TORINO-VENARIA - Scoperto il covo dei signori della truffa: tre arresti.

| I carabinieri sequestrano finte auto e moto civetta usate per ingannare gli anziani

+ Miei preferiti
TORINO-VENARIA - Scoperto il covo dei signori della truffa: tre arresti.
Ieri pomeriggio,  in Torino e None (To), i carabinieri di Venaria Reale hanno notificato un’ordinanza di applicazione di misura cautelare in carcere nei confronti di 3 persone, di cui due già detenute, responsabili di furti in abitazione, con l’aggravante di aver agito con mezzi fraudolenti. Fatti accertati nella provincia di Torino, dal Febbraio a  Marzo 2018.

Sono stati arrestati Adamo Massa, 30 anni, residente a Torino nel campo nomadi di corso Unione Sovietica, Loran Riviera, 28 anni, domiciliato a Volvera, e Angelo Riviera, 46 anni, domiciliato a Volvera, tutti con precedenti di polizia.

L’attività investigativa, coordinata dalla Procura della Repubblica di Torino, trae origine dall’analisi del fenomeno dei furti (truffe) in abitazione in danno di anziani che ha permesso di focalizzare l’attenzione su un sodalizio di sinti piemontesi. Questi si presentavano a casa delle vittime, tutte anziane tra i 60 ed i 90 anni, e dopo averle raggirate dicendo che dai rubinetti dell’acqua fuoriusciva del gas convincevano le stesse a riporre dentro il frigo, per evitare di essere danneggiati, gioielli e contanti, per poi darsi alla fuga unitamente ad un complice che fungeva da palo.

Durante l’indagine sono già stati eseguiti 2 arresti in flagranza, recuperata refurtiva, tra gioielli e contanti, del valore di 25.000 euro nonché materiale per il travestimento, come casacche catarifrangenti e parrucche, una Fiat 500 e una moto YAMAHA T.MAX  ai quali i truffatori avevano applicato dispositivi sonori e luminosi simili a quelli in dotazione alle forze di polizia. Sono stati accertati 9 furti in abitazione.

I precedenti arresti                

Il 30 marzo scorso, i carabinieri di Venaria avevano individuato un garage a Orbassano utilizzato da due truffatori seriali di anziani come una sorta di camerino per indossare i costumi di scena per le truffe/furti  da realizzare giorno per giorno.

Il garage era in uso ad Adamo Massa, 30 anni, residente a Torino nel campo nomadi di corso Unione Sovietica, e Loran Riviera, 28 anni, domiciliato a Volvera , Regione Serafini 13, entrambi con precedenti di polizia. Nel garage, i militari avevano trovato una Fiat 500 di colore bianco, equipaggiata con una sirena e un lampeggiante blu, alla quale era stata applicata una pellicola autoadesiva di colore grigio e una targa contraffatta. Erano stati sequestrati anche quattro  radio ricetrasmittenti, due parrucche, una casacca di colore grigio e una catarifrangente  colore arancione, un cartellino riportante scritta“Ispettore controllo gas metano”, un flessibile e vari attrezzi atti allo scasso, tre bombolette spray urticante, 1.5 chili di monili in oro, del valore di circa 25.000 euro,  1.820 euro in contanti e 407 dollari americani.

Le indagini avevano permesso di accertare che il giorno dell’arresto la coppia aveva realizzato due truffe con conseguente furto in abitazione, qualificandosi quali tecnici azienda gas metano, a Castellamonte a due vedove di 73 e 89 anni. La coppia era stata arrestata per furto in abitazione in concorso, falso materiale, possesso di segni distintivi contraffatti e possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli.



Cronaca
RIVOLI - Operazioni a ginocchia, caviglie e spalle più sicure grazie alla nuova colonna artroscopica
RIVOLI - Operazioni a ginocchia, caviglie e spalle più sicure grazie alla nuova colonna artroscopica
Sostitiusce una apparecchiatura obsoleta che, pur essendo ancora affidabile nelle diagnosi, era ampiamente superata da tecnologie più avanzate. E' costata 50mila euro ed è già in dotazione all'ospedale di Rivoli.
COLLEGNO-VENARIA-FIANO - Il traffico di droga camuffato con la vendita di ricambi per moto: 7 arresti
COLLEGNO-VENARIA-FIANO - Il traffico di droga camuffato con la vendita di ricambi per moto: 7 arresti
Nei guai anche uno chef di Fiano e un 30enne venariese. Le serre di droga erano anche in via Oscar Bellucco.
SCUOLE - «Dovete restituire i contributi per la scuola dell'Infanzia». Ma è una truffa
SCUOLE - «Dovete restituire i contributi per la scuola dell
Nuovi casi segnalati. Le raccomandazioni della Regione Piemonte.
DRUENTO - Una serata di informazione per prevenire i malori da caldo grazie alla Croce Rossa
DRUENTO - Una serata di informazione per prevenire i malori da caldo grazie alla Croce Rossa
Si terrà domani sera, venerdì 20 luglio, dalle 20 alle 23, nella piazza del Filatoio.
VENARIA - Edoardo Arancio al concorso canoro «Un mare di Stelle» di Arenzano
VENARIA - Edoardo Arancio al concorso canoro «Un mare di Stelle» di Arenzano
Proporrà il brano, scritto da lui, “L'uomo blu”. In caso di vittoria, il premio è la produzione, da parte dell'associazione ACM Arenzano, della canzone. Ma anche la realizzazione del videoclip.
TORINO-VENARIA - «Brucia» il semaforo e non si ferma all'alt dei vigili: aveva la patente revocata
TORINO-VENARIA - «Brucia» il semaforo e non si ferma all
E' successo questa notte tra piazza Manno a Torino, lo stadio della Juventus e corso Garibaldi a Venaria.
VENARIA - Le moto più belle esposte alla Reggia grazie alla mostra «Easy Rider»
VENARIA - Le moto più belle esposte alla Reggia grazie alla mostra «Easy Rider»
Alla Citroniera delle Scuderie Juvarriane fino a domenica 24 febbraio 2019. Tutte le informazioni utili su prezzi e giorni d'apertura al pubblico.
VENARIESE - Auto straniere per risparmiare su bollo e assicurazione: maxi multe da parte della Finanza
VENARIESE - Auto straniere per risparmiare su bollo e assicurazione: maxi multe da parte della Finanza
Nel corso dei controlli, i Baschi Verdi del Gruppo Torino hanno sequestrato alcune autovetture targate extra UE ed irregolarmente circolanti sul territorio nazionale.
PIANEZZA - Fino al 29 in via Torino sarà tempo di «Zero Festival Beer»
PIANEZZA - Fino al 29 in via Torino sarà tempo di «Zero Festival Beer»
Cabaret, musica, grande divertimento per la kermesse che vede come direttori artistici Andrea Carbonara e Marco D'Angeli e che da quest'anno ha il supporto di "Zero", il primo social utility network in grado di azzerare le bollette.
BORGARO - Nasce il registro comunale delle «Dichiarazioni anticipate di trattamento»
BORGARO - Nasce il registro comunale delle «Dichiarazioni anticipate di trattamento»
Le persone residenti a Borgaro potranno esprimere liberamente la propria volontà in materia di trattamento sanitario, ma anche il rifiuto o il consenso rispetto ad accertamenti diagnostici o scelte terapeutiche o singoli trattamenti.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore