SANITA' - Parte la stagione della raccolta funghi: tutti i consigli dell'Asl To3

| Nell’ambito del Servizio Alimenti e nutrizione (Sian) è attivo l’Ispettorato Micologico, che svolge azioni di vigilanza oltre a costituire un punto di riferimento per l’attività di identificazione dei funghi raccolti da privati

+ Miei preferiti
SANITA - Parte la stagione della raccolta funghi: tutti i consigli dellAsl To3
Con le piogge del periodo estivo inizia la stagione della raccolta dei funghi.

Nell’ambito del Servizio Alimenti e nutrizione (Sian) nell’Asl To3 è attivo l’Ispettorato Micologico, che svolge azioni di vigilanza sulla commestibilità dei funghi messi in commercio, nonché costituisce punto di riferimento per  l’attività di identificazione dei funghi raccolti dai privati per l’autoconsumo, al fine di prevenire le intossicazioni o casi ancora peggiori di avvelenamento. 

Il Servizio è svolto da operatori qualificati che sono formati con corso base di 240 ore ed aggiornamenti obbligatori tutti gli anni;  il servizio è totalmente gratuito ed è attivo nel periodo di maggiore crescita fungina (nel 2017 è attivo  dal 15 maggio al 15 novembre, con una certa elasticità  che dipende  dall’andamento della stagione) e vi si può accedere previo appuntamento telefonico, nelle sedi e orari riportati nella tabella.

I funghi portati per il controllo devono essere:

Freschi: non deve passare troppo tempo dopo la raccolta, e non devono essere stati sottoposti a nessun trattamento di conservazione (tipo congelamento o essiccazione);

Interi: non bisogna tagliarli, né spezzettarli, né lavarli, né raschiarli (alcuni tipi di funghi sono riconoscibili in modo certo solo se sono analizzati nella loro completezza);

Sani ed in buono stato di conservazione: non devono essere eccessivamente tarlati, né ammuffiti, né marci o fradici, né eccessivamente maturi (i funghi in cattivo stato non sono mai commestibili, e generalmente neanche più riconoscibili!).  

Deve essere portato ad esaminare l’intero quantitativo raccolto: alla fine del controllo, i funghi identificati come sicuramente commestibili verranno restituiti al raccoglitore, mentre i funghi classificati come non commestibili, tossici oppure non determinabili, saranno immediatamente eliminati dal micologo che ha effettuato il controllo.

 

NON E’ VERO CHE…

 

E' bene rammentare che molti  metodi citati nelle tradizioni e credenze popolari per riconoscere i funghi velenosi sono falsi. Infatti, non è vero che...

  • se cuciniamo i funghi con prezzemolo, ferro o argento, quelli velenosi li anneriscono (l’Amanita phalloides, il principale fungo mortale delle nostre zone, non li annerisce);
  • i funghi di prato sono sempre buoni (l’Amanita phalloides e molti altri funghi tossici crescono anche nei prati);
  • per verificare se il fungo è velenoso, posso farlo mangiare ad un animale (oltre ad essere crudele per l’animale, i funghi velenosi mortali danno sintomi di avvelenamento da 6 ore a 12 giorni dopo l’ingestione);
  • i funghi invasi da larve, insetti e lumache sono sempre buoni (diversi funghi tossici sono mangiati dalle lumache, che non ne hanno danno);
  • I funghi che non fanno raggrumare l’uovo ed il latte sono sempre buoni.
 

È quindi importante la massima prudenza e per nessun motivo si devono mangiare funghi che non si sono identificati con certezza.

 

Non è solo una questione di funghi tossici: anche i funghi considerati normalmente come commestibili possono, se mal conservati o non trattati adeguatamente, diventare tossici. Un esempio ben conosciuto dai micologi è quello dell’Armillaria mellea, la comune “famigliola”, che se congelata, vecchia o comunque mal conservata può dare intossicazione. E anche funghi “nobili” come il porcino, se consumati in grandi quantità, specialmente se crudi, possono causare effetti che richiedono il ricovero in ospedale.

 

 

Recapiti ed orari per portare a controllare i funghi presso l’ A.S.L. TO3

 

SEDE di Rivoli Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione (SIAN); via Balegno n. 6, 3° piano

ORARIO SU APPUNTAMENTO: i micologi ricevono (previo appuntamento telefonico allo 011-95551760, telefonando dalle 9 alle 12) dal lunedì al venerdì al pomeriggio, ore 14 - 15



 

Dove è successo
Cronaca
MAPPANO - Ampio degrado nella zona industriale di via Cottolengo
MAPPANO - Ampio degrado nella zona industriale di via Cottolengo
C'è chi vorrebbe venissero installate le telecamere o chi vorrebbe maggiori passaggi da parte della polizia municipale
CASELLE - Rientrati in aeroporto i primi turisti scampati all'attentato di Barcellona
CASELLE - Rientrati in aeroporto i primi turisti scampati all
Sulle autostrade italiane è caccia a uno dei complici di Moussa Oukadir, 18 anni, il marocchino presunto autista del furgone che ha provocato 13 morti sulla Rambla. Il complice, Younes Abouyaaqoub, è fuggito dalla Spagna con un Kangoo
SAN GILLIO - Arriva la fibra ottica: lavori fino ai primi di settembre
SAN GILLIO - Arriva la fibra ottica: lavori fino ai primi di settembre
Le vie interessate dagli scavi saranno viale Balbo, via Roma, via San Rocco e via Valdellatorre. Sensi unici per gli automobilisti
VENARIA - «Il G7 sarà un danno»: i commercianti della Reale chiedono i danni a Gentiloni
VENARIA - «Il G7 sarà un danno»: i commercianti della Reale chiedono i danni a Gentiloni
In via Mensa, infatti, monta la polemica dal momento che la Reggia e i giardini, a causa del summit internazionale, saranno chiusi dal 19 settembre al 1 ottobre. Per i commercianti della zona «un danno notevole»
VENARIA - Ragazza venariese ferita in montagna: salvata dal 118
VENARIA - Ragazza venariese ferita in montagna: salvata dal 118
La ragazza è stata recuperata dal personale dell'elisoccorso del Suem di Pieve di Cadore e portata all'ospedale di Cortina
VENARIA - Reggia presa d'assalto nel ponte di Ferragosto: 44 mila turisti in quattro giorni
VENARIA - Reggia presa d
E' la conferma che le aperture festive sono spesso un volano non indifferenze per convincere i turisti a visitare Venaria. Tra le mostre in corso, anche nel weekend lungo, ha avuto particolare successo quella dedicata a Lady Diana
CASELLE - L'aeroporto ottiene il nuovo certificato dall'Enac
CASELLE - L
Il nuovo Regolamento UE stabilisce i requisiti gestionali, tecnici e operativi per garantire la safety delle attività aeroportuali
CASELLE-TORINO - Imprenditrice cinese denunciata dalla guardia di finanza per frode in commercio - VIDEO
CASELLE-TORINO - Imprenditrice cinese denunciata dalla guardia di finanza per frode in commercio - VIDEO
Era stata fermata pochi giorni fa all’Aeroporto di Caselle con centinaia di articoli contraffatti riportanti griffe di lusso quali Dior, Longines, Armani, Cartier, Calvin Klein e Chanel e per questo denunciata. Ma non le è bastato...
VENARIA - Estorsione a un barista della Reale: tre persone in manette. Tra loro il latitante Massimo Carta
VENARIA - Estorsione a un barista della Reale: tre persone in manette. Tra loro il latitante Massimo Carta
Nel corso della mattinata del 12 agosto, i carabinieri della compagnia di Venaria, hanno arrestato tre persone per aver estorto del denaro al titolare di un bar della Reale. L'indagine è nata per la ricerca del latitante venariese Carta
VENARIA - «Gli amici di Giovanni» non si fermano neanche ad agosto
VENARIA - «Gli amici di Giovanni» non si fermano neanche ad agosto
Sabato 19, infatti, i volontari organizzeranno una raccolta alimentare presso il supermercato Auchan di Venaria Reale
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore