Verranno celebrate domani, venerdì 16 aprile 2021, alle 16, nella chiesa di Santa Maria, in piazza dell'Annunziata, i funerali di Pier Paolo Celli, il 54enne residente a Fiano ma originario di Venaria, morto martedì 13 aprile 2021 a seguito di un malore mentre era alla guida di un furgone.

Celli stava infatti percorrendo la provinciale 181, all'altezza del chilometro 8, nel territorio di Givoletto, all'incrocio con via Lanzo, in direzione di La Cassa, quando ha accusato il malore.

Il 54enne è ancora riuscito a scendere dal mezzo, nel vano tentativo di chiedere aiuto a qualcuno, salvo poi stramazzare al suolo: il personale sanitario, intervenuto assieme ai carabinieri della stazione di Pianezza, non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

Padre di famiglia, Celli era un dipendente di Smat, anche se in tanti lo ricordano quando dava una mano nello storico pastificio di piazza Annunziata, gestito dalla mamma Teresa. 

Pier Paolo Celli lascia la moglie Marcella, il figlio Andrea, la sorella Antonella. Al termine della funzione, la salma proseguirà per il tempio di Mappano, dove si terrà il rito della cremazione. 

Tanti gli amici ancora increduli del fatto che Pier Paolo non ci sia più. 

 

Galleria fotografica

Articoli correlati