Nella Zona Ovest da giorni si stanno verifcando alcuni tentativi di truffe nei confronti di anziani, approfittando dell’emergenza sanitaria Covid-19.

A Grugliasco, in un condominio di piazza Papa Giovanni, alle 7,30 del mattino della scorsa settimana, due uomini sui 50 anni (di cui uno con un camice bianco) hanno suonato al campanello di un signore anziano che vive solo dicendo di essere dell'Asl e che dovevano effettuare un tampone.

L’anziano, purtroppo ha aperto e i truffatori sono saliti al piano, ma per fortuna senza farli entrare in casa. I malfattori gli avrebbero chiesto 100 euro per il tampone.

A questo punto l’anziano ha intimato di chiamare i carabinieri e i truffatori sono scappati via con una vecchia utilitaria simile (secondo la testimonianza dell’anziano) a una Fiat 600. 

Le forze dell'ordine ricordano, in particolar modo alle persone anziane, di "non aprire la porta. Nel dubbio chiamare i carabinieri o la polizia locale".

 
 

Galleria fotografica

Articoli correlati