Il consigliere comunale e capogruppo della Lega, Marco Palmieri, ha voluto inviare un messaggio di scuse in merito alla vicenda che lo ha riguardato nel corso dell'ultimo consiglio comunale quando, a microfono aperto, ha proferito la frase "questa putt.. ha detto", sentita dall'intero consiglio e che ha portato a diversi giorni di polemiche politiche.

Di seguito il messaggio del consigliere, diffuso attraverso gli avvocati Marco Cavallini e Simona Ambrosano: 

"In relazione a quanto accaduto nel corso del consiglio comunale del 26 marzo 2021, a seguito dell’increscioso episodio, ormai noto, che mi ha visto protagonista, ho appreso con grande dispiacere che una mia espressione inopportuna, lontana dai toni dell’eleganza, che non rispecchia minimamente i miei valori e, purtroppo, male interpretata, ha generato una severa risposta mediatica.

Mi dichiaro personalmente dispiaciuto e vorrei rinfrancare lettori, elettori, colleghe e colleghi che, pur trattandosi di una caduta di stile avvenuta in un contesto privato e senza la volontà di offendere alcuno, un comportamento del genere non si verificherà più.

Dopo un immediato confronto con i vertici comunali comunico che sia il Sindaco – nella persona del signor Fabio Giulivi – sia la giunta venariese hanno preso distanze nette in ordine all’accaduto, stigmatizzando l’espressione utilizzata colpevolmente dal sottoscritto.

In ogni caso, a tutte le persone – amici, famiglie e colleghi – che si siano sentite toccate o, in qualche modo, offese, chiedo sinceramente scusa".

 

Galleria fotografica

Articoli correlati