VENARIESE - Auto straniere per risparmiare su bollo e assicurazione: maxi multe da parte della Finanza

| Nel corso dei controlli, i Baschi Verdi del Gruppo Torino hanno sequestrato alcune autovetture targate extra UE ed irregolarmente circolanti sul territorio nazionale.

+ Miei preferiti
VENARIESE - Auto straniere per risparmiare su bollo e assicurazione: maxi multe da parte della Finanza
Per risparmiare sul bollo auto, sull’assicurazione RCA e sui diritti doganali, non pochi italiani comprano autovetture di lusso in paesi extra U.E., ma questo non si rivela mai un buon affare, perché i residenti in Italia che vengono fermati alla guida di auto straniere si vedono sequestrata l’autovettura, che potranno riscattare solo dopo aver pagato le imposte evase più le sanzioni. Infatti, in assenza dell’autorizzazione doganale, il veicolo immatricolato in uno stato extra Ue, risulta introdotto sul territorio italiano di contrabbando.

Questa nuova frontiera del contrabbando è uno degli illeciti oggetto di particolare attenzione nell’ambito della consueta attività di prevenzione e repressione effettuata dalla Guardia di Finanza di Torino che, nei giorni scorsi, ha intensificato il controllo sulle principali arterie cittadine e della prima cintura torinese.

Nel corso dei controlli, i Baschi Verdi del Gruppo Torino hanno sequestrato alcune autovetture targate extra UE ed irregolarmente circolanti sul territorio nazionale.

I veicoli sequestrati, con targhe Bielorusse, Albanesi e dell’Ucraina, erano guidate, prevalentemente, da cittadini italiani di tutte le estrazioni sociali, anche quelle meno abbienti, che grazie a questo stratagemma riuscivano a permettersi uno “sfizio” extra. Le vetture, ora, potranno essere riscattate soltanto a seguito del pagamento del valore dell’autovettura e dei relativi diritti doganali. I conducenti sono stati sanzionati per oltre 6.000 euro.

Come ricordato, questo sistema consente agli stessi proprietari, di risparmiare su alcuni costi di gestione della vettura: dal pagamento di bollo e assicurazione, al non comparire come intestatari di autoveicoli di lusso, sino al rendere più difficili o addirittura del tutto vane, le procedure per il recupero di sanzioni per le eventuali violazioni al Codice della Strada.

L’attività delle pattuglie “117” delle Fiamme Gialle si inserisce nella costante azione del controllo del territorio, tesa a prevenire e reprimere violazioni finanziarie ed episodi di microcriminalità per tenere sempre alto il livello di rispetto della legalità, in favore di tutti i cittadini onesti e rispettosi delle regole.

Cronaca
PIANEZZA - La San Germano e la Cmt passano sotto Iren
PIANEZZA - La San Germano e la Cmt passano sotto Iren
Il perfezionamento dell’operazione, condotta dal team Iren M&A guidato dal presidente Peveraro, ha già ricevuto il via libera da parte dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, ed è soggetto ad alcune condizioni sospensive
VENARIA - Il sindaco di Riace iscritto «ad honorem» all'Anpi cittadina
VENARIA - Il sindaco di Riace iscritto «ad honorem» all
La decisione è stata presa dal direttivo presieduto da Calogero Iandolino con la seguente motivazione: "per il suo grande impegno in tema di accoglienza e solidarietà".
MAPPANO - Sono finiti i lavori per la fibra: ora il paese naviga «veloce»
MAPPANO - Sono finiti i lavori per la fibra: ora il paese naviga «veloce»
Con l’attivazione dell'ultima cabina installata in via Borgaro, sono stati ultimati i lavori di posa e messa in servizio dei cavi della fibra per internet veloce su tutto il territorio comunale
RIVOLI - I fratelli Scaglia premiati con il «Bogianen» della Camera di Commercio
RIVOLI - I fratelli Scaglia premiati con il «Bogianen» della Camera di Commercio
Annuale riconoscimento che premia i piemontesi, di nascita o adozione, che si sono distinti nel corso della propria vita o della propria carriera, per la passione, la dedizione al lavoro, il rilancio del territorio e del tessuto sociale
VENARIA - Passeggiata dei militanti di Casa Pound per chiedere più sicurezza in città
VENARIA - Passeggiata dei militanti di Casa Pound per chiedere più sicurezza in città
Ieri sera una quindicina di attivisti hanno presidiato la zone dei parchi Salvo d'Acquisto e Benvenuto Cellini (area cimitero)
VENARIA - Piove dentro la scuola: controlli del Comune in corso
VENARIA - Piove dentro la scuola: controlli del Comune in corso
Presenti infiltrazioni nel refettorio, nell'atrio e sul corridoio, proprio davanti alla porta di ingresso di un'aula, oltre che nell'unica aula per cui è stato necessario spostare i bambini
VENARIA - Muore d'infarto mentre lavora: donati i polmoni dopo intervento straordinario
VENARIA - Muore d
E' il primo caso di espianto con cuore fermo, avvenuto nel pomeriggio di ieri all'ospedale Maria Vittoria. La vittima è un autotrasportatore di Catania che stava lavorando alla Schneider di via Casagrande.
VISITE MEDICO-SPORTIVE Senza rilasciare le ricevute fiscali: due medici evadono 570mila euro
VISITE MEDICO-SPORTIVE Senza rilasciare le ricevute fiscali: due medici evadono 570mila euro
Questo è il metodo smascherato dalla Guardia di Finanza di Torino che ha fatto emergere l’esistenza di un vero e proprio sistema
DRUENTO-ALPIGNANO-RIVOLI - E' morto l'ex assessore Massimiliano Pirrazzo: aveva 50 anni
DRUENTO-ALPIGNANO-RIVOLI - E
Il comandante della polizia municipale di Brandizzo è morto ieri sera attorno alle 22 nel ristorante "La Pace" di Druento, dove si trovava con amici.
RIVOLI - Carabinieri chiudono il «vivaio della cannabis»: arrestati marito e moglie - FOTO E VIDEO
RIVOLI - Carabinieri chiudono il «vivaio della cannabis»: arrestati marito e moglie - FOTO E VIDEO
Nel vivaio del giardiniere e della moglie, i militari dell'Arma, in collaborazione con i colleghi forestali, hanno trovato 126 piante di marijuana di varia altezza
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore