La magia del Natale e di “Immaginaria” continua anche in questi giorni conclusivi del 2021, così come dovrebbero proseguire anche a inizio 2022, pandemia permettendo.

Sempre fino al 6 gennaio si potrà ammirare “Un mondo di auguri”, in via Andrea Mensa 34, nella sala espositiva comunale. Una mostra di riproduzioni di cartoline natalizie e di presepi tradizionali e napoletani grazie a Antonio Pasin, Giulia Iannetti e Rosa Storto Gaggini.

Un evento a cura di Pro Loco Altessano-Venaria Reale in collaborazione con l’associazione 296 Model Venaria e che si potrà ammirare ogni giorno nei seguenti orari: 10-12:30 e 15:30-19 (chiuso il lunedì mattina e sabato 1 gennaio 2022).

Questa sera, mercoledì 29 dicembre, alle 21, al teatro della Concordia, “Lo schiaccianoci”, spettacolo teatrale, con ingresso a pagamento, a cura di Egridanza.

Intanto sono state annullate sia il “Paradiso dei Bambini” che doveva tenersi da giovedì 6 a domenica 9 gennaio 2022 in piazza Pettiti, sia la “Camminata della Befana”, l’evento benefico con partenza da piazza Vittorio Veneto e arrivo al Borgo Castello della Mandria, con incasso devoluto al Regina Margherita.

Alla Reggia di Venaria Reale, fino al 6 gennaio, vi saranno le “Sere di Natale alla Reggia”. Le speciali aperture serali per far vivere l’atmosfera del Natale, negli straordinari spazi della Reggia. L’imponente corte d’onore con l’Igloo di Mario Merz, la Galleria Grande capolavoro di Filippo Juvarra, il Rondò Alfierano e la Cappella di Sant’Uberto con il prezioso presepe, noto come il “Presepe del re”, realizzato nel primo quarto del XIX secolo da Giovanni Battista Garaventa. (Per info e prenotazioni: www.lavenaria.it ).

E fino al 30 dicembre si potranno ammirare le proiezioni delle pellicole natalizie del passato, presso l’infopoint di piazza Don Alberione. A cura dell’Archivio Superottimisti in collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema di Torino.

Silvia Iannuzzi

Galleria fotografica

Articoli correlati