ZONA OVEST - «Due ruote nella Zona Ovest»: i Comuni incentivano l'uso di bici (e degli autobus)

| Per l’avvio della Settimana Europea della Mobilità Sostenibile, i Sindaci si rivolgono agli automobilisti e li invitano letteralmente a far spazio alle bici, rispettando la distanza di 1.5 metri.

+ Miei preferiti
ZONA OVEST - «Due ruote nella Zona Ovest»: i Comuni incentivano luso di bici (e degli autobus)
Due ruote nella zona ovest. Una campagna sui bus per la sicurezza stradale e nuovi incentivi per le bici pieghevoli.

Per l’avvio della Settimana Europea della Mobilità Sostenibile, i comuni della Zona Ovest si rivolgono agli automobilisti e li invitano letteralmente a far spazio alle bici, rispettando la distanza di 1.5 m.

Una campagna per la tutela della vita e dell’ambiente, un modo per ridurre gli incidenti con chi ha scelto di spostarsi in bicicletta per studio, lavoro e svago a beneficio della collettività e dell’aria. Se i livelli di inquinamento atmosferico continuano a preoccupare comuni e cittadini, le Amministrazioni della Zona Ovest vogliono ridurre anche quel 10% di incidenti con le due “ruote sostenibili”, oltre ad un altro 20% con le moto, sui 5.000 sinistri che si contabilizzano all’anno nell’area torinese.

La campagna, prima in Piemonte, anticipa dunque il ddl fermo al Senato da troppo tempo, e sarà visibile sulle pubblicità esterne dei mezzi pubblici. Presto, inoltre, sarà diffusa un’altra iniziativa finanziata dal progetto ViVO, che vede, dopo la recente campagna di incentivi per l’acquisto delle biciclette a pedalata assistita ancora attiva, una novità per chi vuole provare le biciclette pieghevoli in abbinamento al trasporto pubblico. L’azione è stata proposta dall’Agenzia della Mobilità Piemontese, partner del progetto ViVO, e l’ha definita “una bici in tasca”. Il nome evoca non solo la compattezza del mezzo, ma anche il contributo economico che i cittadini, gli studenti e i lavoratori dei Comuni della Zona Ovest potranno ottenere se, dopo la prova presso uno dei rivenditori autorizzati, vorranno acquistarla.

Basterà infatti sperimentare la bici compatta e comprarla, e le Amministrazioni riconosceranno 2/3 del prezzo di acquisto, fino ad un massimo di 250 euro. In più sarà riconosciuto anche il rimborso dell’abbonamento ai mezzi pubblici per il mese di prova oppure 1/9 dell’annuale, un buon modo per abbandonare definitivamente l’auto, o meglio per coprire il cosiddetto primo e ultimo miglio. Il bando per i residenti, studenti e i lavoratori sarà disponibile dal 25 settembre sul sito www.zonaovest.to.it e sul sito delle Amministrazioni dell’area. Lo si troverà anche su un’altra interessante iniziativa del Comune di Collegno, capofila della cordata dei Comuni del progetto ViVO, che porta il nome Collegno www.collego-collegno.it: uno spazio virtuale, in cui i cittadini potranno trovare tutte le info sulla mobilità, i progetti in corso, gli incentivi economici e molto altro. 

Nei Comuni della Zona Ovest, dunque, ancora una volta si attua la collaborazione tra Enti sui temi della sostenibilità, invitando i cittadini ad utilizzare le regole di buon senso e civiltà che suggeriscono un comportamento attento e corretto sia da parte degli automobilisti che delle due ruote, per un reciproco rispetto e soprattutto per una condivisione paritaria della strada e degli spazi comuni.

Cronaca
VENARIA - Natale 2018: gli eventi in programma per sabato 15 e domenica 16 dicembre
VENARIA - Natale 2018: gli eventi in programma per sabato 15 e domenica 16 dicembre
In tutta la città
DRAMMA A COLLEGNO - Ragazzo di 23 anni muore dopo una festa a base di alcol
DRAMMA A COLLEGNO - Ragazzo di 23 anni muore dopo una festa a base di alcol
E' successo in via Molino nella notte tra giovedì 13 e venerdì 14 dicembre.
VENARIA - «Il Meglio... Di Pino e gli anticorpi» questa sera al Concordia
VENARIA - «Il Meglio... Di Pino e gli anticorpi» questa sera al Concordia
Alle 21, il duo comico Michele e Stefano Manca, che continua a far ridere milioni di italiani tra Zelig e Colorado, si esibirà sul palco venariese per uno show davvero esilarante.
TRAGEDIA A SAVONERA - Donna investita e uccisa davanti all'azienda del figlio da un'auto pirata
TRAGEDIA A SAVONERA - Donna investita e uccisa davanti all
A dare l'allarme sono stati alcuni dipendenti che hanno visto la donna a terra e hanno chiamato immediatamente il 118. Quando la croce verde ha raggiunto Savonera, però, il cuore della donna aveva già smesso di battere
TRAGEDIA DI SAVONERA - La vittima è Rosanna Gozzelino: aveva 80 anni
TRAGEDIA DI SAVONERA - La vittima è Rosanna Gozzelino: aveva 80 anni
La polizia locale sta cercando con insistenza l'auto pirata, che potrebbe essere una station wagon. Controllate le telecamere dei varchi di ingresso di Druento e Venaria
DRUENTO - Il Natale in paese: tra spettacoli di bolle di sapone, illuminazioni e letterine...
DRUENTO - Il Natale in paese: tra spettacoli di bolle di sapone, illuminazioni e letterine...
Si parte domani, sabato 15, dalle 14, in piazza del Filatoio, con la “Fabbrica delle Bolle” e il clown Idà.
COLLEGNO-SAVONERA - In piazza della Liberazione torna il Presepe Vivente itinerante
COLLEGNO-SAVONERA - In piazza della Liberazione torna il Presepe Vivente itinerante
Sabato 15 dicembre, a partire dalle 19.30
CASELLE - L'oratorio lancia «Un dono per un sorriso»: giocattoli per i bambini meno fortunati
CASELLE - L
Tutte le informazioni utili per rendere più bello il Natale di tanti giovani
BORGARO - Incendio alla Reinol, l'Arpa conferma: «nessun problema per l'ambiente»
BORGARO - Incendio alla Reinol, l
L'Arpa ha poi ritenuto utile verificare i valori misurati nella giornata nelle stazioni fisse della rete regionale di qualità dell’aria e che monitorano in continuo i parametri di legge e che sono presenti in zona.
GRUGLIASCO - Nell'auto il «kit» per rubare in casa: un arresto e tre denunce
GRUGLIASCO - Nell
Nell'ambito dell'operazione "Natale Sicuro" messa in atto dall'Arma dei carabinieri su tutto il territorio provinciale a difesa delle persone sole o anziane.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore