VENARIA - PROTESTA CONTRO MATTARELLA: Sindaco, Giunta e maggioranza abbandonano il consiglio

| Domani pomeriggio alle 18.45 dibattito pubblico in piazza Martiri della Libertà e poi si va in aula per proseguire il consiglio comunale

+ Miei preferiti
VENARIA - PROTESTA CONTRO MATTARELLA: Sindaco, Giunta e maggioranza abbandonano il consiglio
Sindaco, Giunta e maggioranza hanno abbandonato l'aula per protesta contro la decisione di Mattarella di non accettare il nome di Paolo Savona quale ministro dell'Economia nel governo "giallo-verde" composto da Lega e Movimento 5 Stelle.

Una protesta del tutto simile a quella fatta questo pomeriggio a Torino in Sala Rossa, dove l'intera maggioranza pentastellata guidata dalla sindaca Chiara Appendino ha deciso di disertare la seduta. 

"Il gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle questa sera ha deciso di abbandonare la seduta di prima convocazione in segno di protesta per quanto accaduto ieri a Roma e per le evoluzioni verificatesi oggi riguardo all’incarico di Governo.

La scelta di porre veti in base alle minacce internazionali e alle opinioni politiche di uno dei Ministri proposti per il Governo del Cambiamento ci lascia profondamente contrariati, mettendo in discussione il voto di tutti gli italiani che si sono espressi nelle urne indicando le loro volontà per il futuro del Paese. Non è questo il metodo con cui pensiamo la democrazia né con cui ogni giorno chiediamo ai cittadini di spendersi insieme a noi sul territorio né con cui difendiamo i beni comuni appartenenti a tutti.
 
Tutto ciò è avvenuto dopo un grandissimo lavoro di concertazione, anche tra diverse parti politiche, per dare al Paese un Governo pronto a lavorare nel minor tempo possibile e in coerenza con il programma votato dai cittadini.
 
Prima di abbandonare la sala, abbiamo chiesto al Presidente del Consiglio comunale che la parte dell’ordine del giorno riservata alle Comunicazioni si svolga domani in piazza e che sia aperta agli interventi dei cittadini: vogliamo rimarcare la gravità di questo momento e recuperare simbolicamente l’esercizio democratico di confronto e dibattito, che in questo momento storico ci sembrano venuti meno. Successivamente il Consiglio tornerà a occuparsi della normale attività di amministrazione nella sede abituale", ha dichiarato il capogruppo Guido Ruento. 
Domani pomeriggio, alle 18.45, dibattito pubblico su questo tema in piazza Martiri della Libertà, e poi consiglio comunale "tradizionale". 

L'azione segue la protesta in piazza di ieri sera, domenica 27 maggio 2018, in piazza Castello, subito dopo la decisione del presidente della Repubblica, dove erano presenti tanti big dei 5 Stelle venariesi, tra cui il sindaco Falcone.  

Cronaca
VENARIA - L'ultimo saluto della città ad Andrea Vittone, morto con la famiglia a Genova
VENARIA - L
Prima di andare a Pinerolo per il funerale, la salma di Andrea ha sostato nella chiesa parrocchiale di San Lorenzo per ricevere la benedizione di don Danilo Piras. Tanta gente ha deciso di tributare la vicinanza della città intera
VENARIA - Pistola in faccia al dottore: rapinatore assalta lo studio medico
VENARIA - Pistola in faccia al dottore: rapinatore assalta lo studio medico
Paura ieri pomeriggio in via D'Annunzio a Venaria Reale dove un rapinatore solitario, armato di una pistola, ha assaltato il centro medico al civico 23 per rubare un telefono cellulare
GRUGLIASCO - Va da Decathlon e dimentica la pistola nel camerino
GRUGLIASCO - Va da Decathlon e dimentica la pistola nel camerino
Una guardia giurata è stata denunciata dai carabinieri per omessa custodia dell'arma. Ha dimenticato su uno sgabello del negozio la pistola di servizio, oltretutto con il colpo in canna
CASELLE - La polizia respinge al mittente tre stranieri sospetti
CASELLE - La polizia respinge al mittente tre stranieri sospetti
Controlli della polizia all'aeroporto Sandro Pertini. Nei guai due cittadini albanesi e un moldavo con documenti non validi e mancanza di garanzie sufficienti per poter soggiornare in Italia
DRUENTO - Alla Mandria la festa per la ricorrenza di San Giuliano
DRUENTO - Alla Mandria la festa per la ricorrenza di San Giuliano
In occasione della ricorrenza di San Giuliano, il Comune di Druento con il patrocinio del Parco, organizza una domenica di festeggiamenti presso la Chiesetta medievale di San Giuliano
BORGARO - Motociclista scappa alla polizia stradale: dovrà pagare multe per 6000 euro
BORGARO - Motociclista scappa alla polizia stradale: dovrà pagare multe per 6000 euro
Inseguimento a folle velocità, ieri sera, lungo la tangenziale. La polizia stradale ha intercettato una Suzuki Gsx 600 lanciata a forte velocità. In sella un 31enne di Leini fermato a Borgaro
TRAGEDIA DI GENOVA - L'addio ad Andrea Vittone: la famiglia rifiuta i funerali di Stato
TRAGEDIA DI GENOVA - L
Oggi alle 13.30, prima di raggiungere Pinerolo, la salma di Andrea sosterà nella chiesa parrocchiale di San Lorenzo per ricevere la benedizione di don Danilo Piras
VENARIA - Ecco il contest fotografico che può far vincere una visita eccezionale in Reggia
VENARIA - Ecco il contest fotografico che può far vincere una visita eccezionale in Reggia
Organizzato dall'Associazione delle Residenze Reali Europee. Ecco come fare per parteciparvi
RIVOLI - A zig-zag sulla tangenziale: autista ubriaco denunciato
RIVOLI - A zig-zag sulla tangenziale: autista ubriaco denunciato
Gli agenti della stradale hanno notato il mezzo e sono subito intervenuti per bloccarlo. L'autista aveva nel sangue oltre 1,4 grammi di alcol per litro, quasi il triplo oltre il limite
VENARIA - Bandiere a mezz'asta: così il Comune ha ricordato Andrea Vittone, morto a Genova
VENARIA - Bandiere a mezz
Il primo cittadino di Venaria Reale, Roberto Falcone con la sua giunta, e tutto il consiglio comunale ha disposto stamane le bandiere a mezz'asta in piazza Martiri, per le vittime di Genova e per il concittadino Andrea Vittone
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore