalle associazioni Ascom Confcommercio Venaria e VenTOaria con il patrocinio della Città di Venaria e rientra nell'ambito della programmazione degli eventi estivi 2022 di «Venaria Viva Estate».

In via Mensa, dalle 18, «Notte bianca in musica» con mercatino di artigiani e produttori. Anche questa sera, i negozi saranno aperti per gli acquisti mentre bar e ristoranti proporranno degustazioni, cocktail e menù decisamente particolari.

Ma non finisce qui. Perchè alla Reggia e nei suoi Giardini proseguono le «Sere d’estate».

Nell’ambito di «Play. Un anno tutto da giocare», ogni venerdì e sabato l’apertura sarà anche serale, con eventi, spettacoli, momenti di danza e giochi interattivi.

Come il «Venaria Light Show: il Grande Gioco», l’innovativo e divertente gioco di interazione e cooperazione creativa che permetterà ai visitatori, attraverso una tastiera gigante di quattro metri di «agire» sull'intera facciata della Galleria Grande trasformandola in un teatro, con effetti di luci e scenografie sempre diverse.

Venerdì 5 agosto, dalle 19, presso la Cascina Medici del Vascello, ecco «Il travolgente gioco della seduzione», concerto di musica classica a cura di Toret Artist Tre Sei Zero in collaborazione con il Conservatorio Cantelli di Novara. Alle 20 e poi alle 20.30, nel Giardino delle Sculture Fluide, «Coreofonie», spettacolo di danza a cura di EgriBiancoDanza, che sarà, negli stessi orari e nello stesso luogo, anche sabato 6 agosto.

Sempre sabato, dalle 19, presso la Cascina Medici del Vascello, sarà tempo de «Suonare insieme come giocare insieme», concerto di musica classica a cura di Toret Artist Tre Sei Zero in collaborazione con il Conservatorio Cantelli di Novara.

Ai venariesi, possessori dell'abbonamento da 5 euro «Ingresso Giardini residenti» sarà possibile accedere gratuitamente a tutti gli spettacoli all'aperto compresi nel palinsesto di «Sere d’estate alla Reggia».

Silvia Iannuzzi

Galleria fotografica

Articoli correlati