Sono in corso le indagini dei carabinieri della compagnia di Venaria per dare un nome e un volto a chi, nella notte di sabato 2 gennaio 2021, ha ripetutamente sparato con una pistola a piombini in via Marconi a Mappano.

I colpi hanno danneggiato un fanaledi un'auto parcheggiata in strada e il vetro di una buca delle lettere di un palazzo.

Due i piombini recuperati dai militari durante il sopralluogo, non appena i residenti li hanno chiamati per denunciare l'accaduto.

Gli uomini dell'Arma ipotizzano si tratti di una bravata e non di un avvertimento. Ma le indagini sono in corso.

Galleria fotografica

Articoli correlati