RIVOLI - L'associazione a difesa dei non vedenti: «Vogliamo una fermata dell'autobus in via Rivalta 91»

| Per il presidente dell'Apri, Marco Bongi: "Senza questa fermata, due cittadini ipovedenti sarebbero costretti a restare chiusi in casa tutto il giorno".

+ Miei preferiti
RIVOLI - Lassociazione a difesa dei non vedenti: «Vogliamo una fermata dellautobus in via Rivalta 91»
Continua la protesta da parte dell’associazione “Apri” (Associazione Pro Retinopatici ed Ipovedenti) che da tempo chiedono all’Amministrazione Comunale di Rivoli di istituire una fermata dell’autobus in via Rivalta, al civico 91, per la linea extraurbana GTT "1432 Gronda”.

“Si tratta di una località disagevole, posta lungo una strada provinciale senza marciapiedi, al confine fra i comuni di Rivoli e Rivalta - spiega il presidente Marco Bongi - Ci sono due persone gravemente ipovedenti le quali oggi non possono assolutamente percorrere autonomamente i circa 400 metri che le separano dalla fermata più vicina. Il percorso, privo di marciapiedi e guide naturali, è troppo pericoloso ed insicuro”.

Dallo scorso 8 febbraio, giorno in cui l’Apri chiese un incontro urgente con Comune e Agenzia per la Agenzia Metropolitana della Mobilità “si è mosso poco e nulla - continua Bongi - L’assessore ai Trasporti, Franco Rolfo, ci ha ricevuti e si è prodigato con i vertici dell’AMM. GTT aveva dato la disponibilità per un sopralluogo. Ma non è emersa la medesima volontà di collaborare da parte dell'Agenzia, l'ente davvero competente a dare una risposta ufficiale. Alle nostre numerose sollecitazioni telefoniche i funzionari dell’Agenzia hanno sempre risposto di essere troppo impegnati”. 

Per Bongi “questa linea è l'unico servizio di trasporto pubblico transitante nella zona e, senza la fermata aggiuntiva, i due cittadini ipovedenti sono costretti praticamente a restare chiusi in casa tutto il giorno. Basterebbe davvero poco a dare loro un'opportunità di vita sociale. In una fase transitoria infatti, anche se non ci sono fondi per la realizzazione della pensilina, così come avviene in altre fermate della linea, basterebbe piantare il segnale della palina”.

 

 

Galleria fotografica
RIVOLI - Lassociazione a difesa dei non vedenti: «Vogliamo una fermata dellautobus in via Rivalta 91» - immagine 1
RIVOLI - Lassociazione a difesa dei non vedenti: «Vogliamo una fermata dellautobus in via Rivalta 91» - immagine 2
RIVOLI - Lassociazione a difesa dei non vedenti: «Vogliamo una fermata dellautobus in via Rivalta 91» - immagine 3
Cronaca
VENARIA - Donna investita da una macchina in via Picco: grave, in ospedale
VENARIA - Donna investita da una macchina in via Picco: grave, in ospedale
E' successo poco fa, all'incrocio con corso Matteotti
COLLEGNO - «Vive il commercio, vive la città»: un incontro per analizzare lo stato di salute delle attività
COLLEGNO - «Vive il commercio, vive la città»: un incontro per analizzare lo stato di salute delle attività
L'incontro si terrà lunedì 25 febbraio, dalle 9,30 alle 12,30, nella Sala Consiliare di via Torino 9 e partirà dai dati relativi all’andamento delle attività commerciali e artigianali.
COLLEGNO-RIVOLI - Maxi evasione fiscale: sei arresti da parte della Guardia di Finanza
COLLEGNO-RIVOLI - Maxi evasione fiscale: sei arresti da parte della Guardia di Finanza
Due milioni e mezzo di euro il valore dei beni sequestrati in corso di esecuzione a Torino e provincia.
VENARIA - Inchiesta pedopornografia: il sindaco Falcone invia una lettera a tutti i dipendenti
VENARIA - Inchiesta pedopornografia: il sindaco Falcone invia una lettera a tutti i dipendenti
"Io per primo difenderò il vostro lavoro, onesto e trasparente, fino all’ultimo giorno del mio mandato", si legge in un passaggio della stessa lettera.
VENARIA - Nella Reale arrivano i 65esimi Campionati italiani Uisp di corsa campestre
VENARIA - Nella Reale arrivano i 65esimi Campionati italiani Uisp di corsa campestre
Domenica 3 marzo, dalle 8 in poi, nel parco Salvo d'Acquisto
VENARIA - Inchiesta pedopornografia: nel mirino gli uffici dell'Urbanistica
VENARIA - Inchiesta pedopornografia: nel mirino gli uffici dell
Gli agenti della municipale stanno cercando degli scatoloni che, però, non si trovano
BORGARO-CASELLE - Slalom nell'area di servizio: denunciato 32enne, completamente ubriaco
BORGARO-CASELLE - Slalom nell
Lo hanno sorpreso gli agenti della Polstrada nell'area di servizio di Stura Nord
COLLEGNO - Incidente lungo la statale 24: un ferito, caos e code chilometriche
COLLEGNO - Incidente lungo la statale 24: un ferito, caos e code chilometriche
E' successo nel tardo pomeriggio di oggi, in direzione nord. La strada è stata chiusa al traffico dalla polizia locale.
SAVONERA-COLLEGNO-VENARIA - Provoca l'incidente e poi fugge via: caccia al pirata della strada
SAVONERA-COLLEGNO-VENARIA - Provoca l
E' successo questa mattina, attorno alle 8, a Savonera
BORGARO - ELEZIONI 2019: Gambino annuncia la ricandidatura a sindaco. Nel segno di Barrea
BORGARO - ELEZIONI 2019: Gambino annuncia la ricandidatura a sindaco. Nel segno di Barrea
Villa Tapparelli gremita, ieri sera, lunedì 18 febbraio 2019. A presentarlo è stato l'attuale capogruppo Giuseppe Ponchione. Ricordata la figura di Vincenzo Barrea.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore