DRUENTO-SAVONERA - Addio a Gerlando Dispenza, storico pasticciere: aveva 80 anni

| Per anni ha addolcito le domeniche e le più importanti festività grazie alle prelibatezze preparate nella pasticceria "Lia" di via Torino a Druento e in via Druento a Savonera, ai confini tra Collegno e Venaria.

+ Miei preferiti
DRUENTO-SAVONERA - Addio a Gerlando Dispenza, storico pasticciere: aveva 80 anni
Druento e Savonera dicono addio a Gerlando Dispenza, storico pasticciere che per anni ha addolcito le domeniche e le più importanti festività grazie alle prelibatezze preparate nella pasticceria "Lia" di via Torino a Druento e in via Druento a Savonera, ai confini tra Collegno e Venaria.

Aveva 80 anni e da tempo combatteva la malattia.

Gerlando, per tutti "Giùgiù", era nato ad Agrigento. Negli anni '70 si trasferì a Druento e da carpentiere divenne pasticciere, coinvolgendo sua moglie Rosalia - a cui dedicò i negozi, di qui il famoso nome Lia - in una straordinaria avventura durata ben 35 anni, prima di chiudere il negozio di Druento e lasciare ai figli Enzo e Franco l'attività di Savonera, ancora oggi aperta.

Dispenza, come detto, ha rallegrato e addolcito matrimoni, cresime, battesimi, festività e le domeniche. Quando le famiglie si riunivano a tavola per il tradizionale pranzo. E dove non potevano mancare i pasticcini, piemontesi ma sopratutto siciliani. Perché lui è sempre stato un cultore della pasticceria sicula.

"Che tanto piccoli non erano - ricorda con affetto il nipote Alessandro Schillaci - perché come lui amava sempre dire, in risposta alle critiche di mia zia, che era amante della pasticceria finissima piemontese, 'La gente deve sporcarsi il muso con le mie paste. Devono godersele". 

Sempre Alessandro, ricorda quando lo zio Gerlando partiva con la sua Argenta alla volta della Sicilia, in auto, per prendere le materie prime "come la ricotta o le mandorle. Erano davvero altri tempi. Ma lui amava tanto i dettagli, lui doveva soddisfare la sua clientela. Era felice quando venivano a fargli i complimenti. Così come era felice quando regalava, la domenica, una brioches ad ogni bambino che passava fuori dal suo negozio". 

Gerlando lascia la moglie Rosalia Filippone, i figli Francesco con Gabriella; Vincenzo con Anna; i nipoti Jacopo, Emma e Lavinia e tutti gli altri nipoti. I funerali si sono celebrati nella chiesa del cimitero di Druento, giovedì 5 novembre, alla presenza del sindaco Carlo Vietti. 

 

Cronaca
VENARIA - Anche lo Juvarra al flash mob in piazza Castello per il diritto allo studio in presenza
VENARIA - Anche lo Juvarra al flash mob in piazza Castello per il diritto allo studio in presenza
Gli studenti sono stati accolti dal governatore Alberto Cirio, dal suo vice Fabio Carosso e dall’assessore regionale all’Istruzione, Elena Chiorino. Tutti e tre hanno invitato gli studenti per un tavolo di lavoro con gli epidemiologi.
COLLEGNO - «Ri-Scatto»: 75mila euro per ristorazione, strutture ricettive, servizi alla persona
COLLEGNO - «Ri-Scatto»: 75mila euro per ristorazione, strutture ricettive, servizi alla persona
Le nuove domande, per chi non aveva già partecipato la volta precedente, dovrà essere inviata entro il 9 dicembre 2020.
MAPPANO - Voleva acquistare sotto costo il bar di un esercente in difficoltà: arrestato
MAPPANO - Voleva acquistare sotto costo il bar di un esercente in difficoltà: arrestato
Dopo il «no» del titolare, l'uomo, un 33enne di Mappano, ha iniziato a minacciarlo in ogni modo pur di raggiungere il suo obiettivo.
VENARIA - Il Comune aiuta gli «Invisibili»: l'uomo che viveva in auto passerà l'inverno al caldo
VENARIA - Il Comune aiuta gli «Invisibili»: l
«Stiamo lavorando affinché nessuno debba affrontare un inverno senza un tetto sulla testa. Sarebbe il nostro Natale più bello», commentano il sindaco Fabio Giulivi, l'assessore Marco Scavone e il consigliere Marco Palmieri.
MAPPA CORONAVIRUS - Aumenti a Venaria, Cafasse, Mathi e San Gillio. In calo negli altri Comuni
MAPPA CORONAVIRUS - Aumenti a Venaria, Cafasse, Mathi e San Gillio. In calo negli altri Comuni
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale oggi, mercoledì 25 novembre 2020, nei nostri Comuni.
VENARIA - Sei panchine rosse per dire «NO» alla violenza sulle donne: dipinte dalla Factory
VENARIA - Sei panchine rosse per dire «NO» alla violenza sulle donne: dipinte dalla Factory
Le panchine sono state dipinte da Serena, Alessia, Giulia e Mirko, i quattro volontari del servizio civile Universale della Factory dei giovani del Comune di Venaria.
VENARIA - Il sindaco Fabio Giulivi incontra la comunità ortodossa rumena
VENARIA - Il sindaco Fabio Giulivi incontra la comunità ortodossa rumena
In municipio l'incontro con padre Valeriu Drăgănescu, parroco della Chiesa Ortodossa Rumena “Sant’Ilarione il Grande Eremita“ di via Sciesa a Venaria.
Innometro, la misura della Città Metropolitana di Torino che sostiene l'innovazione delle micro-imprese
Innometro, la misura della Città Metropolitana di Torino che sostiene l
Un percorso di accompagnamento e un contributo a fondo perduto del 50% fino a 25.000 euro
BORGARO - A fuoco due bidoni della raccolta differenziata: indagini in corso - FOTO
BORGARO - A fuoco due bidoni della raccolta differenziata: indagini in corso - FOTO
A dare l'allarme sono stati alcuni residenti. Sono intervenuti i vigili del fuoco di Caselle su richiesta degli agenti della Polizia Locale di Borgaro, primi ad intervenire sul posto
VENARIA - Dirigenti e atleti della Vittoria Pattinatori dicono addio al presidente Angelo Ceccato
VENARIA - Dirigenti e atleti della Vittoria Pattinatori dicono addio al presidente Angelo Ceccato
A Venaria è ricordato per le tante partecipazioni agli eventi organizzati dall'associazione al rotelliere "Paolo Sette", nelle palestre cittadine e in quelli a cui l'associazione sportiva ha presenziato seppur organizzata da altre realtà de
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore