RIVOLI-GRUGLIASCO - Il geometra Marco Carlo Massano ucciso da due colpi di pistola a Portacomaro

| Il 44enne, che lavorava presso il tribunale di Asti, si era recato in un appartamento per una valutazione di stima dello stesso alloggio, quando è stato freddato dal proprietario dell'abitazione.

+ Miei preferiti
RIVOLI-GRUGLIASCO - Il geometra Marco Carlo Massano ucciso da due colpi di pistola a Portacomaro
E' un geometra di Rivoli, Marco Carlo Massano, 44 anni, l'uomo che oggi, venerdì 9 novembre 2018, è stato ucciso con due colpi di pistola a Portacomaro d'Asti.

Tutto è avvenuto nella tarda mattinata. Massano, che lavorava presso il tribunale di Asti, si era recato in un appartamento di via Asti a Portacomaro per una valutazione di stima dello stesso alloggio.

Ad ucciderlo, poco dopo essere entrato, è stato il proprietario di casa, il 90enne Dario Cellino, ex commerciante nel ramo dei mobili.

Dopo aver sparato i colpi, Cellino si è barricato in casa, fino all'arrivo dei carabinieri, che hanno dovuto forzare la porta prima di riuscire ad entrare.

Massano - che aveva uno studio di consulenza a Grugliasco - è stato portato in ospedale ad Asti in condizioni disperate, spirando pochi minuti dopo il ricovero. 

Secondo una ricostruzione effettuata dai carabinieri di Asti, pare che Cellino avesse paura che il tribunale, dopo questa valutazione, decidesse per il pignoramento dell'alloggio.

Il geometra rivolese lascia la moglie e tre figli. 

Cronaca
CARMAGNOLA-COLLEGNO - Si tocca i genitali mentre passa la ragazzina: arrestato dai carabinieri
CARMAGNOLA-COLLEGNO - Si tocca i genitali mentre passa la ragazzina: arrestato dai carabinieri
E' successo a due passi dalla stazione ferroviaria.
COLLEGNO - Spray urticante all'Ikea: dieci clienti hanno accusato bruciore agli occhi
COLLEGNO - Spray urticante all
I rilievi effettuati sul posto dai pompieri hanno immediatamente escluso la presenza di sostanze tossiche nell'aria. Le persone interessate dall'evento non hanno fatto ricorso alle cure mediche
RIVOLI - Agli arresti domiciliari, evade per andare sotto casa della ex fidanzata
RIVOLI - Agli arresti domiciliari, evade per andare sotto casa della ex fidanzata
La ragazza, spaventata, acconsentiva alla richiesta di un incontro, ma in strada continuavano le minacce e addirittura la giovane veniva malmenata
ROBASSOMERO - La cittadina dice addio a Paola Chianale
ROBASSOMERO - La cittadina dice addio a Paola Chianale
I funerali saranno celebrati giovedì 15 novembre 2018, alle 10, nella stessa chiesa.
COLLEGNO - TRAGEDIA: Si toglie la vita gettandosi dal quarto piano
COLLEGNO - TRAGEDIA: Si toglie la vita gettandosi dal quarto piano
Vani i tentativi di soccorso. Sul caso indagano i carabinieri
COLLEGNO - «Fast and Furious» in corso Francia: di notte si sfreccia a folli velocità
COLLEGNO - «Fast and Furious» in corso Francia: di notte si sfreccia a folli velocità
L'appello del consigliere comunale di "Collegno Insieme", Andrea Di Filippo.
COLLEGNO - Dieci chilometri di coda dopo il maxi tamponamento: tre i feriti
COLLEGNO - Dieci chilometri di coda dopo il maxi tamponamento: tre i feriti
In tangenziale, sul territorio di Collegno.
VENARIA - Corridoi ridipinti all'Arti e Mestieri di via Amati grazie a "Bricolage del Cuore"
VENARIA - Corridoi ridipinti all
Il progetto di volontariato portato avanti da anni da Leroy Merlin.
RIVOLI - Una speciale gru per recuperare la turbina da 250 quintali caduta in tangenziale
RIVOLI - Una speciale gru per recuperare la turbina da 250 quintali caduta in tangenziale
Il traffico è tornato alla normalità dopo le 15.
RIVOLI - I ladri prendono di mira il negozio di borse di lusso nella «solita» via Piol
RIVOLI - I ladri prendono di mira il negozio di borse di lusso nella «solita» via Piol
Ad accorgersene sono stati i vigilantes di Telecontrol.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore