VENARIA - Rapinatore prende a pugni un pensionato per la collanina ma la vittima lo ferisce: arrestato

| I carabinieri della stazione e del radiomobile di Venaria riescono a braccarlo in poche ore. Decisive la testimonianza di una donna e la ferita procurata dalla vittima, che lo ha costretto alle cure mediche ospedaliere.

+ Miei preferiti
VENARIA - Rapinatore prende a pugni un pensionato per la collanina ma la vittima lo ferisce: arrestato
Ha pedinato un pensionato, seguendolo prima sul bus e poi a piedi e, arrivati in una zona priva di testimoni, l’ha aggredito e preso a pugni per strappargli la collanina. Con il pensionato che, pur di evitare di essere derubato, ha colpito il balordo con la lama di un coltellino multiuso.

È successo a Venaria, nella tarda mattinata di ieri, nella zona di via Di Vittorio, nel quartiere di Altessano.

La vittima, un 76enne residente nella Reale, era su un autobus Gtt della linea 11 e stava per scendere dal mezzo pubblico per recarsi a casa quando è stata avvicinata da un malvivente che, come precisato dallo stesso anziano, si trovava con lui sull’autobus.

Appena lo ha visto attraversare la strada, il bandito lo ha avvicinato per poi entrare in azione, prendendolo alle spalle. Ne é nata una colluttazione, con la vittima che è stata ripetutamente strattonata e presa a pugni alla schiena, fino a quando il rapinatore non è riuscito a strappargli dal collo una collanina in oro e due medagliette sempre in oro. Ma prima di mettere mano sulla collanina, ecco il lieve fendente, che lo ha colpito all'altezza della pancia.

Il balordo è poi riuscito a fuggire, perdendo gli occhiali da sole che aveva con sé.

Immediato l’arrivo sul posto dei carabinieri del nucleo radiomobile di Venaria, che nel giro di poche ore sono riusciti a identificare e catturare il rapinatore, un marocchino 30enne, arrestato per rapina impropria e ora in carcere a Ivrea. 

Anche grazie a quella ferita, visto che è stato trovato mentre si stava facendo medicare in ospedale a Venaria. 

Un apporto fondamentale alle indagini è arrivato dalle immagini del sistema di videosorveglianza dell’autobus su cui hanno viaggiato vittima e aggressore. Ma anche la testimonianza di una donna, che ha visto in toto la scena.

Ora le indagini proseguono in quanto il rapinatore potrebbe essere il responsabile di altri colpi simili, compiuti prendendo di mira persone sole, anziane e deboli, e agendo sempre in zone prive di negozi, per evitare la presenza di testimoni. Proprio come l’area di via Amati, dove sono presenti solamente case e nessun negozio.

 

Cronaca
PIANEZZA-COLLEGNO - Incidente in tangenziale: due feriti e code chilometriche
PIANEZZA-COLLEGNO - Incidente in tangenziale: due feriti e code chilometriche
Oggi pomeriggio, in direzione nord.
CASELLE - Foglie di cocaina nella valigia: «Le utilizzo per preparmi le tisane», arrestato
CASELLE - Foglie di cocaina nella valigia: «Le utilizzo per preparmi le tisane», arrestato
Dalla Guardia di Finanza dell'aeroporto di Caselle. Nei guai un 40enne residente nel Torinese
COLLEGNO-RIVOLI - TRAGEDIA IN TANGENZIALE: Malore mentre guida, morto un uomo
COLLEGNO-RIVOLI - TRAGEDIA IN TANGENZIALE: Malore mentre guida, morto un uomo
E' successo questa mattina, attorno alle 6. Vani i tentativi di rianimarlo da parte dell'equipe medica del 118.
VENARIA - Donna investita da una macchina in via Picco: grave, in ospedale
VENARIA - Donna investita da una macchina in via Picco: grave, in ospedale
E' successo poco fa, all'incrocio con corso Matteotti
COLLEGNO - «Vive il commercio, vive la città»: un incontro per analizzare lo stato di salute delle attività
COLLEGNO - «Vive il commercio, vive la città»: un incontro per analizzare lo stato di salute delle attività
L'incontro si terrà lunedì 25 febbraio, dalle 9,30 alle 12,30, nella Sala Consiliare di via Torino 9 e partirà dai dati relativi all’andamento delle attività commerciali e artigianali.
COLLEGNO-RIVOLI - Maxi evasione fiscale: sei arresti da parte della Guardia di Finanza
COLLEGNO-RIVOLI - Maxi evasione fiscale: sei arresti da parte della Guardia di Finanza
Due milioni e mezzo di euro il valore dei beni sequestrati in corso di esecuzione a Torino e provincia.
VENARIA - Inchiesta pedopornografia: il sindaco Falcone invia una lettera a tutti i dipendenti
VENARIA - Inchiesta pedopornografia: il sindaco Falcone invia una lettera a tutti i dipendenti
"Io per primo difenderò il vostro lavoro, onesto e trasparente, fino all’ultimo giorno del mio mandato", si legge in un passaggio della stessa lettera.
VENARIA - Nella Reale arrivano i 65esimi Campionati italiani Uisp di corsa campestre
VENARIA - Nella Reale arrivano i 65esimi Campionati italiani Uisp di corsa campestre
Domenica 3 marzo, dalle 8 in poi, nel parco Salvo d'Acquisto
VENARIA - Inchiesta pedopornografia: nel mirino gli uffici dell'Urbanistica
VENARIA - Inchiesta pedopornografia: nel mirino gli uffici dell
Gli agenti della municipale stanno cercando degli scatoloni che, però, non si trovano
BORGARO-CASELLE - Slalom nell'area di servizio: denunciato 32enne, completamente ubriaco
BORGARO-CASELLE - Slalom nell
Lo hanno sorpreso gli agenti della Polstrada nell'area di servizio di Stura Nord
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore