TRASPORTI - Dal 1°luglio le nuove tariffe di Gtt: agevolazioni per i giovani. Novità per gli over 65

| Presentato anche il concorso "Adesso si vince": 100 abbonamenti, di cui 82 mensili e 18 annuali, saranno estratti tra coloro che effettueranno almeno 18 bippature valide in un mese.

+ Miei preferiti
TRASPORTI - Dal 1°luglio le nuove tariffe di Gtt: agevolazioni per i giovani. Novità per gli over 65
E’ stata presentata la riforma tariffaria del trasporto pubblico a Torino che entrerà in vigore dal prossimo 1° luglio. Una riforma innovativa sotto molti aspetti. Il biglietto di carta classico scompare e verrà sostituito da un biglietto elettronico da validare.

Ci sarà un unico biglietto City (urbano + suburbano al costo invariato di 1,70 euro e durata estesa a 100 minuti) e, novità, saranno introdotti un abbonamento giornaliero Daily al costo di 3,00 euro, e un Daily 7, al prezzo di € 17,50, entrambi validi sulla rete urbana e suburbana e con accesso illimitato alla metro. Il tutto sotto il segno del “più viaggi meno spendi”: con il Daily, tre corse giornaliere costeranno ciascuna 1 euro, ma ancora più conveniente è il Multi Daily 7, con un costo pari a 2,50 euro al giorno. Tutti i titoli di viaggio potranno essere caricati sulla tessera BIP.

Una svolta storica è rappresentata dall’abbonamento riservato ai giovani sotto i 26 anni (urbano + suburbano) che sostituisce quello promozionale riservato agli studenti. L'attuale abbonamento studenti doveva essere rivisto, in quanto le agevolazioni introdotte negli anni avevano di fatto penalizzato gli studenti delle scuole superiori rispetto agli universitari. Per gli abbonamenti giovani e senior viene introdotto il sistema Isee, riservato ai residenti a Torino e, nel caso dei giovani, esteso a coloro che hanno un regolare contratto di affitto.

Per i giovani la tariffa è di 258 euro e sarà applicata a coloro che hanno un reddito isee superiore a 50.000 euro o non presentanola documentazione. Diversamente, se domiciliato o residente a Torino, chi ha meno di 26 anni potrà usufruire di riduzioni così definite: fascia A; minore di 12.000 euro isee (158 euro), fascia B da 12.001 a 20.000 euro isee (178 euro), fascia C da 20.001 a50.000 euro (208 euro). Per i giovani, non studenti, di Torino si passa dall'abbonamento ordinario da 310 euro alle tariffe agevolate. Per i giovani, non studenti, residenti fuori Torino, il risparmio è molto maggiore: quasi il 50% in meno rispetto all'abbonamento Formula 3 da 508 euro.

Per quanto riguarda gli “abbonamenti over 65” le nuove tariffe sono di 118 euro (fascia A), 155 euro (fascia B), 188 euro (fascia C).

Rimangono invariati i prezzi degli abbonamenti ordinari Formula U (rete urbana di Torino): 12,00 euro il settimanale, 38,00 euro il mensile e 310,00 l’annuale, per permettere agli attuali clienti fidelizzati del TPL di continuare a viaggiare senza variazioni tariffarie. Viene introdotto l’abbonamento Formula U mensile “sliding”, in vendita solo online, valido per un mese dalla data indicata dall’utente al momento dell’acquisto.

“Addio alla carta”. Distribuzione smart card Bip

Domani inizierà la distribuzione delle smart card per coloro che non ne sono ancora in possesso. E partirà la campagna di comunicazione “Addio alla carta” per promuovere la card che dal prossimo luglio sostituirà il titolo di viaggio cartaceo.

Fino al 30 aprile le card saranno distribuite gratuitamente con in omaggio un biglietto urbano, tramite e-commerce e presso i Centri Servizio al Cliente GTT.

Dal 1° maggio al 30 giugno la distribuzione sarà invece effettuata esclusivamente tramite e-commerce, e poi proseguire, senza biglietto in omaggio, fino al 31 dicembre. Oltre questa data, e in caso di esaurimento delle card gratuite, le tessere saranno distribuite esclusivamente a pagamento.

Possono ottenere la smart card gratuita soltanto coloro che non siano già titolari di un’altra smart card.

I residenti fuori dalla regione Piemonte la potranno ritirare esclusivamente presso i Centri Servizio Cliente GTT e nel periodo dal 14 marzo al 30 aprile.

“Adesso si vince”: concorso GTT per i possessori di smart card Bip.

Parte ad aprile in concorso per i clienti GTT possessori di una smart card BIP che mette in palio 100 abbonamento tra tutti passeggeri dei mezzi pubblici. L’iniziativa fa parte della campagna di comunicazione sull’estensione agli abbonati della validazione su tutti i mezzi pubblici, obbligatoria dallo scorso maggio. Con “Adesso si vince” GTT si propone di consolidare la validazione in quanto regola di comportamento ogni volta che si sale su un bus o su un tram o si cambia mezzo.

L’obiettivo è di portare il tasso di validazione complessivo al 75% entro il 2018. Oggi le validazioni sono più di 1 milione a settimana.

Per partecipare al concorso, che ha come scopo individuare il viaggiatore che contribuisce al trasporto pubblico e ne segue le regole di viaggio, è necessario iscriversi al WebClubGtt sul sito www.concorsobipparevale.it. I 100 abbonamenti, di cui 82 mensili e 18 annuali, saranno estratti tra coloro che effettueranno almeno 18 bippature valide in un mese.

Il passaggio dalla bigliettazione cartacea a quella elettronica (Bip)

Il Bip (Biglietto Integrato Piemonte) è un progetto della Regione Piemonte che ha coinvolto oltre 100 aziende di trasporto e ha comportato l’adeguamento tecnologico di oltre 3.400 tra bus e tram, oltre a 400 stazioni ferroviarie. A Torino il processo di trasformazione dalla bigliettazione cartacea a quella elettronica è iniziato nel marzo 2013 con i carnet da 5 a 15 corse.

Per quanto riguarda gli abbonamenti veri e propri (ossia la tessera Bip) su cui caricare settimanale, mensili e annuali,  le prime vendite risalgono a giugno 2013. Finora sono state distribuite quasi 370 mila tessere Bip, oltre 105 mila tessere Pyou e più di 30 mila tessere Edisu.

 

Cronaca
RIVOLI - Rubata la macchinetta per pagare la sosta vicino al municipio
RIVOLI - Rubata la macchinetta per pagare la sosta vicino al municipio
Un mezzo flop come furto, visto che la sosta, ad agosto, non si paga e, di nella macchinetta c'era poco o nulla...
BORGARO - Apre la nuova area pic-nic nel parco Chico Mendes
BORGARO - Apre la nuova area pic-nic nel parco Chico Mendes
I lavori a cura del Comune di Borgaro proseguiranno nelle prossime settimane con il posizionamento di nuove panchine e dei cestini
SP1 DELLA MANDRIA - «La strada è ancora pericolosa»: dopo gli incidenti qualcosa si muove
SP1 DELLA MANDRIA - «La strada è ancora pericolosa»: dopo gli incidenti qualcosa si muove
Non bastano le rotonde costruite in diversi punti nel corso degli anni. A causa (anche) del mancato rispetto del codice della strada, purtroppo, il bilancio di quel tratto di viabilità è ancora pesante
RIVOLI - Escursionista rivolese bloccato in quota salvato dal soccorso alpino
RIVOLI - Escursionista rivolese bloccato in quota salvato dal soccorso alpino
Una donna residente a Genova e un uomo residente a Rivoli, bloccati in parete tra la Punta Udine e la Punta Roma nel Comune di Crissolo (in provincia di Cuneo), recuperati con l'elisoccorso
VENARIA - In mille per l'ultimo saluto ad Andrea e alla sua famiglia, vittime di Genova
VENARIA - In mille per l
C'erano 1000 persone nella cattedrale di Pinerolo, sabato, per l'ultimo saluto ad Andrea Vittone, il 59enne di Venaria, morto con la famiglia mentre erano in auto sul Ponte Morandi di Genova
OMICIDIO SETTIMO - Ex poliziotto di Caselle ucciso per un rimprovero al figliastro
OMICIDIO SETTIMO - Ex poliziotto di Caselle ucciso per un rimprovero al figliastro
Avrebbe reagito alle parole del patrigno che lo esortava a mettere la testa a posto. Così ha preso una pistola e ha sparato. Potrebbe essere questa l'assurda motivazione che ha spinto il 26enne Christian Clemente ad uccidere il patrigno
DRAMMA NELLA NOTTE - Ex poliziotto di Caselle ammazzato dal figliastro a colpi di pistola
DRAMMA NELLA NOTTE - Ex poliziotto di Caselle ammazzato dal figliastro a colpi di pistola
Tragedia ieri sera a Settimo Torinese dove un ragazzo di 26 anni ha ucciso a colpi di pistola il patrigno. La vittima, Domenico Gatti, 59 anni, ex poliziotto in servizio all'aeroporto di Caselle, è morto colpito da diversi proiettili
VENARIA - L'ultimo saluto della città ad Andrea Vittone, morto con la famiglia a Genova
VENARIA - L
Prima di andare a Pinerolo per il funerale, la salma di Andrea ha sostato nella chiesa parrocchiale di San Lorenzo per ricevere la benedizione di don Danilo Piras. Tanta gente ha deciso di tributare la vicinanza della città intera
VENARIA - Pistola in faccia al dottore: rapinatore assalta lo studio medico
VENARIA - Pistola in faccia al dottore: rapinatore assalta lo studio medico
Paura ieri pomeriggio in via D'Annunzio a Venaria Reale dove un rapinatore solitario, armato di una pistola, ha assaltato il centro medico al civico 23 per rubare un telefono cellulare
GRUGLIASCO - Va da Decathlon e dimentica la pistola nel camerino
GRUGLIASCO - Va da Decathlon e dimentica la pistola nel camerino
Una guardia giurata è stata denunciata dai carabinieri per omessa custodia dell'arma. Ha dimenticato su uno sgabello del negozio la pistola di servizio, oltretutto con il colpo in canna
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore