VENARIESE - Furti in appartamento: i consigli utili per evitare dispiaceri in queste festività

| Sono giorni di festa e anche di vacanza, quelli che caratterizzano l'ultima parte di dicembre. Molti lasceranno le loro case, con queste ultime che potrebbero diventare "meta ambita" da parte dei ladri.

+ Miei preferiti
VENARIESE - Furti in appartamento: i consigli utili per evitare dispiaceri in queste festività
Sono giorni di festa e anche di vacanza, quelli che caratterizzano l'ultima parte di dicembre. Dalle festività natalizie a quelle di Capodanno, con tanti nostri lettori che - lo speriamo per loro - raggiungeranno qualche meravigliosa meta o, più semplicemente gli amici, per qualche giorno di relax.

Lasciando le loro case, con queste ultime che diventano "meta ambita" da parte dei ladri.

Chiunque voglia  proteggersi dai furti, può seguire i consigli che si trovano sul sito dell’Arma  www.carabinieri.it. Vivere in una casa "tranquilla" rappresenta il desiderio di tutti ed alcuni semplici accorgimenti possono renderla maggiormente sicura. E' necessario tener presente che i ladri in genere agiscono ove ritengono vi siano meno rischi di essere scoperti: ad esempio, un alloggio momentaneamente disabitato. Un ruolo fondamentale assume altresì la reciproca collaborazione tra i vicini di casa in modo che vi sia sempre qualcuno in grado di tener d'occhio le vostre abitazioni.

 
- In qualunque caso ricordate che i numeri di pronto intervento sono: 112 (Carabinieri), 113 (Polizia di Stato) e 117 (Guardia di Finanza).
- Ricordate di chiudere il portone d'accesso al palazzo.
- Non aprite il portone o il cancello automatico se non sapete chi ha suonato.
- Conservate i documenti personali nella cassaforte o in un altro luogo sicuro.
- Fatevi installare, ad esempio, una porta blindata con spioncino e serratura di sicurezza. Aumentate, se possibile, le difese passive e di sicurezza. Anche l'installazione di videocitofoni e/o telecamere a circuito chiuso è un accorgimento utile.
- Accertatevi che la chiave non sia facilmente duplicabile.
 
- Ogni volta che uscite di casa, ricordate di attivare l'allarme.
- Se avete bisogno della duplicazione di una chiave, provvedete personalmente o incaricate una persona di fiducia.
- Evitate di attaccare al portachiavi targhette con nome ed indirizzo che possano, in caso di smarrimento, far individuare immediatamente l'appartamento.
- Mettete solo il cognome sia sul citofono sia sulla cassetta della posta per evitare di indicare il numero effettivo di inquilini (il nome identifica l'individuo, il cognome la famiglia).
- Non mettete al corrente tutte le persone di vostra conoscenza dei vostri spostamenti (soprattutto in caso di assenze prolungate).
 
- Se abitate da soli, non fatelo sapere a chiunque.
- In caso di assenza prolungata, avvisate solo le persone di fiducia e concordate con uno di loro che faccia dei controlli periodici.
- Nei casi di breve assenza, o se siete soli in casa, lasciate accesa una luce o la radio in modo da mostrare all'esterno che la casa è abitata. In commercio esistono dei dispositivi a timer che possono essere programmati per l'accensione e lo spegnimento a tempi stabiliti.
- Sulla segreteria telefonica, registrate il messaggio sempre al plurale. La forma più adeguata non è "siamo assenti", ma "in questo momento non possiamo rispondere". In caso di assenza, adottate il dispositivo per ascoltare la segreteria a distanza.
- Non lasciate mai la chiave sotto lo zerbino o in altri posti facilmente intuibili e vicini all'ingresso. Non fate lasciare biglietti di messaggio attaccati alla porta che stanno ad indicare che in casa non c'è nessuno.

Cronaca
COLLEGNO - I ladri di pneumatici tornano in azione in via Magenta
COLLEGNO - I ladri di pneumatici tornano in azione in via Magenta
La scoperta è stata fatta questa mattina, con il proprietario che ha già sporto denuncia ai carabinieri
BORGARO - Stoccava illecitamente 20mila pneumatici e 300 tonnellate di rifiuti: denunciato
BORGARO - Stoccava illecitamente 20mila pneumatici e 300 tonnellate di rifiuti: denunciato
Brillante operazione da parte dei carabinieri di Caselle. Nei guai un 40enne di nazionalità romena.
TORINO-RIVOLI - Istigazione alla corruzione: arrestato Molino, il «ras delle soffitte»
TORINO-RIVOLI - Istigazione alla corruzione: arrestato Molino, il «ras delle soffitte»
Era stato denunciato pochi mesi fa da un funzionario comunale di Rivoli
COLLEGNO - ELEZIONI 2019: Francesco Zurlo abbandona Di Filippo e passa nella Lega Nord
COLLEGNO - ELEZIONI 2019: Francesco Zurlo abbandona Di Filippo e passa nella Lega Nord
L'ex consigliere di maggioranza, passato poi nel Gruppo Misto per dissapori con il sindaco Casciano, ha deciso di continuare ad appoggiare la candidatura di Fabrizio Bardella
RIVOLI - Furgone si ribalta all'improvviso in autostrada: ferito il conducente
RIVOLI - Furgone si ribalta all
Sul posto, allertati da altri automobilisti di passaggio, l'equipe medica del 118 e la polizia stradale di Susa, oltre al personale di Sitaf.
BORGARO-CASELLE - Altri 6mila euro per l'acquisto del nuovo mezzo dei pompieri grazie al Comitato di Sant'Antonio Abate
BORGARO-CASELLE - Altri 6mila euro per l
Ieri sera, mercoledì 20 marzo 2019, presso il ristorante "Du Village" di Borgaro, alla presenza del sindaco Claudio Gambino, del presidente dell'associazione "Guardie a Fuoco 1791" di Caselle, Stefano Sergnese.
COLLEGNO - Inaugurata la Fontana dello Spazio nel Parco della Dora
COLLEGNO - Inaugurata la Fontana dello Spazio nel Parco della Dora
Una giornata di festa, con i ragazzi del Liceo Curie Levi e i bambini della Scuola primaria Marconi che coi loro insegnanti hanno tagliato il nastro inaugurale.
VENARIA-COLLEGNO - Porta l'auto in carrozzeria ma viene rubata dai ladri: ritrovata dai carabinieri
VENARIA-COLLEGNO - Porta l
E' successo tra Trofarello e Collegno. Il proprietario, un venariese, è stato avvertito dai militari dell'Arma.
RIVOLI - Rivolese vede l'amico precipitare e morire in montagna: ferito e sotto choc
RIVOLI - Rivolese vede l
E' successo questa mattina sul Rocciamelone, a Usseglio
VENARIA - Amministrazione e Liceo Juvarra domani a Novara per ricordare le vittime di mafia
VENARIA - Amministrazione e Liceo Juvarra domani a Novara per ricordare le vittime di mafia
In occasione della venticinquesima "Giornata nazionale della Memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie". In città sarà osservato un minuto di silenzio alle 11 in Municipio, a scuola e nelle sedi associative
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore