VENARIA - Il 2018 sarà l'anno del rilancio del commercio nella Reale?

| È evidente che gli esercenti di Venaria abbiano bisogno di azioni strutturali a lungo termine che attirino il milione di turisti della Reggia anche in altre aree della Città.

+ Miei preferiti
VENARIA - Il 2018 sarà lanno del rilancio del commercio nella Reale?
Sembra concretizzarsi, anche con discreta velocità, il cambio di passo che il sindaco di Venaria Roberto Falcone ha voluto su commercio e mercati dal neo assessore Antonio Scarano, in carica a partire dallo scorso novembre. Deleghe su cui il primo cittadino della Reale ha chiesto attenzione particolare e maggior dialogo con operatori e associazioni di categoria.

Commercio

È evidente che gli esercenti di Venaria abbiano bisogno di azioni strutturali a lungo termine che attirino il milione di turisti della Reggia anche in altre aree della Città. In questo senso il bando "Improve", lanciato a fine febbraio, è una goccia nell’oceano, ma è pur sempre un’azione che dimostra la reattività del nuovo assessore: l’utilizzo degli oneri derivanti dalla grande distribuzione, un fondo vincolato di circa 70mila euro, per favorire il restyling degli esercenti da una parte e per agevolare l’apertura di nuovi negozi dall’altra, vuol dire aver capito che Venaria ha bisogno non solo di una boccata d’ossigeno ma anche di un cambio di mentalità. 

Aree mercatali

È il tema su cui la giunta Falcone sta puntando in questo 2018. L’orizzonte è tracciato dai lavori di riqualificazione, tra riasfaltature, piste ciclabili e messa a norma per un milione di euro totali, che partiranno quest’autunno e coinvolgeranno tutte le attuali aree mercatali: piazza De Gasperi, piazza Nenni, piazza don Alberione e via Diaz. Il punto interrogativo, ma nemmeno tanto interrogativo, è viale Buridani su cui pendono le spade di Damocle della sicurezza stessa del mercato e del rifacimento di tutta l’arteria, progetto in cantiere già dal 2013 ma che finora sembra essere ancora lontano dalla realizzazione. Prima di tutto però «serve la sicurezza di tutte le aree - sostiene il Sindaco Falcone - il giusto dimensionamento dei banchi e una crescita di tutti: un mercato completamente a norma, pulito e controllato attrae molto di più e porta vantaggi agli stessi operatori. Anche per questo stiamo cercando di dialogare maggiormente con associazioni di categoria e ambulanti, per far capire a tutti che collaborare insieme porta solo benefici». Nelle scorse settimane sono stati perciò intensificati i controlli dei civich sia in termini di sanzioni, sia in termini di misurazioni dei banchi che non venivano fatte, quest’ultime, da circa 10 anni. L’obiettivo però, secondo Scarano «non è fare cassa, ma tenersi pronti per avere delle aree mercatali perfette una volta che sarà completata la riqualificazione. Anche per questo, in collaborazione con l’assessore all’Ambiente Allasia, faremo più informazione sulla gestione dei rifiuti». Nel mese di maggio è in cantiere l’elezione dei commissari di mercato, già previsti da una disposizione dell’attuale regolamento, strumento utile con cui gli operatori interverranno attivamente nel dialogo con l’amministrazione.

 
 
Cronaca
COLLEGNO-RIVOLI - TRAGEDIA IN TANGENZIALE: Malore mentre guida, morto un uomo
COLLEGNO-RIVOLI - TRAGEDIA IN TANGENZIALE: Malore mentre guida, morto un uomo
E' successo questa mattina, attorno alle 6. Vani i tentativi di rianimarlo da parte dell'equipe medica del 118.
VENARIA - Donna investita da una macchina in via Picco: grave, in ospedale
VENARIA - Donna investita da una macchina in via Picco: grave, in ospedale
E' successo poco fa, all'incrocio con corso Matteotti
COLLEGNO - «Vive il commercio, vive la città»: un incontro per analizzare lo stato di salute delle attività
COLLEGNO - «Vive il commercio, vive la città»: un incontro per analizzare lo stato di salute delle attività
L'incontro si terrà lunedì 25 febbraio, dalle 9,30 alle 12,30, nella Sala Consiliare di via Torino 9 e partirà dai dati relativi all’andamento delle attività commerciali e artigianali.
COLLEGNO-RIVOLI - Maxi evasione fiscale: sei arresti da parte della Guardia di Finanza
COLLEGNO-RIVOLI - Maxi evasione fiscale: sei arresti da parte della Guardia di Finanza
Due milioni e mezzo di euro il valore dei beni sequestrati in corso di esecuzione a Torino e provincia.
VENARIA - Inchiesta pedopornografia: il sindaco Falcone invia una lettera a tutti i dipendenti
VENARIA - Inchiesta pedopornografia: il sindaco Falcone invia una lettera a tutti i dipendenti
"Io per primo difenderò il vostro lavoro, onesto e trasparente, fino all’ultimo giorno del mio mandato", si legge in un passaggio della stessa lettera.
VENARIA - Nella Reale arrivano i 65esimi Campionati italiani Uisp di corsa campestre
VENARIA - Nella Reale arrivano i 65esimi Campionati italiani Uisp di corsa campestre
Domenica 3 marzo, dalle 8 in poi, nel parco Salvo d'Acquisto
VENARIA - Inchiesta pedopornografia: nel mirino gli uffici dell'Urbanistica
VENARIA - Inchiesta pedopornografia: nel mirino gli uffici dell
Gli agenti della municipale stanno cercando degli scatoloni che, però, non si trovano
BORGARO-CASELLE - Slalom nell'area di servizio: denunciato 32enne, completamente ubriaco
BORGARO-CASELLE - Slalom nell
Lo hanno sorpreso gli agenti della Polstrada nell'area di servizio di Stura Nord
COLLEGNO - Incidente lungo la statale 24: un ferito, caos e code chilometriche
COLLEGNO - Incidente lungo la statale 24: un ferito, caos e code chilometriche
E' successo nel tardo pomeriggio di oggi, in direzione nord. La strada è stata chiusa al traffico dalla polizia locale.
SAVONERA-COLLEGNO-VENARIA - Provoca l'incidente e poi fugge via: caccia al pirata della strada
SAVONERA-COLLEGNO-VENARIA - Provoca l
E' successo questa mattina, attorno alle 8, a Savonera
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore