RIVOLI - L'associazione a difesa dei non vedenti: «Vogliamo una fermata dell'autobus in via Rivalta 91»

| Per il presidente dell'Apri, Marco Bongi: "Senza questa fermata, due cittadini ipovedenti sarebbero costretti a restare chiusi in casa tutto il giorno".

+ Miei preferiti
RIVOLI - Lassociazione a difesa dei non vedenti: «Vogliamo una fermata dellautobus in via Rivalta 91»
Continua la protesta da parte dell’associazione “Apri” (Associazione Pro Retinopatici ed Ipovedenti) che da tempo chiedono all’Amministrazione Comunale di Rivoli di istituire una fermata dell’autobus in via Rivalta, al civico 91, per la linea extraurbana GTT "1432 Gronda”.

“Si tratta di una località disagevole, posta lungo una strada provinciale senza marciapiedi, al confine fra i comuni di Rivoli e Rivalta - spiega il presidente Marco Bongi - Ci sono due persone gravemente ipovedenti le quali oggi non possono assolutamente percorrere autonomamente i circa 400 metri che le separano dalla fermata più vicina. Il percorso, privo di marciapiedi e guide naturali, è troppo pericoloso ed insicuro”.

Dallo scorso 8 febbraio, giorno in cui l’Apri chiese un incontro urgente con Comune e Agenzia per la Agenzia Metropolitana della Mobilità “si è mosso poco e nulla - continua Bongi - L’assessore ai Trasporti, Franco Rolfo, ci ha ricevuti e si è prodigato con i vertici dell’AMM. GTT aveva dato la disponibilità per un sopralluogo. Ma non è emersa la medesima volontà di collaborare da parte dell'Agenzia, l'ente davvero competente a dare una risposta ufficiale. Alle nostre numerose sollecitazioni telefoniche i funzionari dell’Agenzia hanno sempre risposto di essere troppo impegnati”. 

Per Bongi “questa linea è l'unico servizio di trasporto pubblico transitante nella zona e, senza la fermata aggiuntiva, i due cittadini ipovedenti sono costretti praticamente a restare chiusi in casa tutto il giorno. Basterebbe davvero poco a dare loro un'opportunità di vita sociale. In una fase transitoria infatti, anche se non ci sono fondi per la realizzazione della pensilina, così come avviene in altre fermate della linea, basterebbe piantare il segnale della palina”.

 

 

Galleria fotografica
RIVOLI - Lassociazione a difesa dei non vedenti: «Vogliamo una fermata dellautobus in via Rivalta 91» - immagine 1
RIVOLI - Lassociazione a difesa dei non vedenti: «Vogliamo una fermata dellautobus in via Rivalta 91» - immagine 2
RIVOLI - Lassociazione a difesa dei non vedenti: «Vogliamo una fermata dellautobus in via Rivalta 91» - immagine 3
Cronaca
COLLEGNO - Recupero Villa 6: il progetto vedrà la luce nel 2019 se...
COLLEGNO - Recupero Villa 6: il progetto vedrà la luce nel 2019 se...
Si accende il dibattito politico tra Città Metropolitana, Regione Piemonte e Movimento 5 Stelle Collegno sui lavori che porteranno alla nascita di una sezione distaccata del liceo Marie Curie di Grugliasco...
ALPIGNANO - Incendio in una ditta di via Montegrappa: fiamme spente dai vigili del fuoco
ALPIGNANO - Incendio in una ditta di via Montegrappa: fiamme spente dai vigili del fuoco
E' successo attorno alle 17 nel cortile dell'officina Bruno Moto.
RIVOLI - Scontro tra due tir in tangenziale: un autotrasportatore finisce in ospedale
RIVOLI - Scontro tra due tir in tangenziale: un autotrasportatore finisce in ospedale
E' successo nella tarda serata di ieri, lunedì 17 settembre, all'altezza del km 22+500, tra gli svincoli Sito e Allamano.
VENARIA - Creano un buco nella pianta e la riempiono d'acido: caccia agli autori
VENARIA - Creano un buco nella pianta e la riempiono d
E' successo in via Pavese. Indaga la municipale
VENARIA - Alla Reggia chiudono le mostre su Salgado e sulla Fragilità della Bellezza: numeri record
VENARIA - Alla Reggia chiudono le mostre su Salgado e sulla Fragilità della Bellezza: numeri record
Tempo di bilanci per due delle mostre più importanti che il polo museale ha ospitato nel corso di questo 2018.
RIVOLI - Tenta di stuprare una ragazza di 19 anni: senegalese fermato dalla polizia
RIVOLI - Tenta di stuprare una ragazza di 19 anni: senegalese fermato dalla polizia
L'uomo avrebbe cercato di violentare una ragazza di 19 anni, di origini marocchine, che era ospite nel suo alloggio da qualche settimana. Le urla disperate della ragazza hanno attirato l'attenzione dei vicini di casa
ZONA OVEST - «Due ruote nella Zona Ovest»: i Comuni incentivano l'uso di bici (e degli autobus)
ZONA OVEST - «Due ruote nella Zona Ovest»: i Comuni incentivano l
Per l’avvio della Settimana Europea della Mobilità Sostenibile, i Sindaci si rivolgono agli automobilisti e li invitano letteralmente a far spazio alle bici, rispettando la distanza di 1.5 metri.
RIVOLI - Cercatore di funghi muore stroncato da un malore nei boschi del Colle Braida
RIVOLI - Cercatore di funghi muore stroncato da un malore nei boschi del Colle Braida
Sul posto sono intervenuti gli uomini del soccorso alpino della Val Sangone, che hanno recuperato la salma ora a disposizione della procura. Sul caso sono in corso gli accertamenti dei carabinieri
CASELLE - Un «negozio del falso» in via Circonvallazione: senegalese denunciato
CASELLE - Un «negozio del falso» in via Circonvallazione: senegalese denunciato
I carabinieri hanno sequestrato scarpe e abbigliamento con loghi contraffatti di Nike, Adidas, Saucony, Diesel, Giorgio Armani e Gucci nonché centinaia di etichette in plastica di prodotti già venduti.
VENARIA - La comunità religiosa ha accolto don Danilo e don Enrico
VENARIA - La comunità religiosa ha accolto don Danilo e don Enrico
Saranno rispettivamente i nuovi parroco di San Lorenzo Martire ad Altessano e della Santa Maria di piazza dell'Annunziata.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore