VENARIA - Bar chiuso dai carabinieri, i titolari: «Dobbiamo controllare le fedine penali dei clienti?»

| La settimana scorsa, il "Bar Desi" di via Motrassino era stato chiuso dai carabinieri, su ordine del questore, per la presenza di persone pregiudicate all'interno del locale, trovate durante alcuni controlli fatti dalle forze dell'ordine.

+ Miei preferiti
VENARIA - Bar chiuso dai carabinieri, i titolari: «Dobbiamo controllare le fedine penali dei clienti?»
La settimana scorsa, il "Bar Desi" di via Motrassino era stato chiuso dai carabinieri, su ordine del questore, per la presenza di persone pregiudicate all'interno del locale, trovate durante alcuni controlli fatti, nel corso del tempo, dalle forze dell'ordine.

I titolari del bar, hanno inviato in redazione una lettera, che noi pubblichiamo:

“Siamo indignati per quello che è successo. Ma non solo noi. Anche chi ogni giorno viene qui per fare colazione, prendere un caffé, le sigarette o fare l’aperitivo alla sera. Questo bar non è solo come è stato descritto in questi giorni, dopo che è uscita la notizia. Il locale viene frequentato da tante famiglie per bene. C’è una legge che dice che nei luoghi pubblici può entrare chiunque e il titolare dell’attività non può rifiutare di dare da bere o da mangiare o a vendere a nessuno. Eppure, se fanno dei controlli e vengono trovati pregiudicati, il bar viene chiuso. Cosa dobbiamo fare? Assumere una segretaria, che alla porta chiede i documenti e la fedina penale? Come possiamo sapere se una persona sia o meno pregiudicata? Pensiamo che tutto questo sia assurdo. Ora noi dobbiamo rimanere chiusi 15 giorni. Giorni in cui non incasseremo un soldo, non guadagneremo. A chi dobbiamo dire grazie? Non lo sappiamo. Di certo c’è che vogliamo dire grazie a tutte quelle persone che in questi giorni hanno dimostrato affetto, e sostegno morale, nei nostri riguardi”.

 

Cronaca
RIVOLI - Parlavano al cellulare mentre stavano guidando: i vigili ne sanzionano sette
RIVOLI - Parlavano al cellulare mentre stavano guidando: i vigili ne sanzionano sette
Prime multe dopo la novità dei pattugliamenti, in divisa e in borghese, voluti dal comandante Mauro Ricossa e da Palazzo Civico per sanzionare chi viola il Codice della Strada e per contrastare microcriminalità e atti vandalici.
CASELLE - Finisce fuori strada con la sua moto: ferito casellese di 31 anni
CASELLE - Finisce fuori strada con la sua moto: ferito casellese di 31 anni
L'incidente è avvenuto oggi pomeriggio, martedì 17 settembre 2019, sulla provinciale 50 che da Ceresole Reale porta fino al colle del Nivolet.
VENARIA-LEINI - Rubano un furgone per sradicare la colonnina bancomat del distributore
VENARIA-LEINI - Rubano un furgone per sradicare la colonnina bancomat del distributore
E' successo nella notte fra domenica 15 e lunedì 16 settembre 2019, al distributore di benzina Carrefour di via Caselle a Leini. Il furgone rubato in via Petrarca a Venaria.
GRUGLIASCO - Voleva diventare notaio, ma preferiva fare il pusher: arrestato dalla polizia
GRUGLIASCO - Voleva diventare notaio, ma preferiva fare il pusher: arrestato dalla polizia
Durante la perquisizione nel suo appartamento di Grugliasco, sono stati trovati altri 20 grammi di droga e un bilancio di precisione.
DRUENTO - Il presidente del Coni Malagò all'inaugurazione della «Special Angels Disability Dance School»
DRUENTO - Il presidente del Coni Malagò all
Con lui anche il sindaco Carlo Vietti, il suo vice Domenico Mancini, l'assessore allo Sport, Marinella Orsino e una nutrita rappresentanza comunale.
RIVOLI - Paga l'assicurazione dell'auto su internet ma è una truffa: denunciato un 21enne di Caserta
RIVOLI - Paga l
Nelle scorse settimane, durante un normale servizio, la polizia locale di Rivoli ha sottoposto ad un controllo in corso Susa una Fiat Multipla che il sistema Street Control, in dotazione al comando, segnalava come priva di assicurazione
VENARIA - Servizio Civile, la città promuove due bandi: le informazioni da sapere
VENARIA - Servizio Civile, la città promuove due bandi: le informazioni da sapere
C’è tempo fino alle ore 14 di giovedì 10 ottobre 2019 per presentare la domanda di partecipazione.
VENARIA - Altessano e Venaria dicono addio a Mauro Carta: aveva solo 54 anni
VENARIA - Altessano e Venaria dicono addio a Mauro Carta: aveva solo 54 anni
E' morto all'ospedale di Rivoli nella giornata di ieri, lunedì 16 settembre, dopo che ad inizio estate era stato ricoverato d'urgenza per un malore.
RIVOLI - Ecco la nuova Tac per l'ospedale di Rivoli: Più rapida, più precisa, più sicura
RIVOLI - Ecco la nuova Tac per l
Una Tac di ultima generazione, del valore di 1 milione di euro, che riduce di oltre un quarto rispetto al passato le radiazioni a cui il paziente viene esposto e diminuendo in modo significativo l’utilizzo del mezzo di contrasto
RIVOLI - «Il Punto Rosso è fuori uso, pagate direttamente a me». Indagato il portinaio del poliambulatorio
RIVOLI - «Il Punto Rosso è fuori uso, pagate direttamente a me». Indagato il portinaio del poliambulatorio
Per i carabinieri della compagnia di Rivoli, che lo hanno indagato a piede libero per "truffa ai danni dello Stato", i casi accertati sono almeno una trentina. L'Asl To3 ha già provveduto al licenziamento in tronco dell'addetto.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore