VENARIA - Successo per l'edizione 2017 di «Viva», la campagna sulla rianimazione cardiopolmonare

| Centinaia gli studenti delle scuole cittadine che hanno preso parte all'evento, da piazza Vittorio Veneto a via Mensa, passando per piazza dell'Annunziata. Tante le associazioni venariesi coinvolte questa mattina

+ Miei preferiti
VENARIA - Successo per ledizione 2017 di «Viva», la campagna sulla rianimazione cardiopolmonare
Successo su tutti i fronti per VIVA 2017, la campagna di sensibilizzazione sulla rianimazione cardiopolmonare dedicata agli allievi delle scuole del territorio.

Gran pienone, perfino superiore alle attese con adesioni che si sono aggiunte anche all’ultimo momento, nelle piazze delle città che fino ad oggi hanno ospitato l’iniziativa ovvero Pinerolo lunedì 16, Giaveno ieri  e Venaria oggi.

Non si tratta solo di un’iniziativa di promozione della salute ma di una grande occasione di festa dove gli scolari hanno potuto per esempio assistere alla rianimazione cardiopolmonare, salire per la prima volta  su di un’ambulanza e capire com’è organizzata, , imparare i percorsi di allertamento dei sistemi emergenza, e perché no, sedersi sui mezzi dei vigili del fuoco, della protezione civile di polizia,  esercito o guardia di finanza. 

Questo anche grazie alla massiccia adesione alle giornate in programma da parte di tutte le forze dell’ordine e delle Associazioni di volontariato locale ( oltre 100 i volontari finora presenti su ogni piazza) le quali,  in ognuna delle località,  si sono fortemente impegnate nel presentare ai ragazzi le rispettive attività, presentandole non con noiose spiegazioni ma soprattutto con dimostrazioni effettive che hanno coinvolto in prima persona centinaia di ragazzi entusiasti.. Un’iniziativa  che dopo le piazze di VIVA,  proseguirà nelle singole classi attraverso gli insegnanti e la documentazione distribuita. 

Presenti sul palco dell’accoglienza, insieme al Direttore Generale dell’ASL TO3 Dr. Flavio Boraso, Sindaci ed Assessori , la Regione Piemonte, Presidenti di Associazioni e lo staff dell’ASL TO3 che ha curato in ogni minimo dettaglio  un’organizzazione che coinvolgendo circa 10.000 ragazzi  non ha potuto lasciare nulla al caso ad iniziare dal rispetto delle severe prescrizioni  per la sicurezza.

VIVA 2017  fa parte di una campagna  di respiro nazionale, voluta dall’Unione Europea, ma  il programma condotto nell’ASL TO3 ed attualmente in corso  è l’unico a livello nazionale ad essere itinerante e dedicato espressamente agli allievi  delle scuole materne, elementari e medie. 

Alla manifestazione di Venaria hanno partecipato Irc, Avis Venaria, Polizia Municipale, Croce Verde Torino sezione di Venaria, Croce Reale Venaria, Anfi, Guardia di Finanza, Croce Rossa di Druento e San Francesco al Campo, Vip - Nasi Rossi, Vigili del Fuoco di Venaria, Protezione Civile Venaria, Centro aiuto alla Vita, AgriAmbiente, Smat, Cani Salvataggio, Carabinieri, ConTesto, Esercito Italiano, Ippoterapia La Rubianetta.



 

 

Galleria fotografica
VENARIA - Successo per ledizione 2017 di «Viva», la campagna sulla rianimazione cardiopolmonare - immagine 1
VENARIA - Successo per ledizione 2017 di «Viva», la campagna sulla rianimazione cardiopolmonare - immagine 2
VENARIA - Successo per ledizione 2017 di «Viva», la campagna sulla rianimazione cardiopolmonare - immagine 3
VENARIA - Successo per ledizione 2017 di «Viva», la campagna sulla rianimazione cardiopolmonare - immagine 4
VENARIA - Successo per ledizione 2017 di «Viva», la campagna sulla rianimazione cardiopolmonare - immagine 5
VENARIA - Successo per ledizione 2017 di «Viva», la campagna sulla rianimazione cardiopolmonare - immagine 6
VENARIA - Successo per ledizione 2017 di «Viva», la campagna sulla rianimazione cardiopolmonare - immagine 7
VENARIA - Successo per ledizione 2017 di «Viva», la campagna sulla rianimazione cardiopolmonare - immagine 8
VENARIA - Successo per ledizione 2017 di «Viva», la campagna sulla rianimazione cardiopolmonare - immagine 9
VENARIA - Successo per ledizione 2017 di «Viva», la campagna sulla rianimazione cardiopolmonare - immagine 10
Cronaca
CASELLE - Creme per la pelle pericolose sequestrate in aeroporto dalla Guardia di Finanza
CASELLE - Creme per la pelle pericolose sequestrate in aeroporto dalla Guardia di Finanza
Una settantina di barattoli senza alcun tipo autorizzazione sequestrati al "Pertini". Nei guai un 40enne di nazionalità nigeriana.
VENARIA - Dieci lavagne interattive multimediali per "rivoluzionare" le scuole cittadine
VENARIA - Dieci lavagne interattive multimediali per "rivoluzionare" le scuole cittadine
Le “Lim” hanno ottenuto il 16,86% dei voti delle elezioni per il bilancio partecipativo 2016, con il Comune che ha così deciso di stanziare poco più di 22mila euro per il loro acquisto.
TRAGEDIA DI CAFASSE - LA PROCURA APRE UNA INCHIESTA
TRAGEDIA DI CAFASSE - LA PROCURA APRE UNA INCHIESTA
E' stata aperta una inchiesta da parte della Procura di Ivrea sulla morte di Andrea Forneris, il 41enne di Germagnano morto a seguito del crollo di un muro, mentre era intento a realizzare una scala in una casa di vicolo Fasanera
GIRO D'ITALIA 2018 - In attesa delle tappe nelle nostre zone, ecco le maglie e la madrina - FOTO
GIRO D
Il Giro arriverà dalle nostre parti il 25 maggio, con la tappa Venaria Reale-Bardonecchia, passando per Robassomero, Lanzo, Viù. Il 26 maggio, la tappa Susa-Cervinia, vedrà passaggi a Brione, La Cassa, Robassomero e Cirié.
TRAGEDIA A CAFASSE - Operaio muore schiacciato da un muro: inutili tutti i soccorsi - FOTO e VIDEO
TRAGEDIA A CAFASSE - Operaio muore schiacciato da un muro: inutili tutti i soccorsi - FOTO e VIDEO
Incidente sul lavoro questa mattina in vicolo Fasanera. Nel corso di un cantiere per la ristrutturazione di una casa, un muro ha travolto un uomo che è morto sul colpo. E' stato soccorso dal personale del 118 ma è stato tutto inutile
VENARIA-TORINO - Autobus della Gtt va a fuoco: incendio spento dai pompieri - IL VIDEO
VENARIA-TORINO - Autobus della Gtt va a fuoco: incendio spento dai pompieri - IL VIDEO
E' successo pochi minuti fa in via Druento, all'altezza dell'Area 12. Sul posto i vigili del fuoco che hanno domato le fiamme pur non senza qualche difficoltà.
LAVORO - Aperte le selezioni per il nuovo punto vendita McDonald’s: si cercano 40 persone
LAVORO - Aperte le selezioni per il nuovo punto vendita McDonald’s: si cercano 40 persone
Sono aperte le selezioni online per individuare i candidati che parteciperanno al McItalia Job Tour, l’evento itinerante di selezione del personale organizzato per le nuove aperture McDonald’s su tutto il territorio italiano.
LUTTO - Le Unitre dicono addio alla presidente Irma Maria Re
LUTTO - Le Unitre dicono addio alla presidente Irma Maria Re
Nel 1975 aveva ideato l'Unitre, l'università popolare che ora può contare su 330 sedi in tutta Italia e su decine di migliaia di iscritti dal Nord al Sud Italia. Era stata a Druento nel settembre del 2016.
VENARIA - Presidio ospedaliero, Forza Italia: «vogliamo certezze sull'apertura»
VENARIA - Presidio ospedaliero, Forza Italia: «vogliamo certezze sull
La struttura sanitaria di via Don Sapino dovrebbe aprire i battenti nel gennaio del 2019, anche se c'è sempre la "Spada di Damocle" dei 60 giorni di ritardo già resi noti dall'assessore regionale alla Sanità, Antonio Saitta.
DRUENTO - Successo per l'iniziativa «Sabato sera Insieme» all'Isola che c'è
DRUENTO - Successo per l
Il progetto è nato su idea delle associazioni druentine, la Pro Loco e con il patrocinio del Comune di Druento e il supporto della parrocchia Santa Maria della Stella.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore