Finisce l'era di Gtt, quale gestore del trasporto del sistema Sfm, di cui fa parte anche la linea Torino-Ceres.

Per i prossimi 15 anni, infatti, il servizio passa a Trenitalia. 

Si prevedono, da convenzioni, notevoli investimenti. La proposta di Trenitalia prevede il rinnovo del parco materiale rotabile da adibire al servizio oggetto della concessione, distinto in relazione ai diversi scenari di sviluppo del servizio. La quantificazione economica dell’impegno per investimenti, correlata allo Scenario Base del servizio, è pari € 157.105.604,27 a fronte di un investimento minimo richiesto pari a € 57.620.000,00 correlato al mantenimento dell’età media del parco materiale rotabile in esercizio. Il tutto entro il 2021.

Gtt non ha comunque partecipato alla gara. Alla scadenza del termine per la presentazione delle offerte è stata acquisita al protocollo dell’Agenzia un’unica offerta proveniente da Trenitalia. Il passaggio dovrebbe avvenire formalmente entro l'otto dicembre di quest'anno. Non resta che attendere gli auspicati miglioramenti del servizio.

Galleria fotografica

Articoli correlati